Società triestina Austria

De 'l porto franco a la prima guera mondial
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Rispondi
Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 5 febbraio 2010, 12:37

1382-1918 ha scritto:Ricordo di aver letto in particolare di uno dei suoi migliori amici, tale Verona, dalmata, il quale finì a capo della "Società Triestina Austria", oppure un altro che credo si chiamasse qualcosa tipo Bussich, reazionario da giovane, che poi divenne Direttore della i.r. Polizia.
La sede della Società Triestina Austria
Allegati
societatriestinaaustria.jpg


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
macondo
notabile
notabile
Messaggi: 2661
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 18:54
Località: London, UK

Messaggio da macondo » venerdì 5 febbraio 2010, 18:22

Dove iera sto interesante edificio? El esisti ancora?



Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » venerdì 5 febbraio 2010, 21:24

Zona villa Necker .... :roll:


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » venerdì 5 febbraio 2010, 21:59

Adesso che te me ricordi, xe la palazzina che ospita el Circolo Ufficiali. Ma no me ricordavo quel porton tondo


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 6 febbraio 2010, 13:42

e difatti...
Immagine

Immagine

Immagine
adesso el xe cussi


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » sabato 6 febbraio 2010, 13:46

xe sparide le false finestre fra le finestre vere della facciata e la porta no xe più tonda, tipo " casa dei Hobbit" ( permetteme el paragon irriguardoso)
ma rifatta
Immagine
el fianco destro
Immagine

Immagine
Cossa ve par , che qualchedun lo anderà a zercar sotto "attentatori e iredentisti"? o nol andassi in architettura triestina, o quartieri e rioni a piazer?


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Messaggio da babatriestina » domenica 7 febbraio 2010, 7:07

Zonto: architetto Giorgio Zaninovich, 1906, quel dela Casa del fauno de via Comerciale e del Ponte dei draghi de Lubiana, tanto per ricordar un per dele sue opere.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
AdlerTS
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 9561
Iscritto il: martedì 27 dicembre 2005, 21:35
Località: mail: adlerts[at]email.it

Messaggio da AdlerTS » lunedì 8 febbraio 2010, 12:33

babatriestina ha scritto: Cossa ve par , che qualchedun lo anderà a zercar sotto "attentatori e iredentisti"? o nol andassi in architettura triestina, o quartieri e rioni a piazer?
Lo go messo qua, cussì de poder parlar dell'edificio come della Società stessa :wink:


Mal no far, paura no gaver.

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Società triestina Austria

Messaggio da babatriestina » venerdì 4 aprile 2014, 9:46

ripristinate le foto mancanti


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Società triestina Austria

Messaggio da Amministrazione » martedì 27 maggio 2014, 14:04

Abbuiamo ricevuto questa mail
Buon giorno.
Chiedo cortesemente di venir contattato da chi sa qualcosa della società Austria Trieste ( o Triestina Austria) che aveva la sede nell'attuale Villa Italia (Circolo Ufficiali di Trieste). Ho visto che nel 2010 sul Forum sono apparse delle foto della villa ma nessun commento sulla società.
Sono il pronipote del conte Heinrich Dubsky, fondatore dell'Austria Trieste e, dovendo presentare (probabilmente) un libro su di lui proprio al Circolo, avrei piacere di scambiare le informazioni che ho con chi forse ne sa più di me.
Per praticità, oltre che per mail, sono rintracciabile al 348-*******.
Vi ringrazio per l'attenzione e Vi invio i miei migliori saluti.
Se qualche forumista sa rispondere alle informazioni richieste, ce lo può segnalare e provvederemo a metterlo in contatto con il mittente della mail (che, per rispetto della privacy, abbiamo mantenuto anonimo).



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Società triestina Austria

Messaggio da babatriestina » lunedì 30 giugno 2014, 19:53

Grazie ad una gentile signora su Facebook, ho avuto queste foto, reperibili in rete con un po' di ricerca
Un'altra immagine dell'edificio
Immagine

e due foto di una "croce rossa in via S Martiri" che potrebbe esser stata ospitata, magari in tempo di guerra
Immagine

Immagine
nella seconda foto le finestre potrebbero corrispondere


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4045
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Società triestina Austria

Messaggio da Ciancele » giovedì 3 luglio 2014, 20:59

babatriestina ha scritto:Grazie ad una gentile signora su Facebook, ho avuto queste foto, reperibili in rete con un po' di ricerca
Un'altra immagine dell'edificio
Immagine

e due foto di una "croce rossa in via S Martiri" che potrebbe esser stata ospitata, magari in tempo di guerra
Immagine

Immagine
nella seconda foto le finestre potrebbero corrispondere
Vedendo la casa me par che la sia sul canton de via de l'Università con quela via che vien de marina, e no me ricordo come che la se ciama, e che porta in via Moisè Luzato. Ai mii tempi (1936-1944?) go sempre visto soldai a far la guardia (o me sbalio?) e cusì tiravo sempre avanti. In una altra foto se vedi una casa che par la vecia università. Quante volte che go fato quela strada par 'ndar in Via Santa Giustina. :( sospiron!



