Modi de dir triestini

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10690
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Nona Picia » lunedì 6 agosto 2018, 7:17

babatriestina ha scritto:
domenica 5 agosto 2018, 19:04
" ciapar una rangiada" per prendere una sgridata
Anche una buona sculacciata....


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34099
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » lunedì 6 agosto 2018, 7:33

per me era solo orale: per capirci: anche un capufficio avrebbe dato una " rangiada" a un subordinato, ma senza mettere le mani addosso


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Nona Picia
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 10690
Iscritto il: venerdì 20 gennaio 2006, 15:08
Località: Trieste - Rozzol

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Nona Picia » lunedì 6 agosto 2018, 7:54

Trai ragazzi ancora oggi si usaquesta frase, tipo"suo papà ghe ga dà una rangiada solenne per quel che el ga combinà "


Ciao ciao
Trova un minuto per pensare, trova un minuto per pregare,
trova un minuto per ridere.
"MADRE TERESA"

"La Mama l’è talmen un tesor de valur che l’ha vorüda anche Noster Signur" .....

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3618
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » lunedì 6 agosto 2018, 11:40

babatriestina ha scritto:
lunedì 6 agosto 2018, 7:33
Per me era solo orale: per capirci: anche un capufficio avrebbe dato una " rangiada" a un subordinato, ma senza mettere le mani addosso.
Giusto. Anca el papà pol dar una "solene rangiada" al fio sensa tunchiarlo (picchiarlo).



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6788
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da sono piccolo ma crescero » lunedì 6 agosto 2018, 21:23

El doria dà anche per "rangiar" rubare. Mi no lo go mai né doprado né sentido doprar. E voi? Se me disè de sì lo meto, altrimenti lo laso perder come termine ormai poco doprà.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3618
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » lunedì 6 agosto 2018, 21:54

sono piccolo ma crescero ha scritto:
lunedì 6 agosto 2018, 21:23
El doria dà anche per "rangiar" rubare. Mi no lo go mai né doprado né sentido doprar. E voi? Se me disè de sì lo meto, altrimenti lo laso perder come termine ormai poco doprà.
Giusto. Negron. Poco doprà.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34099
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da babatriestina » lunedì 6 agosto 2018, 22:01

non me sona strano, ma piutosto "rambar"


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3273
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Elisa » lunedì 6 agosto 2018, 22:15

Anca mi, in gioventú a TN., sentivo dir quella minaccia pronunciata a viva voce e con faccia severa: “Te rangio ben mi!” Ti accomodo io….era quando ce le meritavamo…!!!
Assevero in poche righe, di sfuggita, per motivi nostalgici di situazioni giá trascorse…. :-) :-) :-)


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3618
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Modi de dir triestini

Messaggio da Ciancele » martedì 7 agosto 2018, 11:15

babatriestina ha scritto:
lunedì 6 agosto 2018, 22:01
non me sona strano, ma piutosto "rambar"
Mi credo che rambar e rangiar no xe la stesa roba. Rangiar iera inteso più come furto semplice. Rambar inveze furto aggravato, una specie de scippo. Insoma grampa e scampa.



Rispondi

Torna a “El nostro dialeto”