Carsiana

Flora carsica o che comunque se vedi a Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Carsiana

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 giugno 2006, 21:50

ve gavevo za contado un poco del giardin botanico Carsiana, a Gabrovizza, oggi son andada a far un giretto: el giardin xe una gran dolina, che nelle varie parti riprodusi i diversi ambienti carsici: el bosco, el sottobosco, la flora dei ghiaioni, dela landa carsica, la flora mediterranea, el pra, la grotta, i stagni...
ogni sezion ga un poche de tabelle esplicative
Immagine
ecco presempio la zona dei ghiaioni
Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 giugno 2006, 21:52

le fioriture primaverili xe quasi finide, anche le orchidee spontanee iera poco, ecove una dactilorryza maculata
Immagine
comincia i fiordalisi, de noi xe el centaurea triumfettii
Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 giugno 2006, 21:56

xe invece in fior due piante che xe ormai molto rare in Carso, el giglio rosso ( se lo trova in montagna, in Carso mi lo go visto solo che sul ciglion del monte Carso sora Val Rosandra
Immagine
e soprattutto el giglio carniolico, che inveze in montagna no se vedi sssai, e che mi spontaneo go visto solo che una volta sul sentiero n 3 drio la Vetta Grande
Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 giugno 2006, 21:59

sempre tipo giglio, xe un giglio giallo, un hemerocallis, che inveze no xe pianta propio del Carso, lori la ciama vegetazion del alto Carso e xe un poco fiori de montagna, questo lo go visto nelle prealpi furlane, clautane..
Immagine
xe molta irrigazion e in fondo xe un per de pici stagni come questo
Immagine
con ninfee, libellule, vizin xe el felci del Carso..
Ultima modifica di babatriestina il lunedì 13 aprile 2009, 22:25, modificato 2 volte in totale.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 9 giugno 2006, 22:03

e per finir, anca se xe fauna, iera pien de farfalle e altri insetti li metto qua perchè i xe sui fiori e po per restar sempre in Carsiana: ecco una farfalla
Immagine
po una cetonia dorata
Immagine
e per finir un anonimo a striche rosse e scure tipo forzato ( o milanista..)
Immagine
Ultima modifica di babatriestina il lunedì 13 aprile 2009, 22:24, modificato 1 volta in totale.



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » sabato 10 giugno 2006, 8:31

Brava Betta, belle ste foto! Qua de mi fiorisci i gigli de S.Giovanni, ma no li go fotografai.
Ciao ciao



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 10 giugno 2006, 8:35

Nona Picia ha scritto:Brava Betta, belle ste foto! Qua de mi fiorisci i gigli de S.Giovanni, ma no li go fotografai.
Ciao ciao
anche de mi, i xe in boccio ( i gigli de s Giovanni saria i hemerocallis, come quel gialo che go postado sora, ma in arancion). Se volè veder una bella collezion de hemerocallis, anche doppi e in varietà speciali, andè in Villa Engelmann in via Rossetti, dopo la cesa!
( istesso trovo che xe più bele le foto de Sum- tranne co el posta ragnazzi-, ma le mie xe meo che gnente)



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 25 aprile 2007, 14:29

ogi i ga riaverto ufficialmente Carsiana, un pecà cuss' tardi che no se vedi le prime fioriture primaverili, comunque ve metto la pianta del giardin
Immagine
le vaschette col acqua
Immagine
le felci che se srodola tipo pastoral
Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 13 aprile 2009, 22:10

Oggi Pasquetta Carsiana ga fatto una prima apertura prima de quella ufficial del 25 aprile per permetter de veder qualche fioritura primaveril, go messo qualche fior de altre parti nella loro descrizion, qua zonto qualche fioretto o giù noto o che comunque no me pareva un post a parte:
una curiosa pianta, presente anche in Giardin pubblico, credo xe el ruscus hypoglossusImmagine
per le curiose "foglioline" in mezzo con fiorellino bianco
la parte inferiore delle felci con le spore (sarà el termine giusto?)
Immagine
una quercia piena di galle
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 13 aprile 2009, 22:13

il giallo del ranunculus ficaria
Immagine
oltre alle primule gialle, soprattutto nelle zone alpine ci sono primule lilla, questa è una primula carniolica
Immagine
e per finire, un narciso!
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 13 aprile 2009, 22:26

curiosa la fioritura delle "erbe" acquatiche in spighe strane
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » martedì 14 aprile 2009, 4:26