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Società triestina Austria

Messaggio da babatriestina » giovedì 3 luglio 2014, 21:35

Sì Ciancele, la casa xe proprio quela e dopo sta società Trieste Austria la xe deventada del Circolo ufficiai e quindo gnente de strano che te ghe gabi visto militari de guardia.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Falisca
naufrago
naufrago
Messaggi: 3
Iscritto il: sabato 2 luglio 2016, 10:14

Re: Società triestina Austria

Messaggio da Falisca » giovedì 28 luglio 2016, 16:36

Nel quartier con la finestra drio el lampion nella foto vista de via Belpoggio, son nato mi nel 1959. Mio papà iera el cogo del circolo ufficiali per 25 ani. :-D



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Società triestina Austria

Messaggio da babatriestina » venerdì 2 settembre 2016, 12:48

scopro adesso che tempo fa anche una delle più prestigiose riviste di storia locale, l'Archeografo triestino, ha riportato una delle nostre foto della sede di questa associazione, per la precisione la prima riportata da Adler, ovviamente citandoci.
Siamo diventati una fonte autorevole..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

micio66
naufrago
naufrago
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:15

Re: Società triestina Austria

Messaggio da micio66 » lunedì 5 settembre 2016, 16:12

Mi risulta che il monumento a Rossetti eretto dinnanzi all'ingresso del Giardino pubblico sia stato promossa proprio dalla Società triestina Austria. Se così fosse me ne sfuggirebbe il motivo. In quegli anni, infatti, Rossetti veniva "strumentalizzato" dai liberal nazionali italiani come capostipite del nazionalismo triestino in chiave anti asburgica. Come mai una società spiccatamente "fedelona" gli dedicò un simile monumento? Appropriazione indebita? :-D



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Società triestina Austria

Messaggio da babatriestina » lunedì 5 settembre 2016, 17:54

temo che abbia avuto informazioni imprecise .
Il monumento a Rossetti venne deciso dalla Giunta Comunale triestina come potrà leggere in " Trieste una città senza monumenti" che dedica alla storia di questo monumento diverse pagine.
Ma le informazioni hanno un aspetto vero, e lo si trova sul numero dell'Archeografo triestino del 2013... la Società Triestina Austria commissionò un busto di Domenico Rossetti per la propria primitiva sede, allora in via san Francesco d'Assisi 5, ossia se non erro l'attuale Ridotto del Fenice.. 26 novembre 1892, considerandolo un fedele concittadino austriaco.

In effetti, e mi sembra che sia stato già scritto nel forum, in quei tempi di passioni accese più di un gruppo tentava di appropriarsi di personaggi qualificati. Nel 1916 il barone Fries-Skene fece apporre alla base del monumento una targa metallica , di cui nell'ultimo restauro sono stati trovati i buchi, che riportava un testo di Rossetti tratto da un dramma il Sogno di Corvo Bonomo i cui versi dicevano " Ed odio eterno ed ira/cada in colui, che già dal sangue nostro/generato, nei secoli futuri/esser potrò all'austro trono infido" Ignoro la storia della tragedia, ed il contesto. I Commissario Governativo spiegava che l'apponeva per evitare che la "Camorra" locale si annettesse Domenico Rossetti come irredento ( dalla lettera accompagnatrice).
Non durò molto: il 2 novembre 1918 venne strappate e gettata in mare, ma non durò a lungo nemmeno là: i palombari la trovarono presso il Molo san Carlo, la recuperarono il 23 dicembre del medesimo anno e la portarono al Governatore della Venezia Giulia. Che annotò la lettera con " Possiamo mandarla a quelche museo". Da allora se ne perdono le tracce.
E nemmeno so che fine abbia fatto il busto di Rossetti della società Trieste Austria.. magari è nella Gipsoteca....


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

micio66
naufrago
naufrago
Messaggi: 7
Iscritto il: venerdì 13 settembre 2013, 12:15

Re: Società triestina Austria

Messaggio da micio66 » mercoledì 7 settembre 2016, 11:54

Grazie, puntuale e precisa come sempre...



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36134
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Società triestina Austria

Messaggio da babatriestina » mercoledì 15 maggio 2019, 14:16

babatriestina ha scritto:
lunedì 30 giugno 2014, 19:53
Grazie ad una gentile signora su Facebook, ho avuto queste foto, reperibili in rete con un po' di ricerca


e due foto di una "croce rossa in via S Martiri" che potrebbe esser stata ospitata, magari in tempo di guerra
Immagine
questa con le colonne mi sa che sia la Grande Salle di Notre Dame de Sion, adattata a ospedale, anche l'uniforme dlele suore mi sembra siaa quella di Sion come mostra questa immagine che è in questi giorni visibile in una mostra alla Posta centrale. Immagine modesta, ma serve a capire
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “De 'l 1719 a 'l 1914”