Argentina

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1795
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Argentina

Messaggio da Piereto » domenica 10 giugno 2018, 10:02

Pecà che l'osteria alla bella america i disi che la iera in via pozzo de crosada 13, casa che xe stada butada zo. Ma sulla piantina de oggi vedo che xe un picio isolato verde contornado da sta via , e forsi una volta la via iera una sola. Chissà se Ciancele se ricorda.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Argentina

Messaggio da Ciancele » domenica 10 giugno 2018, 11:54

Caro Piereto, go paura che no poso ‘iutarve. Co’ ‘ndaimo in corso pasando par zitavecia, fazeimo la via del Bastione, via Sporcavila (me par che no la esisti più), via Crosada e rivaimo soto la cesa dei Gesuiti. De l’altra parte iera via Cavana e se rivava in piaza Granda. Tuto quel che xe o iera framezo, iera i casoti (Via Capiteli, via delle Mura) e par quel noi no ‘ndaimo in quei paragi. No me ricordo de via Pozo de Crosada o Pozo del Mar e in quele betole no ‘ndavo mai. Anca parchè iero “mulo par bene”. Le uniche betole relativamente malfamade, dove che iero drento, xe sta una volta al bar Baldasare in via Crosada, ma gnanca zinque minuti e con do mii cugini. In via Cavana iera la Grota, ma più che babe iera cabibi. La Grota gaveva una specie de palcosenico e là iera el mulo Marcelina che balava, ma iera za fine ani quaranta. Mi stavo de casa fora de zitavecia e Rena vecia iera off limit per noi muli. Pericolo di tunchio. El masimo che ris’ciaimo iera ‘ndar al Filodramatico. In età cosideta magiore, se gaveimo el toco no ‘ndaimo in betola ma in graia. Quindi de novo nix. So sssorry.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3291
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa » domenica 10 giugno 2018, 23:41

sono piccolo ma crescero ha scritto:
domenica 10 giugno 2018, 6:29
Elisa ha scritto:
sabato 9 giugno 2018, 21:10
Salve o Colombo! Ligure ardito
che il nuovo mondo festi palese
a questo nostro sacro convito
noi t' invochiamo gran Genovese
Noi t' invochiam!

(Canti della montagna, repertorio Coro della SAT, edizione giugno 1948).
Canto nato, a quanto ne so, in un'osteria di Trieste, i cui nome era "la bella America" e Americani erano i suoi frequentatori ("ghe xe gran bele mas'ce tra i nostri american"). Credo che l'osteria fosse dalle parti della Cittavecchia. L'autore della musica dovrebbe essere Franz Von Suppè (l'autore della "Cavalleria leggera") che si fermò per un periodo a Trieste, ma triestino non era.

Che non sia proprio popolare lo si capisce dalla lingua usata, ricca di termini dotti ("che il nuovo mondo festi palese") e anche da un ritornello in latino maccheronico sullo stile dei clerici vagantes: "nos vagabunduli sumus iucinduli").

Resta una bella canzone, allegra, che il coro della SAT canta molto bene.

Trovo questo articolo a proposito: http://ricerca.gelocal.it/ilpiccolo/arc ... _RUBB.html

Ma potevo ben scoprire da m e stessa almeno l’ origine triestina, ripassando tutto il testo della canzone con quel contenuto inconfundibile del “xe”. Testo certamente molto simpatico e “giocondo” ed accertato, come pure interessante la tua descrizione! Magnifica l’ interpretazione del coro SAT.

Qualcun’ altro ha scritto:
In taberna quando sumus,
non ci interessa nient’ altro che il gioco,
Si gioca,
Si beve…..

