Canzoni goliardiche

dele canzoni triestine ai spettacoli de musica leggera che se tegniva e se tien a Trieste
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: cd dischi o mp3

Messaggio da babatriestina » sabato 20 settembre 2008, 9:27

fabrelio ha scritto:ma nisum sa dirme se se trova qualche disco in giro? :roll:
mi credo propio che nissun gabi inciso quela roba là :oops:


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
fabrelio
naufrago
naufrago
Messaggi: 14
Iscritto il: martedì 16 settembre 2008, 22:13
Località: Trieste
Contatta:

la go trovada

Messaggio da fabrelio » sabato 20 settembre 2008, 12:30

La scoresa
La scoresa, la scoresa
xè una roba naturale,
chi che mola
una scoresa
el se libera de un male.
Ma per fare
una scoresa
ghe vol ben tignir el fià
perchè se no vien fora meza
e resta in cul l'altra metà.
Drio quel mureto
xè cinque sei che caga
senza un tochetin de carta
senza un tochetin de carta
per forbirse el cul.
E per averlo
lindo e pulito
i se forbi el cul col dito
i se forbi el cul col dito
e per avere
il dito pulito
i se meti in boca el dito
e i ziga che bon!


http://www.scopriretrieste.org/

Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da sum culex » sabato 20 settembre 2008, 18:10

Iera in una cabina del bagno feroviario circa 60 ani fa:
Chi col dito il cul sie neta
tosto in boca se lo meta
ed avràù così pulito
tanto il culo quanto il dito!

Un'altra de galleria Sandrinelli:

Mama, el torero Manolete
me vol tocar le tete,
ma mi ghe digo no!

Mama el torero s'avanza
el me vol tocar la panza,
ma mi ghe digo no!

Mama el torero de Pamplona
me vol tocar la m......,
e mi ghe digo siiiii!!!!

ciao
sum culex (vecio sporcacion! :evil: )



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3415
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Messaggio da Elisa » sabato 20 settembre 2008, 19:14

sum culex:
varda che quela 'letteratura' de 60 ani fa, la savevo anca mi, ma pù completina....con na "picia" variazion:


.......così resterà sempre pulito
c--o, muro e anche il dito!



...... :oops: colpa del`euforia anticipada de primavera che la scominzia doman!!! :lol:
Saluti!


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
Coce
citadin
citadin
Messaggi: 689
Iscritto il: domenica 5 febbraio 2006, 11:24
Località: Australia

Post subject

Messaggio da Coce » domenica 21 settembre 2008, 8:45

Le rime del torero postade de Sumie le xe parte de una canzon con ancora qualche rima che le xe tropo volgari per postarle. Ciao Coce :-)


La vita
Piu' che la pendi
Piu' la rendi

Avatar utente
fabrelio
naufrago
naufrago
Messaggi: 14
Iscritto il: martedì 16 settembre 2008, 22:13
Località: Trieste
Contatta:

Messaggio da fabrelio » domenica 21 settembre 2008, 11:46

sum culex ha scritto:Iera in una cabina del bagno feroviario circa 60 ani fa:
Chi col dito il cul sie neta
tosto in boca se lo meta
ed avràù così pulito
tanto il culo quanto il dito!

Un'altra de galleria Sandrinelli:

Mama, el torero Manolete
me vol tocar le tete,
ma mi ghe digo no!

Mama el torero s'avanza
el me vol tocar la panza,
ma mi ghe digo no!

Mama el torero de Pamplona
me vol tocar la m......,
e mi ghe digo siiiii!!!!

ciao
sum culex (vecio sporcacion! :evil: )
la canzon che te ga trovà in galleria sandrinelli xe el torero de pamplona dei laidoshttp://scopriretrieste.altervista.org/eltorero.mp3


http://www.scopriretrieste.org/

Avatar utente
sum culex
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 5945
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:45
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da sum culex » sabato 1 novembre 2008, 18:48

De muli se cambiava anche le parole de arie molto note.