Bon zorno babatriestina, vara, par le foto no' digo più gnente, parché a parte el deventar "ripetitiva", l'invidia - che, come gò zà dito, xe 'na brutisima roba - cò vedo ste robe la continua a creser: me farè finir al'inferno!
Prima de farte un par de domande volevo dirte che ogi mio marì el xe 'ndado a "Livigno" e speravo ch'el tornasi indrio co' 'na machina fotografica digitale e, de solito, no' gò gnanca finido de parlar che, come par incanto compari quela roba che gò anca solo acenado a desiderar. Lù me vizia tropo, ma ogi la machina fotografica no' me la gà portada, parché - visto che mi no' gavevo voja de 'ndar fin lasù - esendo cusì in alto par mi fà 'ncora tropo fredo - el se gà portado drio suo papà che el xe un tipo pitosto sparagnin e che el ghe gavesi scuminziado a brontolar "Ma cosa butti via il denaro in questi affari!" - naturalmente el tuto espreso in dialeto valtelinese - e, cusì: nisba. Sarà par n'altra volta, ma isteso me scocia un fiàtin ch'el se meti - mio suocero, intendo - in mezo a 'stè robe. Mio marì, par fortuna, el gà un lavor e el lavora come un mus, fasendo un saco de straordinari, nò vedo parchè el devi ancora dirghe cosa ch'el pol e cosa che nol pol far co'i soldi che el se gà guadagnado. Bè, nò la xe proprio cusì, ma la morale xe sempre quela e mio marì, pitosto che star a darghe spiegazioni el preferisi lasar perder: pezo par mi che no' son voluda 'ndar con lù!
Dele foto volevo dimandarte: me gà 'sai incuriosida quele foje, con quele fojete - col fiorelin - più pice in mezo; ti te gà dito che se le trova anca in zardin publico, ma mi no' me ricordo de gaverle mai viste!
E quele, che ti te ciami "spore" sula parte inferiore dele felci, a cosa le dovesi servir? Xe sai curioso el modo in cui le xe disposte: do striche perfetamente paralele! Gnanca quele gavevo mai visto prima. Sò che ghe xe diversi tipi de felci e ghe ne gò viste tante anca quà a meza montagna, ma cusì no le gò proprio mai viste.
Un'ultima roba, quela spezie de pomo bitorzoluto - no' me ricordo come che te lo gà ciamado - sarìa el "fruto" dela quercia?

Ciau ciau, sempre con simpatia, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 14 aprile 2009, 6:41

LELA ha scritto: Dele foto volevo dimandarte: me gà 'sai incuriosida quele foje, con quele fojete - col fiorelin - più pice in mezo; ti te gà dito che se le trova anca in zardin publico, ma mi no' me ricordo de gaverle mai viste!.
no so se le iera sempre, ma adesso le go viste per terra, nela parte bassa del giardin, sotto i alberi, per capirse a destra dela ex pista de pattinaggio
LELA ha scritto:E quele, che ti te ciami "spore" sula parte inferiore dele felci, a cosa le dovesi servir? Xe sai curioso el modo in cui le xe disposte: do striche perfetamente paralele! Gnanca quele gavevo mai visto prima. Sò che ghe xe diversi tipi de felci e ghe ne gò viste tante anca quà a meza montagna, ma cusì no le gò proprio mai viste..
quele xe come semi per riprodurse. te devi guardarle per de sotto...
LELA ha scritto:Un'ultima roba, quela spezie de pomo bitorzoluto - no' me ricordo come che te lo gà ciamado - sarìa el "fruto" dela quercia?
dovessi esser una malattia, ma abbastanza benigna, qua spero che chi che sa più de mi spiega meo


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 14 aprile 2009, 14:18

Nota de color, in tutti i sensi: ieri iera giorno de festa, e girava famigliole con fioi, visite guidate, e una famiglia me ga colpido, perchè la signora iera vestida molto elegante, ma no so come che la se gaverà trovado a percorrer i sentieri su e zo per la dolina, con queste scarpe all'ultima moda:
Immagine
:-D :-D :-D


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
LELA
citadin
citadin
Messaggi: 817
Iscritto il: martedì 3 marzo 2009, 18:32
Località: Sondrio (SO)

Messaggio da LELA » martedì 14 aprile 2009, 22:55

Bona sera babaTS, grazie infinite par le risposte, ma par quanto riguarda quel.., quel... be' insoma quel robo: dubito che sul forum ghe sia qualchedun che ne spi più de ti de ste robe (psss, "il guanto è gettato!" vedemo che che lo ingruma).
Par la povara siora con quele scarpe: o la pensava de dover 'ndar de tuta 'naltra parte, o la xe ....... !

Ri-ciaux4, sempre con simpatia, Lela.


Il vero "giusto" è colui che si sente sempre per metà colpevole dei misfatti altrui!