…eppure qui si rivelarono allegri autori-compositori di successo, creando soddisfazione e compiacimento. :clapping_213:


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1795
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Argentina

Messaggio da Piereto » lunedì 11 giugno 2018, 8:52

Spulciando una vecchia carta di prima dello sventramento di città vecchia, si nota che a Trieste esisteva sia via pozzo di crosada che via di crosada, e al 13 di questa via era ubicata la ostaria in cui si ritrovavano gli allegri compari materani di Suppè. Via di crosada andava dall'incrocio con via dei capitelli sino a incontrare via della muda vecchia, entrambe oggi esistenti . Forse la casa in questione esiste ancora oggi o forse no.
pianta.jpg
pianta.jpg (65.31 KiB) Visto 1130 volte



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34420
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina » lunedì 11 giugno 2018, 10:36

Via crosada esiste tuttora e di via del pozzo di crosada rimane un pezzettino, con una targa se non erro coperta da vegetazione. dovremmo a verne le foto in forum


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Argentina

Messaggio da Ciancele » lunedì 11 giugno 2018, 12:53

babatriestina ha scritto:
lunedì 11 giugno 2018, 10:36
Via crosada esiste tuttora e di via del pozzo di crosada rimane un pezzettino, con una targa se non erro coperta da vegetazione. dovremmo averne le foto in forum.
Io parlavo del primo pezzo da via del Bastione e cioè, se non erro, via Sporcavilla. Una brutta casa, ma un portone, Baba, da sedere di fronte e mangiarselo con gli occhi. Due colonne romane ed una pietra traversa. Sul tipo del palazzo Costanzi o di un altro palazzo vicino alla chiesa del Rosario. Vi abitava un mio collega, ma sembra che sia stato riparato e restaurato. Molto bello. Questa brutta casa era forse già in via della Corte, che era più una piazzetta. E da via dei Capitelli cominciava la via di Crosada. Noi dicevamo allora: 'ndemo in Crosada o pasemo par Crosada. Crosada era insomma più intesa come terreno che come via. Le altre strade, diciamo quelle malfamate, non erano vie di passaggio. Ci si andava per un preciso scopo e non ci si intratteneva.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34420
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina » lunedì 11 giugno 2018, 13:34

al di là che mi riferivo al post di Piereto più che al tuo ( nb si parlava di Argentina e siamo finiti ad un a trattoria un tempo famosa) mi via del Bastione la fazevo in machina,a senso unico, de via Madonna del mar a via del teatro romano... resta a el dubbio del porton


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Argentina

Messaggio da Ciancele » lunedì 11 giugno 2018, 17:19

Piereto ha scritto:
lunedì 11 giugno 2018, 8:52
Spulciando una vecchia carta di prima dello sventramento di città vecchia, si nota che a Trieste esisteva sia via pozzo di crosada che via di crosada, e al 13 di questa via era ubicata la ostaria in cui si ritrovavano gli allegri compari materani di Suppè. Via di crosada andava dall'incrocio con via dei capitelli sino a incontrare via della muda vecchia, entrambe oggi esistenti . Forse la casa in questione esiste ancora oggi o forse no.

pianta.jpg
Fioi, go paura che pretendè tropo. Devo ricordarme de robe de circa setanta ani fa.
Meteve in via Cavana, davanti via Capiteli. Me par che, in via Capiteli, xe un canton con una madona blu. Là continua la via Capiteli. A destra iera una strada che finiva in via dele Mura. Via dele Becherie Vechie?? A destra iera un casoto?? e un tunelin, ch'el xe sta fotografà, e ch'el porta de novo in via Cavana. A sinistra iera una strada che portava in via ?? Sporcavila?? E, naturalmente, via dele Mura. 'sta strada dovaria eser via Pozo de Crosada. Via Sporcavila iera quel toco de strada de via del Bastione a via Crosada. Quel famoso porton, che de sicuro no esisti più, iera sula destra vignindo de via del Bastione. Nela piazeta, via dela Corte???, tra via Sporcavila e via Crosada, iera una casa che fazeva canton con via Capiteli verso San Giusto e là iera un cabibo conzapignate de nome Ardito. Co' pasavo el iera praticamente fora dela botega sula strada con una pignata de aluminio in man. Le case sula parte soto i Gesuiti i devi 'verle butade zo verso el 1935.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3291
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa » domenica 29 luglio 2018, 0:00

Stagione sciistica argentina.
Naturalmente brontoliamo per l’ inverno sul territorio argentino: umido, piovoso, freddo fin troppo in certe giornate, ma non tutto è lamentanza: Si osserva presenza massiccia di turisti stranieri, favoriti dalla situazione cambiaria-dollaro, (che invece “umilia” noi, sebbene la preoccupazione non mi raggiunge personalmente) che frequentano le piste di sci di San Carlos de Bariloche!
La presenza di buoni livelli di neve, la politica di promozione, la maggior connettività di voli generano grande interesse tra i potenziali visitanti ed aumentano l’ occupazione nel centro turistico.
Bariloche attende una eccellente stagione sciistica.

