Sentieri del Carso: sentiero n 1

e anche el Carso triestin che ghe sta intorno
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Sentieri del Carso: sentiero n 1

Messaggio da babatriestina » venerdì 3 novembre 2006, 19:38

Gavevo cominciado un discorso generico sui sentieri del carso, ma come che li percorro volevo farveli conosser un per un, o quasi.
El sentiero n 1 xe un novo numero, una volta el n 1 iera quel che de S Giovanni andava al valico de M Spacado, ma ormai no lo percorri più nissun in riva in su, cussì i ga spostado el numero al colegamento de sentieri che va sul ciglion del Carso, in vista del mar. I lo ciamava anche Traversata mediterranea o sentiero delle vedette, o anche sentiero Kugy.
No ocorri percorrerlo tutto, perchè el va de Sistiana a S Lorenzo, oggi go fatto una parte, quela fra Prosecco e Aurisina, veramente fra Prosecco e S Croce go taià per el bosco, senza seguir el altro più a mar, ma da S Croce a Aurisina go fato quel che vien anche ciamado "sentiero della salvia" nella parte bassa ( geh xe una bellissima variante anche più amonte, el c.d. 7A)
El xe bel de far in inverno, perchè el xe riparado dela bora, tuto in vista del mar, e con una vegetazion mediterranea differente del resto del Carso: allori, lecci, se missia coi pini a ombrello , al somacco e ale piante rampicanti, Come el Rilke? meno pietroso, meno aspro, meno contrasti,e cove un per de foto e me dirè:

Immagine

Immagine

Immagine



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 3 novembre 2006, 19:43

i pini (ogni tanto qualcossa va a fogo e se vedi el brusado)
Immagine

Immagine

Immagine
al termine, el incontra el principio del Sentiero dei pescatori che va de Aurisina al mar, che ga spettacolari belvederi sul mar, soloche o se ga due macchien o se dipendi dei mezzi pubblici che sulla Costiera no xe prorpio molto frequenti



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 3 novembre 2006, 22:19

Conossevo el sentiero, ma non savevo che el fossi al riparo dalla Bora: bei scatti !



Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10919
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Messaggio da Nona Picia » sabato 4 novembre 2006, 7:48

Bei posti, bele foto e bela giornata!


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:08

ieri go percorso un altro tratto del sentiero n 1, in zona Aurisina:
lo go raggiunto del centro de Aurisina, al altezza dela cesa, prendendo un collegamento segnado come Percorso didattico
Immagine
el bosco xe ancora el bosco Babica fra S Croce e Aurisina ( leggi cartel) e el sentiero entra in un boschetto misto fra pini e latifoglie, el sentiero de collegamento xe abbastanza largo, se incontra corridori, gente col can..

Immagine
fin che a un certo punto se arriva alla torre Liburnia ( vedi post su torri e vedette):
Immagine
che, grazie alle merlature de Junker, dà l'impression de trovarse di fornte a un castel de fiaba


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:13

e qua incontremo el sentiero n.1
Immagine
che una volta qua ( tratto S Croce Aurisina) portava el numero de sentiero n 7
anche el sentiero didattico de Aurisina pasa per de qua, e lo segnala con cartei
Immagine
però mi lasso perder per el momento el vero n 7- n 1 per prender la variante parallela e un poco più sora, che una volta iera nota come 7 A , e che se stacca subito là della vedetta, perchè la xe stada per mi come una rivelazion la prima volta che la go vista: un piccolo Rilke fra piere , salvie e foie rosse!
Immagine
el sentiero xe molto più strento, ma sempre orizzontal fra campi solcati ( grize) e vegetazion mediterranea


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:16

per la gioia dei appassionadi de robe vece, su sto sentier xe due cippi de una vecia dogana austriaca, uno un poco sora dela strada
Immagine
e uno invece propio sul sentiero
Immagine
credo che li go za postai in Cippi, ma za che go foto nove, ve li rimetto
e el somaco incomincia a farse veder sempre più
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:21

Una cascata de stropacui.. :oops: ! :oops: cinorrodi de rosa canina
Immagine
e comincemo a veder i colori del nostro Carso autunnal
Immagine
solo che in questa zona le foie rosse se missia alla vegetazion mediterranea.
A un certo punti, lasso el ultimo toco del 7 A e vado zo per un collegamento , raggiungendo el n 1 più sotto, dove che el sentiero xe molto più largo e dritto, tanto che passa anche famigliole in bicicletta ( meno simpatico per noi pedoni)
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:27

a questo punto, el sentiero n 1 supera con un ponte el Bivio de Aurisina e continua con quel che iera una volta el n 23 e che adesso xe in parte ancora n 1, incontra el sentiero dei pescatori col suo belvedere che va zo verso la Costiera ( sarà per un'altra volta, ma lo go za postado in forum) e continua lungo el coston
fra le piere, le ultime Campanule piramidalis
Immagine
el sentiero in questo tratto no xe più comodo e largo e ciclabile, anzi in certi punti xe strento e su sassi, sparissi i ciclisti e le famiglie col can
le foie rosse verso el mar
Immagine
un mix de salvia e foie rosse
Immagine
differenzia questa parte mediterranea del Carso più montano del interno


