Vocabolarietto Triestin-Italian

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Ciancele
notabile
notabile
Messaggi: 4768
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Ciancele »

Ciancele ha scritto: dom 14 apr 2024, 11:57 Con mio papà 'ndavo sempre e solo a menole cola togna e quatro ami. In primavera de solito iera mio sio che doveva 'ndar a scombri cola panola e a sepe cola pus'cia. Qualche volta, papà ciapava sensa voler un suro, una orada e tanti, ma tanti, guati e sacheti. El guato iera solo spin, ma la carne bianca no iera malvagia. El sacheto o lo butaimo de novo in aqua o pal gato. Una volta go visto a casa sardoni pici soto oio. No so se li ga ciapai papà o comprado mama. Gavevo si e no quatro ani. Una volta, par sbalio, devo gaver ciapà un angusigolo. El gaveva l'amo in orecia. :cheezy_298:


Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Me xe vegbuda in mente un a parola che i mii doprava per un toco de strada e curve o a zig zag: una ziguzàina


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
cavalier del forum
cavalier del forum
Messaggi: 8790
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Sui vocabolari che go mi trovo "ZIGOZAINA" con le zeta dolci. Ma i ghe dà come significato di suonata noiosa col violino. Confesso che no go mai sentido nisuna dele due. Piereto te se la ga mai sentida dir o te ieri tropo bravo?


Allora s’accorse che le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi; e prese un po’ più d’abitudine d’ascoltar di dentro le sue, prima di proferirle. (A. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII)
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

i due significati sono compatibili, trattandosi di qualcosa che va in un verso o nell’altro, che sia una strada o l'archetto di un violino. A me era venuto in mente percorrendo una strada tutta a curve. Confermo anche il secondo significato.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
cavalier del forum
cavalier del forum
Messaggi: 8790
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Go messo la parola; diseme se va ben come che go scrito.


Allora s’accorse che le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi; e prese un po’ più d’abitudine d’ascoltar di dentro le sue, prima di proferirle. (A. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII)
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

La trovo così nel Doria zeper: Zigozaina vedi Sigusaina. purtroppo mi manca quella pagina


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

Scuseme, nelle wiki trovo cazabale col significado de compagno, amante, ma mi giuro che no go mai inteso, lo go sempre sentì e doprà come bugiardo cronico...


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
cavalier del forum
cavalier del forum
Messaggi: 8790
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Blues Briso ha scritto: mer 22 mag 2024, 5:39 Scuseme, nelle wiki trovo cazabale col significado de compagno, amante, ma mi giuro che no go mai inteso, lo go sempre sentì e doprà come bugiardo cronico...
Questa xe una, de varie parole, che anche a mi me par che le gabi un significato e nei vocabolari "ufficiai" i ghe ne dà un altro.
Doria-Grande dizionario del dialetto triestino 1991 ha scritto:Cazabale sn (volg.) - 1) amante,drudo. 2) estraneo che si intromette nei fatti altrui. //nel significato (1) l'etimo è ben evidente nella sua crudezza; in (2) vi è da vedere piutosto una variazione del più comune rompibale o rompiscàtole.
La parola la gavevo sentida col tuo significato, quindi la go messa, ma ghe go messo el significato dei vocabolari. Adesso, visto che semo in due a gaverla senttida col significato de un "che spara bale a nastro" poso meter ancher sto significato (xe la regola che me son dà: due segnalazioni indipendenti.

Te dirò de più, che mi no la go mai sentida con nesun dei significati che dà el Doria.

Un'altra parola stramba xe "Doc" che el Doria dà per cessare ogni attività, mentre per mi "eser in doc" vol dir eser a remengo con la salute e no poder lavorar. In quela ocasion go zercà de meter tuti e due i significati, anche se el primo (ritirarsi dagli affari) no lo go mai sentido.


Allora s’accorse che le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi; e prese un po’ più d’abitudine d’ascoltar di dentro le sue, prima di proferirle. (A. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII)
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

A mi i me domandava per scherzo se me gavevo trovado un mauco o un cazabale.