Fotografie Internet.
Allegati
Bariloche sciare 2018.jpg
Bariloche sciare 2018.jpg (85.02 KiB) Visto 771 volte
Bariloche esquiar 2018.jpg
Bariloche esquiar 2018.jpg (23.39 KiB) Visto 771 volte
Bariloche esquiar 2018 fiesta de la nieve.jpg
Bariloche esquiar 2018 fiesta de la nieve.jpg (71.15 KiB) Visto 771 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10737
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Argentina

Messaggio da Nona Picia » domenica 29 luglio 2018, 8:01

Ciao Elisa! Che bello!


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Argentina

Messaggio da Ciancele » domenica 29 luglio 2018, 9:08

Te son sicura che xe foto de l'Argentina o te ne floci (racconti bugie)? A prima vista direi Baviera. :cheezy_298: Però non posso che condividere il "mi piace" di Nona Picia.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3291
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa » domenica 29 luglio 2018, 16:13

Amor di Patria "tangibile".... Perché.....una patria bisogna pur averghela....ne saprai tu anche qualcosa Ciancele!


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Argentina

Messaggio da Ciancele » domenica 29 luglio 2018, 16:35

Elisa ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 16:13
Amor di Patria "tangibile".... Perché.....una patria bisogna pur averghela....ne saprai tu anche qualcosa Ciancele!
Non solo le foto xe tanto bele, ma anca el logo. Quel dela Baviera iera un scherzo. Forsi parchè nei loghi andove che se va a siar (sciare) le case ga un poco de somilianza tra de lore. A 'sta ora te farà probabilmente marenda. Bon cafè.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34420
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina » domenica 29 luglio 2018, 16:55

beati voi al fresco


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10737
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Argentina

Messaggio da Nona Picia » domenica 29 luglio 2018, 17:24

Già Elisa, mandaci un po' di fresco per favore.....


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3291
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa » mercoledì 1 agosto 2018, 20:11

Nona Picia ha scritto:
domenica 29 luglio 2018, 17:24
Già Elisa, mandaci un po' di fresco per favore.....
....volentieri lo farei! :lol: E noi dobbiamo andare a cercare un po`di caldo in qualche posto termale dove sgorga acqua calda... :-)

FIESTA DE LA PACHAMAMA
Festa della Pachamama.
AGOSTO un mese intiero di rituali per la Madre Tierra.

Stamattina 1 agosto non abbiamo voluto mancare di commemorare il giorno della Pacha Mama, festeggiamento dei popoli andini. Significato di Pacha: cosmo, universo, tempo, spazio, terra e Mama significa madre. La celebración è la piú popolare delle credenze fra i popoli originari dell’ America Latina e consiste in offrire alla terra i prodotti della terra.
Sono numerose le cerimonie che si realizzano in onore alla Madre Terra, considerata deitá generosa, il giorno primo di agosto che segna il momento in cui l’ inverno incomincia a retrocedere in cerca della primavera. Ed una di divulgazione popolare adottata è: prendere a digiuno tre sorsi di grappa in cui si è macerata ruta maschio (si compera praparata), rimedio di tanti mali, per ottenere buona salute, fortuna e per allontanare malefici. Meglio crederci, almeno per non lamentarci della lieve sbornia inevitabile presa… :lol: :lol: :lol:
Immagini da Internet.
Allegati
Pachamama festejos 2.jpg
Pachamama festejos 2.jpg (20.46 KiB) Visto 658 volte
Pachamama sabiduría Guaraní.jpg
Pachamama sabiduría Guaraní.jpg (18.28 KiB) Visto 658 volte
Pachamama festejos..jpg
Pachamama festejos..jpg (18.04 KiB) Visto 658 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3689
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Argentina

