Al Museo Revoltella

Musei de la cità e mostre colegade
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37205
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Al Museo Revoltella

Messaggio da babatriestina »

a Torino sono più espliciti
Immagine

Immagine

Bozzetti per un monumento al duca d'Aosta a Torino, non ho capito bene se li hanno poi messi nel monumento o no, anche perchè non ho avuto il tempo di vederlo, pare di no.
ma quanti di questoi bozzetti c'erano?
quelli di Trieste:
Nel 1936 il Museo Revoltella ottenne, grazie a una permuta, i bozzetti bronzei eseguiti da Martini nel 1934 in occasione del concorso (che non vinse) per la realizzazione di un monumento a Emanuele Filiberto di Savoia ñ Aosta da collocarsi in Piazza Castello a Torino.
Lo scultore s’ispirÚ al monumento arcaico del doppio gruppo androñnippo-tritonio del tempio ionico di Marasà, presso Locri. Pur riprendendone l’articolato schema compositivo, lo reinventò in chiave moderna, proponendo una perfetta bifrontalità mediante la disposizione diagonale dei gruppi allegorici laterali in rapporto alla figura centrale del duca. I bozzetti intitolati "La Forza - Gli Eroi" e "La Fede - La Luce" sono i simboli della prima Guerra Mondiale. Il Museo Revoltella conserva anche il bozzetto della figura del duca (mezzo busto in bronzo).
ma lo studio guastalla http://www.guastalla.com/it/opere/203/i ... san-giusto
ne vende o ha venduto uno
ARTURO MARTINI
INCONTRO DI SAN MARCO E SAN GIUSTO
Bronzo
cm 61 x 47 x 19.5
1934
Note
PROVENIENZA:
Collezione Giorgio Falck, Milano.

ESPOSIZIONI:
Matera, Chiese rupestri Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci, Arturo Martini da "Valori Plastici" agli anni estremi, 24 giugno - 30 settembre 1989, cat., p. 62, n. 53 (illustrato);
2014, Brescia, Arturo Martini, Galleria dell'Incisione, ill. in cat. pag. 19.

BIBLIOGRAFIA:
A.Savinio (a cura di), Tre opere di Arturo Martini, catalogo della mostra, Milano, 1934
A. Savinio, Progetto presentato al concorso di II grado per il Monumento al Duca d'Aosta dallo scultore Arturo Martini e dall'architetto Giuseppe Pagano, Milano 1934;
A. Savinio, Il Monumento al Duca d'Aosta nel progetto di Martini, in “L'Italia Letterario”, 23 giugno 1934, p. 1;
E. Vittorini, Martini e il Monumento al Duca d'Aosta, in “L'Ambrosiano”, 14 giugno 1934 E. Hoffmann, Austellung Italienischer Plastik der Gegenwart, in "Österreichische Kunst", novembre 1935;
G. Perocco, Arturo Martini. Catalogo delle sculture e delle ceramiche, Vicenza 1966, n. 305 fig.301;
G. Mazzotti (a cura di), Arturo Martini, catalogo della mostra, n. 111 fig. 113, Treviso 1967;
F. Firmiani, S. Molesi, Catalogo della Galleria d'Arte Moderna del Civico Museo Revoltella, Trieste 1970, p. 99, p. 276, n. 318;
G. Vianello, Vita, opere, fortuna critica, in G. Appella, M. Quesada, G. Vianello, “Arturo Martini da “Valori Plasitici”, 1989, p. 62;
F. Fergonzi, M. T. Roberto, La scultura monumentale negli anni del Fascismo. Arturo Martini e il monumento al Duca d'Aosta, Torino 1992, n. XIV e XV (altro esemplare illustrato);
Maria T. Roberto, Schede, in R. Maggio Serra, Arturo Martini 1993, p. 335 e fig. p. 341; Roberto, 1993 (1) p. 186;
G. Vianello, N. Stringa, C. Gian Ferrari, Arturo Martini. Catalogo ragionato delle sculture, Vicenza 1998, p. 252, n. 377 (altro esemplare illustrato);
C. Gian Ferrari, E. Pontiggia, L. Velani, Arturo Martini, catalogo della mostra presso Fondazione Stelline - Museo della Permanente, Milano e Galleria Nazionale d'Arte Moderna, Roma, pag. 186, n.64, Skira, Milano, 2006
e veniva dalla collezione Falck..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37205
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Al Museo Revoltella

Messaggio da babatriestina »

un paio di dipinti ed oggetti
dettaglio di dipinto credo Malacrea
Immagine

dettaglio dle seminatore
Immagine

coppa di pietra dura ( onice?) nelle sale storiche
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37205
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Al Museo Revoltella

Messaggio da babatriestina »

Riaperto da alcuni giorni, orario pomeridiano e ingresso gratis, prevede un percorso completo obbligato che lo percorre tutto. In salita, perché non è permesso usare l'ascensore. Così si visita il pianoterra, e poi pian pianino si sale un piano dopo l'altro ( quel che io facevo in discesa di solito) fino all'ultimo piano, dove da una delle aperture panoramiche si prende la scala esterna antincendio.
Occasione per rivedere alcune opere. adesso sto riguardando i pittori italiani dell'ottocento,c he il museo comprava a fine secolo alle esposizioni di Venezia e Monaco
Filippo Palizzi, pittore ottocentesco, le sue opere hanno spesso versioni simili anche in altri musei
Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “Musei”