Però Dario Fo gaveva fati anche un spettacolo Isabella, tre caravelle e un cacciaballe https://it.wikipedia.org/wiki/Isabella, ... acciaballe che mi pensavo fussi un amante di Isabella e inveze voleva dir più facile un contaballe "cacciaballe
/cac·cia·bàl·le/
sostantivo maschile e femminile

Chi architetta elaborate menzogne per rendersi interessante; fanfarone, mentitore: “Isabella, tre caravelle e un cacciaballe” (titolo di una commedia di Dario Fo)."


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

sono piccolo ma crescero ha scritto: mer 22 mag 2024, 7:09 Te dirò de più, che mi no la go mai sentida con nesun dei significati che dà el Doria.
Infatti, mai sentido
babatriestina ha scritto: mer 22 mag 2024, 7:41 A mi i me domandava per scherzo se me gavevo trovado un mauco o un cazabale.
Mauco sì, cazabale no go mai inteso, ma col senso del umorismo triestìn, ghe sta anche che un "sai bon a afabular" le putele, diventi facilmente un amante... anche se el conta floce..


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

Po le bale pol eser anche quele che se disi co se xe inamorai pensando sia per sempre... (te vojo ben, per sempre, no se lasceremo mai...) :-D


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

te assicuro che el cazabale , abreviado anche in CB, secondo quela interpretazion, no contava tanto floce ma se dava de far in altro modo. " la gaveva come CB el conte G."


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

babatriestina ha scritto: mer 22 mag 2024, 15:36 no contava tanto floce ma se dava de far in altro modo
Ahahah, no gavevo dubi, el fin xe sempre quel...
babatriestina ha scritto: mer 22 mag 2024, 15:36 " la gaveva come CB el conte G."
Se xe un viz no lo go capido :?


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

Blues Briso ha scritto: mer 22 mag 2024, 12:28 Po le bale pol eser anche quele che se disi co se xe inamorai pensando sia per sempre... (te vojo ben, per sempre, no se lasceremo mai...) :-D
Ogi me xe vignù in mente una roba che con Trieste no zentra. Una canzon che cantava Manfredi, forse me ga influenzà
Fiore de lillà
Che m'ariporti verso er primo amore
Che sospirava le canzoni mie
E m'aritontoniva de bucie


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
cavalier del forum
cavalier del forum
Messaggi: 8790
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Per mi xe interessante l'etimologia che dà El Doria per El secondo significato e che, secondo mi Pol ndar anche ben per un che spara Bale a nastro.


Allora s’accorse che le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi; e prese un po’ più d’abitudine d’ascoltar di dentro le sue, prima di proferirle. (A. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII)
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Blues Briso ha scritto: mer 22 mag 2024, 16:44
babatriestina ha scritto: mer 22 mag 2024, 15:36 " la gaveva come CB el conte G."
Se xe un viz no lo go capido :?
no xe un viz: riporto quel che diseva mia mama de una signora triestina ( tuttora vivente) che ( a suo tempo) ga avudo un amante drio el altro ma per privacy go messo solo el inizial del conte, che esisteva per bon ( e no gaveva le braghe onte). Nol gaveva bisogno de contar floce, el iera batudo de bori, credo.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

ve assicuro che el cazzabale nel senso che sentivo mi no iera "conter fleurette" ala francese ma " avere una relazione con rapporti sessuali".


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

No, ma mi te credo, son mi che no lo go mai inteso. Anche fazendo mente locale, lo go sempre solo sentì come un balista.


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
Blues Briso
ixolan
ixolan
Messaggi: 246
Iscritto il: sab 8 gen 2022, 19:31

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da Blues Briso »

'Po per rompiscatole, più de qualche volta go sentido "tazabale", che no xe in vocabolario


Vosi e lingue sconossude me bati sule orece nude. El posto xe 'l steso, ma mi no 'l me par, adeso. Tuta sta gente de ndo' la riva, ché no la va via? O inveze xe i mii che me schiva? E pur ara, che mi son casa mia!
Avatar utente
babatriestina
senator
senator
Messaggi: 41672
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Vocabolarietto Triestin-Italian

Messaggio da babatriestina »

Blues Briso ha scritto: gio 23 mag 2024, 17:47 No, ma mi te credo, son mi che no lo go mai inteso. Anche fazendo mente locale, lo go sempre solo sentì come un balista.
quel xe un contabale


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “El nostro dialeto”