Messaggio da Ciancele » giovedì 2 agosto 2018, 16:42

Elisa ha scritto:
mercoledì 1 agosto 2018, 20:11
.......... Sono numerose le cerimonie che si realizzano in onore alla Madre Terra, considerata deitá generosa, il giorno primo di agosto che segna il momento in cui l’ inverno incomincia a retrocedere in cerca della primavera. Ed una di divulgazione popolare adottata è: prendere a digiuno tre sorsi di grappa in cui si è macerata ruta maschio (si compera praparata), rimedio di tanti mali, per ottenere buona salute, fortuna e per allontanare malefici. Meglio crederci, almeno per non lamentarci della lieve sbornia inevitabile presa… :lol: :lol: :lol:
Questa divulgazione popolare era nota da noi da secoli: Grappa con la ruta o, come dicevamo noi, trapa cola ruda. Con i nostri sluchi (sorsi), ne era sufficiente uno. Par romper l'aria. Anche da noi si può comperare fatta, ma solo il sacrificio porta fortuna ed allontana malefici. Ed i nostri facevano il sacrificio di farla in casa, in stalla o cantina, nera. Cioè senza denunciarla alla finanza. Salute? Molto difficile. Noi tutti eravamo malati di mitridatismo. Per cui niente sbornia o quasi. :drink: :drink:



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3291
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa » venerdì 17 agosto 2018, 16:25

Re: BUENAS NOTICIAS ARGENTINAS.
Cita

Messaggio da Elisa » sabato 11 agosto 2018, 6:12
Ciancele ha scritto:
Non mi direte mica che avete preso l'articolo sul serio? Argentina sarebbe la prima nazione che riesce a farsi restituire soldi.

Interpreto che questa frase si addice al presente tema, perciò rispondo: "BUONE NOTIZIE ARGENTINE"
Sono temi attuali candenti, che fanno molto alla sensibilità dei cittadini intanto che si crede che....non tutto è perso e che sì… si prende sul serio. A numerosi beni immobili e mobili e soldi sono gìá state "messe su le mani", cioè tolti agli abusivi. C’ è chi l’ aveva gia fatto precedentemente, cito soltanto un semplicissimo esempio: le terre siciliane tolte alla mafia. (Visitate ed osservate...)

Mi permetto di riportare l' articolo qui (dalla Sección española), più a portata di mano, dato che il subbuglio attuale locale è MAIUSCOLO ormai e come notizia è fin troppo chiara e soddisfacente per noi cittadini. (Tanti nodi vengono al pettine...)

Ogni nazione avrá le sue....ma certe situazioni si soffrono in deteminati luoghi propri... :shock:


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3291
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Argentina

Messaggio da Elisa » venerdì 12 ottobre 2018, 17:24

Proprio oggi si descrive nel Forum il “rientro di triestini e trentini dalla Guerra”. Poveracci anche loro!

“La mia nave ha sbagliato la rotta.. disastro.senza rimedio…..”
“Mah! Caro Criostoforo….tu ci hai aperto questa strada !?”


A più d’ uno, a cui gli è ndata storta e la cui reale storia non si perde nel ricordo, che hanno sofferto il trauma per non poter far fronte allo “strapianto” (settant’anni fa) e sono –purtroppo- deceduti prematuramente, ….
…vada il nostro ricordo OGGI
12 ottobre
“Scoperta dell’ America, cosí si denomina l’ evento storico del 1492, con l’ arrivo in America di una spedizione capitanata da Cristoforo Colombo per mandato dei Re Cattolici Isabel de Castilla e Fernando de Aragón, partita da Puerto de Palos due mesi e nove giorni prima e che dopo aver attraversato l’ Atlantico arrivó all’ isola del continente americano Guanahani credendo fosse l’ India. Evento che costituisce uno dei momenti fondamentali della Storia Universale e rappresenta l’ incontro de due mondi…”


Wikipedia: Una visione romantica dell’ arrivo di Colombo in America.
Allegati
Desembarco_de_Colón.jpg
Desembarco_de_Colón.jpg (11.24 KiB) Visto 46 volte


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34420
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Argentina

Messaggio da babatriestina » venerdì 12 ottobre 2018, 17:57

A scuola ce l'hanno pure insegnata come data dell'inizio dell'era moderna.
Adesso è di moda parlarne male...


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Triestini nel mondo”