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:31

sempre el n 1 soleggiato fra piere bianche e foie rosse
Immagine
e arrivemo al belvedere, detto vedetta, Tiziana Weiss in memoria de una giovine alpinista triestina
Immagine
Immagine
morta per una manovra a corda doppia mal fatta :(

Semo più o meno al altezza della galleria natural dela Costiera


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 7:36

dela vedetta, se ga un bel panorama verso Duin
Immagine
e el sentier dovessi arrivar fin alla torre piezometrica.. ben, le vedè quele do ville a destra? a causa de lore, che ga terren privato, el sentier una volta iera interrotto e adesso per contornarle el devi andar zo fin quasi in Costiera e po tornar suso , e in più xe un trozo piutosto ripido!
in effetti, el sentiero n 1 finissi qua
Immagine
e el torna suso col n 23, che ve riporto a parte, per andar ordinai coi sentieri per numero :-D
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Sentieri del Carso: sentiero n 1

Messaggio da babatriestina » lunedì 20 ottobre 2008, 10:35

babatriestina ha scritto: una volta el n 1 iera quel che de S Giovanni andava al valico de M Spacado, ma ormai no lo percorri più nissun in riva in su, cussì i ga spostado el numero
me devo corregger: el n 1 in origine iera solo un tratto del attual n.1 ,del Obelisco al Monte Spaccado: quel che vegniva in sude san Giovanni xe el n 2, ormai lassado andar


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » martedì 9 dicembre 2008, 7:35

ancora una informazion: el n 1 no finissi come che mi credevo sulla Costiera. El continua segnado sulla costiera, dove che imagino che no lo farà assai escursionisti, per riprender inglobando el Rilke e un tratto de sentier in zona Villaggio dei pescatori


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Franco
ixolan
ixolan
Messaggi: 214
Iscritto il: martedì 4 novembre 2008, 12:21

Messaggio da Franco » mercoledì 21 gennaio 2009, 10:47

Una nota sul sentier: se inveze de cior quel che te porta in costiera te ciol quel a destra (che pasa tra le vilete e la nova, lunare area artigianal), te se ritrovi in una sorta de piazoleta: in senso oriaio te gà:
- de fronte de ti, el stradon che costegia la ferovia e che te porta sula provinciale
- la galeria che pasa soto la ferovia e che te porta ala cava romana
- la strada che te porta al area artigianale
- la strada da cui te son rivada
- una strada col divieto de acesso che porta verso dele casete.

Bon, oviamente te devi cior la strada col divieto de acesso... :wink: (ghe xè anche el segnal bianco e rosso)...
Te pasi davanti le casete ("Bongiorno!") (che po xè dei veci edifici dela cava che xè stadi ristruturai), te rivi in un piazal dove i stà demolindo uno dei veci capanoni dela cava (credo che i gabi de far el museo dele cave, qua, ma no son sicuro), te aggiri sula sinistra 'sto piazal, e te trovi el sentier che continua e te porta fin sula piezometrica de Sistiana.


[url]http://carsosegreto.blogspot.com/[/url]

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » mercoledì 21 gennaio 2009, 11:43

no so se xe el stesso, ma anni fa apunto no iera segnado el sentiero che passa sotto, ma una variante che aggirava le case del lato verso el interno. Imagino che el esisti ancora.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » domenica 1 novembre 2009, 19:22

Il sentiero n 1 è stato esteso a tutta una traversata della zona, per cui lo hanno esteso anche oltre san Lorenzo, fino alla zona di Muggia o quasi, facendolo in pratica coincidere con il cosiddetto Sentiero Italia, che è un'unione di sentieri escursionistici che percorre tutta l'Italia
http://it.wikipedia.org/wiki/Sentiero_Italia
Oggi col CAi sono passata nel tratto che va dai laghetti delle Noghere a Dolina ( ex san Dorligo)
Siamo saliti al principio per un sentiero nel vicino Bosco Vignano, non compreso nel sentiero n1:
Immagine
arrivati al fondo della valle dei Laghetti, si trova il segnavie:
Immagine
un breve tratto di asfalto..
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » domenica 1 novembre 2009, 19:25

e il sentiero si stacca dalla valle per salire dolcemente verso Caresana:
Immagine
in certi punti fra muretti a secco che sostengono terrazzamenti di coltivazione di ulivi
Immagine
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » domenica 1 novembre 2009, 19:30

alberi e arbusti hanno ancor a le foglie, ma si vedono un po' i colori dell'autunno
Immagine
roverelle e il primo scotano
i classici cespugli di foglie rosse
Immagine
qua a sinistra il rosso acceso del sommacco o scotano Cotinus coggyria per essere pignoli, a destra quello più marroncino degli ornielli
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » domenica 1 novembre 2009, 19:34

dall'altra parte c'è un bosco più fitto, con tanto pungitopo nel sottobosco, ma noi saliamo dolcemente fra foglie rosse e ulivi
Immagine
finchè fra gli ulivi non vediamo svettare il campanile di tipo veneto di Caresana
Immagine
le vite vergine spicca per il suo rosso
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36707
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » domenica 1 novembre 2009, 19:39

Dopo Caresana, il sentiero passa a mezza costa sotto l'altipiano di san Servolo, è ancora verde come in primavera, ci sono tante roverelle, soprattutto ( Quercus pubescens)
Immagine
[Immagine
ci sono anche diversi tipi di aceri, che incominciano ad ingiallire
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “I paesi carsici”