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10912
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » mercoledì 15 aprile 2009, 8:57

Anni fa , co podevo ancora andar in montagna senza soffrir, ierimo sul sentiero che de Auronzo porta alle tre cime de Lavaredo. Fin a un certo punto, prima dela forcella che no me ricordo el nome, el sentier iera lisso, ma dopo el iera alquanto grembanoso. Ben, ghe iera un grupo de persone davanti de noi e un per de signore le gaveva i tacheti alquanto alti e dovevi veder come che le caminava e le sbuffava!


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Messaggio da Zigolo » mercoledì 15 aprile 2009, 21:45

LELA ha scritto:par quanto riguarda quel.., quel... be' insoma quel robo
http://it.wikipedia.org/wiki/Galla_(botanica)



Avatar utente
Zigolo
distinto
distinto
Messaggi: 1072
Iscritto il: lunedì 31 marzo 2008, 23:22
Località: Trebiciano

Carsiana riapre

Messaggio da Zigolo » venerdì 24 giugno 2011, 15:56

Ricevo e giro:

Spoštovani!
Družba Rogos je novi upravitelj botani?nega vrta Carsiana v Zgoniku. Vabim Vas, da se udeležite odprtja vrta in otvoritve novega parkiriš?a v ?etrtek, 30.junija ob 17.uri.
V priponki vabilo.
Veselila me bo Vaša prisotnost.

La soc.coop. Rogos è il nuovo gestore dell'orto botanico Carsiana a Sgonico.
Sono quindi con la presente ad invitarvi alla riapertura dell'orto botanico Carsiana e all'inaugurazione del nuovo parcheggio giovedì 30 giugno alle ore 17.
Saremo lieti di averVi tra i nostri ospiti.


Il link al'invito in italiano: http://home.xnet.it/tout/Invito-carsiana-ita.jpg
Il link al'invito in sloveno: http://home.xnet.it/tout/Invito-carsiana-slo.jpg

?ernic Ana
predsednica-presidente ROGOS
--
soc.coop. / druzba ROGOS
via Vallone / Pot v Dol, 32
34070 Doberdò del Lago / Doberdob
tel-fax 0039 0481 784111
cell. / gsm. 0039 333 405 6800
www.riservanaturalegradina.com
e-mail: inforogos@gmail.com



Avatar utente
nonna ivana
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 5341
Iscritto il: lunedì 18 febbraio 2008, 22:55
Località: prov Bologna
Contatta:

Giardino Botanico Carsiana ha riaperto!

Messaggio da nonna ivana » venerdì 27 aprile 2012, 22:24

Dalle "Pagine su Trieste" nella HP del sito mi volevo collegare al Comune di Trieste, ma il link mi dà errore, così ho ripiegato su "provincia di TS" e ho trovato la notizia!

Qualcuno ne ha già parlato?
Nel "cerca" trovo un topic con foto di fiori di Zoomy e Babats....è un luogo interessante? O preferite esplorare voi stessi la flora direttamente nelle valli carsiche?

http://www.giardinobotanicocarsiana.it/it/giardino.html


ivana

la curiosità è il colore della mente

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36305
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Giardino Botanico Carsiana ha riaperto!

Messaggio da babatriestina » sabato 28 aprile 2012, 7:30

basta digitare Carsiana sul Cerca e ci trovi un topic dedicato, ovviamente non in Salotin ma in Flora che è intitolato proprio dove vedo che dovrei rimettere alcune foto.
però da tempo si leggevano sui giornali notizie poco incoraggianti sulla gestione di questo giardinetto botanico , creato d a un privato e dedicato alla flora locale, poi donato alla Provincia (?)e giusto la domenica scorsa chiedevo ai miei amici del gruppo Tutela ambiente montano del Cai se ne sapevano qualcosa perchè sembrava che ci fossero problemi nella gestione. Mi fa piacere se hai trovato che lo hanno finalmente riaperto, non vorrei fosse una notizia di anni fa, perchè tradizionalmente l'apertura era il 25 aprile. Quest'anno sul quotidiano locale non avevo letto notizie. Fra l'altro una scelta di data di apertura che priva i visitatori di tutte le fioriture dell'inizio di primavera!
Non lo trovi sotto Comune di Trieste perchè si trova fra Gabrovizza e Sgonico, sul Carso, e Sgonico è Comune a sè. Ovviamente fa comodo trovare tutte le piante pronte e catalogate, però andarsele a cercare e farsi le proprie passeggiate è un'altra soddisfazione! per dirne una, il Giglio carniolico
Immagine
là si trova facilmente, ma sul Carso è rarissimo, l'ho visto solo una volta percorrendo velocemente il sentiero n 3 e mi dicono che sia anche su qualche ciglione sopra la val Rosandra..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “La flora”