Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Flora carsica o che comunque se vedi a Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34117
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da babatriestina » domenica 22 aprile 2012, 15:37

ma mi son dimenticata il nome! in fiore adesso, dicono poco comune, fotografato ai bordi di un sentiero presso Malchina
Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34117
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da babatriestina » martedì 24 aprile 2012, 11:53

Trovato: è la Staphylea pinnata, detta anche Lacrime di Giobbe o falso pistacchio. Mi ha aiutato la chiave delle piante della guida delle piante di val Rosandra.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Dolomitiko
vilegiante
vilegiante
Messaggi: 76
Iscritto il: martedì 22 febbraio 2011, 17:09

Re: Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da Dolomitiko » martedì 24 aprile 2012, 20:25

babatriestina ha scritto:Trovato: è la Staphylea pinnata, detta anche Lacrime di Giobbe o falso pistacchio. Mi ha aiutato la chiave delle piante della guida delle piante di val Rosandra.
Aggiungo alcune interessanti informazioni e immagini di questa bellissima pianta (in tedesco Pimpernuss), prese da google.de:
- in natura questo arbusto è assai raro e quindi protetto, è comunque facile da coltivare avendo l’accortezza di sottoporre i semi alla vernalizzazione (i semi per germogliare devono subire un trattamento gelivo invernale): nei vivai questa viene simulata con refrigeratori;
- come pianta ornamentale viene spesso sostituita con la Staphylea colchica;
- i grappoli fioriferi possono essere caramelizzati e gustati come canditi;
- in alcune zone della Foresta Bavarese dai semi di questa pianta viene prodotto il Pimpernusslikör, un ricercato e costoso liquore dalle proprietà afrodisiache;
- con i semi essiccati e colorati vengono prodotte collane, gioielli e soprattutto grani per rosari, da qui il nome “Lacrime di Giobbe”.



Immagine

Immagine

Immagine



Paul Tout
naufrago
naufrago
Messaggi: 5
Iscritto il: lunedì 7 maggio 2012, 21:21

Re: Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da Paul Tout » martedì 8 maggio 2012, 7:03

La specie è molto interessante in quanto ben diffusa nel Carso Isontino e Collio ma verso sud raggiunge il suo limite meridionale proprio a Malchina (intorno al cimitero). Fino a quest'anno la specie non c'era a Carsiana, ma ho portato un paio di polloni radicati dal mio giardino per piantare nei prossimi mesi. Grazie per il nome della specie in Italiano ... che è più bello di quello inglese: 'Bladdernut' o 'Nocciolo-vescica'!



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34117
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da babatriestina » domenica 27 ottobre 2013, 8:21

Trovato ieri nei sentieri attorno a Sablici, si tratta della sola pianta europea delle Staphyleacee:
le foglie
Immagine
con le capsule dei semi verdi
Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34117
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da babatriestina » domenica 27 ottobre 2013, 8:22

le capsule vecchie secche
Immagine

ed un seme
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34117
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Staphylea pinnata: arbusto poco comune

Messaggio da babatriestina » venerdì 8 giugno 2018, 21:50

Trovata oggi anche all'orto Botanico, con frutti
Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “La flora”