Sula musica dela 'Calunnia':
La scoresa è un venticello
un'auretta puzzolente
che s'insinua tra la gente
e fa tutti vomitar!

Un'altra:
C'eravamo tanto amati
per un anno e forse più,
c'eravamo poi lasciati
non ricordo come fu.
Una sera c'incontrammo
per fatal combinazion
e di corsa ci scondemmo
tuti nudi in un porton.
Come pioveva
così godeva!

Se la xè tropo pesante, cancelela, ma go pensà che semo tuti adulti.

ciao
sum culex



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: la scoreza, la scoreza, xe una roba natural, ...

Messaggio da babatriestina » giovedì 10 gennaio 2019, 13:59

fabrelio ha scritto:
giovedì 18 settembre 2008, 16:15
la scoreza, la scoreza, xe una roba natural, ...
te giuro che xe una canzon Triestina ma no rivo trovarla de nesuna parte,
La scoresa, la scoresa
xè una roba naturale,
chi che mola
una scoresa
el se libera de un male.
Ma per fare
una scoresa
ghe vol ben tignir el fià
perchè se no vien fora meza


Se trova un sito con ste canzoni i l e ciama Venete orientali...

confermo che se adatta alla version pulita la chitarra la chitarra la chitarra ha un dolce suon


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4118
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Canzoni goliardiche

Messaggio da Ciancele » giovedì 10 gennaio 2019, 18:13

Go leto le canzoni goliardiche e go trovà che noi de muli ierimo tuti goliardi.

Macondo – 18.09.2008
Ala Tot (Todt) cantaimo:
Maledete xe le gnespole
xe tre giorni che no c...
vieni, vieni o st... vago
a consolare a consolare el b.d.c.
Eviva i st... neri
col bavero di veluto
amor se mi vuoi bene
lasciati ch...
Iera ancora una o do strofe con una barca. Ma no me ricordo ben. La copieta iera in barca. Iera un poco de marubio (mar mosso) e i gaveva dà al mulo una piria par ciapar la mira. Ma forsi no iera continuazion. No me ricordo. Xe pasai 64 ani.

Zigolo – 18.09.2008
Verso el 1942 noi la cantaimo:
In piazza Barberini
di fronte al Quirinale
all’ombra di un fanale
una pisciata vollei far.
Mi vide un poliziotto
vestito da borghese
co’le strase del marchese
dele guardie di cità.
Forsi la conosè anca con questo testo.

Baba Triestina – 19.09.2008
A mezanote va ...
Xe el tango dele capinere
Una delle cento canzoni da salvare.

Coce – 19.09.2008
Su e zo pal corso
L’unica canzon col testo che conosevo anca mi.

Zigolo – 19.09.2008
Valencia
se in tel cul te ga una s’cenza
cori fartela cavar.

Sum Culex – 20.09.20078
Barzeleta de condoto (bagno)
La più bela la go leta tanti ani fa.
Cadde Roma, caddero papi, principi ed eroi.
E chi sei tu, st..., che cader non vuoi?

Una bela, trovada in un condoto de fortuna, in tun bosco vizin a Würzburg, ve la meto con traduzione:
Auch in dieser edlen Kunst Anche in questa nobile arte
gibt es Dilettanten. ci sono dilettanti.
Manche treffen in das Loch, Qualcuno fa centro (prende il buco),
andere auf die Kanten. altri colpiscono i lati.

Ghe xe tante altre, ma ‘ste do le xe poetiche.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36354
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Canzoni goliardiche

Messaggio da babatriestina » giovedì 10 gennaio 2019, 19:57

anche su come pioveva girava canzoni che no oso ripeter meto el primo verso pulito " eri distesa laggiù sul divano"
me vien in mente quel viz de quel che contava barzelete sporche ma davanti dele signore no osava alora i ghe ga dito Ara te meti un tic o un toc dove che xe una parolazza, capiremo istesso. El mato disi va ben
tic-toc-tic tic
toc toc toc
tic toc
toc tic..
culo


L'ultima iera la parola pulita


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Musica legera”