Slot machines e videolotterie

Foto, anche strane, de cuel che se vedi in giro per Trieste e dintorni
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6723
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Slot machines e videolotterie

Messaggio da sono piccolo ma crescero » mercoledì 20 dicembre 2017, 7:48

Alcuni giorni fa dalla pagina di Repubblica si poteva andare su un sito dove, chiedendo un comune vi davano informazioni su quanto si spende in quel comune in videolotterie e slot machines. Ho una mezza idea che i videopoker siao a parte, ma non ne sono sicuro.

L'indirizzo per consultare i dati è http://lab.gruppoespresso.it/finegil/20 ... P2-S1.4-T1

Pur non avendo messo il dito su nessuna di queste macchinette, non voglio dare un giudizio morale, ma solo riportare alcuni dati di costume che possono far riflettere. Nella tabella qua sotto ho riportato i dati dei comuni della provincia di Trieste, dei capoluoghi di provincia vicini e di alcuni altri comuni della regione che mi sembravano interessanti.

Per chi, come me, non è esperto, awp sono le slot machines, si trovano nei bar e possono avere giochi diversi, ma tutti di puro azzardo. Per legge il 70% delle giocate deve venir ridistribuito in vincite (ma ci sono cause in tribunale per vincite asseritamente non pagate). Vlt, sono videolotterie (non chiedetemi come funzionano) e l'80%, per legge, dovrebbe venire ridistribuito. Nella tabella qua sotto ho riportato la tipologia delle macchine presenti in ogni comune.

La prima colonna è il nome del comune, la seconda gli € pro capite giocati, la terza gli abitanti del comune, la quarta il reddito pro capite, la qunta quanti euro in tutto sono stati giocati, la sesta quanti apparecchi ci sono, la settima quanti euro per apparecchio sono stati gicoati e l'ultima la tipologia delle macchine.

Immagine

La distinzione per comune non è molto significativa, ma questo è quello che passa il convento. Mi lascia perplesso il comune di Monrupino: o il dato è sbagliato o in quel comune ha aperto una grande sala di slot machines che attira giocate da altrove; io non lo so, se qualcuno lo sa può rendermi edotto.

Lo stesso discorso vale, probabilmente per altre località turistiche come Grado e Lignano.

Confesso, mi stupisce, e per certi versi preoccupa, che ogni triestino da 0 anni in su abbia giocato nel 2016 800 euro. E non ci sono, credo, i videopoker.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1729
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Slot machines e videolotterie

Messaggio da Piereto » mercoledì 20 dicembre 2017, 8:39

So che xe triste ma xe sopratuto tanti pensionati che no ga arte ne parte e che i ga do fliche, e per passar el tempo i va a giogar. I salta in auto e i va a zogar ai casinò. Almeno i se movi. Ma xe anche quei che sta a casa e xe tanti giovini insempiai drio videogiochi come videopoker. I gioga a distanza con altri coetanei sconosciuti. Mahhh i governi tollera tuta sta roba, e cusì la gente no pensa e no fa le rivoluzioni, e posa bori in tasse. Un fenomeno attuale, no . Una volta se giogava alle carte sia a casa sia in caffè sia in ostaria e se scometteva. Certo oggi xe un fenomeno molto grande solo perchè semo in tanti de più de una volta.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 33757
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Slot machines e videolotterie

Messaggio da babatriestina » mercoledì 20 dicembre 2017, 10:11

Una volta ma anche adesso giocavano e giocano al lotto. Che, come è dimostrato e i prof di matematica lo insegnano, è un gioco fortemente squilibrato a favore del banco. però mi sembra che si usino i proventi del lotto per attività statali spesso culturali o assistenziali. E non parliamo del grattaevinci... come ricordo sempre, vidi una signora vincere una sommetta al grattaevinci. le dissi che bello signora, ha vito adesso coi soldi si compri qualcosa per festeggiare! come no? continuò a spendere la somma vinta fino a che la perse tutta in successivi grattaevinci perdenti. se ne andò contenta come una pasqua, aveva giocato quasi gratis ( tranne i primi biglietti).
Noi però abbiamo il confine, e i nostri triestini pensionati e non oltre al pieno di benzina vanno a spelarsi al casinò che si trovano addirittura prima delle pompe di benzina. per non parlare di quelli più blasonati, Lipizza e Portorose. la Slovenia ringrazia...
è di questi giorni la storia del pensionato 83 enne che dopo aver giocato al casinò ha imbroccato una rotatoria contromano ed è stato picchiato dalla polizia slovena, anche se adesso si stanno rimpallando le responsabilità dell'inizio dell'aggressione.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Atualita` triestine”