Vocabolarietto Triestin-Italian

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » martedì 3 marzo 2020, 7:17

sono piccolo ma crescero ha scritto:
martedì 3 marzo 2020, 5:51


Rubeola mi lo go sentido solo sempre solo come termine dotto e e doprà dai dotori, ma vardando i vocabolari me par più italian che dialeto. E sempre come rosolia.
tiem conto che papà che iera medico no lo ga mai doprado e lo doprava mama in triestin . E el triestin de mama podeva vegnir del nono, che iera misto triestin/capodistrian, o de nona, che inveze iera triestina nata a Rozzol


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7425
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 3 marzo 2020, 8:01

Mi tegno conto del fato che mi go sentido sempre "rosolia" e de quel che disi i vocabolari.

Personalmente, po, rubeola co la sua derivazion direta dal latin, me ga de un termine dotto.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » martedì 3 marzo 2020, 9:30

scopro che per qualcuno ( inglese?) rubeola è il morbillo e non la rosolia
e curiosamente su un dizionario online dei dialetti trovo per morbillo a Trieste u n stragolo (Trieste) mai sentito

il nome latino di rosolia è rubella virus


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4233
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele » lunedì 23 marzo 2020, 15:40

Paneto = oggetto di un certo peso. Un paneto xe anca un cogolo, cioè un scoio no tropo picio.
Conteme (trad. = Gradirei sentire la Vostra opinione).



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina » mercoledì 25 marzo 2020, 11:29

Pazcar. Citado oggi de mia cugina, tanto tempo che no sentivo. Imbrattare, scalpicciare nel bagnato.. xe anche nel Doria Zeper . pazcar nel fango, per dir soprattutto


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “El nostro dialeto”