Uzbekistan

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » giovedì 5 luglio 2018, 21:59

all'interno colori azzurro e oro
Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » giovedì 5 luglio 2018, 22:05

le tombe vere e proprie, le sepolture sono nella cripta sotto, sopra ci sono le pietre tombali di Tamerlano e di altri della sua famiglia.
Quella di Tamerlano è un blocco di nefrite verde nerastra, in origine un unico blocco
Immagine
La leggenda dice che porta male disturbare il sonno dell'Emiro: quando i Sovietici aprirono la tomba per studiare i resti di Tamerlano- e ci fu la conferma che era zoppo, e che aveva altre cicatrici-, si dice che fu in coincidenza con l'invasione della Russia da parte di Hitler; e quando lo rimisero a posto, coincise con la vittoria finale della guerra. leggende..
Visita dopo pranzato con un caldo pesante alla fabbrica di carta
Immagine
Samarcanda aveva imparato la tecnologia della carta dai cinesi e nel 751 la scoprirono e appresero gli Arabi invasori
Ancora adesso per amatori fanno carta a mano
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 6:28

babatriestina ha scritto:
giovedì 5 luglio 2018, 21:56
. Notate in basso a sinistra fra i visitatori una signora che compare in altra occasione nel forum diversi anni fa, poco prima di andare in pensione
Immagine
Immagine

a dieci anni di distanza la dott Maselli Scotti, ora pensionata e nella foto mia di 10 anni fa all'inaugurazione della


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 6:56

ancora una di un gruppo di colorate visitatrici alla tomba di Tamerlano
Immagine
a Samarcanda spettacolo serale di danze ispirate alla storia ed al folklore locale
Immagine
ultima tappa Taskhent - è l acapitale ma l'abbiamo visitata in fretta perché avevamo l'aereo: 4 ore fino a Mosca, 4 ore da Mosca all'Italia e poi rientro a Trieste da venezia ( eravamo partiti da verona)
Città molto ricostruita dopo un rovinoso terremoto
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 6:59

Immagine

da un museo, questo strumenti sembrano così antichi e invece sono del Novecento
Immagine

Più che i tappeti, di cui abbiamo visto una fabbrica di tappeti di seta, vendono ceramiche e questi ricami a punto catenella, diffusissimi, che fanno come si vede dalla foto con un ago tipo uncinetto- mentre noi passiamo il filo davanti all'ago;
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 7:02

Famoso è il grande mercato di Taskhent che abbiamo visitato un po' di fretta
Immagine

Immagine

Immagine

A Taskhent ho visto di più donne velate in modo tradizionale, si vede che sta diventando di moda
ed ho comprato il tipico pane rotondo che. tagliato a fette e surgelato, mi è durato in casa per oltre una settiman
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 1830
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Uzbekistan

Messaggio da Piereto » venerdì 6 luglio 2018, 8:18

Una curiosità , vedo scritte in caratteri latini, sono per i turisti, e il resto è in cirillico ? In arabo niente di ufficiale?



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 8:58

Piereto ha scritto:
venerdì 6 luglio 2018, 8:18
Una curiosità , vedo scritte in caratteri latini, sono per i turisti, e il resto è in cirillico ? In arabo niente di ufficiale?
l'uzbeco è stato scritto in caratteri diversi, fino al Novecento usavano i caratteri arabi persiani, poi passarono ai latini, che non sono solo per i turisti. Furono i Russi a imporre l'uso del cirillico, che è ancora corrente ma sta lentamente sparendo. Non ho l'impressione che insistano a riprendere i caratteri arabo-persiani.
Ho fotografato anche un calligrafo e dovrei avere una scritta in diversi tipi di caratteri così per confronto.
I caratteri sulle scritte del mercato per dire non sono per turisti, al mercato ci vanno loro


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3804
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Uzbekistan

Messaggio da Ciancele » venerdì 6 luglio 2018, 13:14

Baba mia, tuto quel che se fa de furia no val un tubo (niente). Tuto forsi no, ma no voio eser OT. ;--D
Ani fa, in altri post, gavemo za dito che le visite xe bele solo se se ga tempo. Par quel no go simpatia per queste gite. Ma xe sempre la stesa roba: O prendere o lasciare. Spero solo che le tue aspetative sia stade pagade, almeno in parte. Mi son specialista nele visite ai mercati, ma mi son materialista. Son sta a Palma de Maiorca al mercato. Son sta a Gant, in tuna specie de pescheria. E son sta a Kassel, dove che i vendeva una specie de fiorentina. Go dito che son materialista.
Samarcanda xe una cità che conosevo per lo più de film. In dialeto se disi: una parola che impignisi la boca. Insoma che te se meti su l’atenti solo al sentirla. Misteriosa. Come la Casbah. Samarcanda. Un mio amico, el ga fato el liceo, ‘lora latin e grego, el ga fato qualche ano fa una gita in Turchia e el ga visità loghi che conoseimo solo de l’Iliade. El ga dito che el tornaria, ma senza la molie. Gnoca, che no ga fato el ginasio ma una specie de liceo.
No te podaria dar una specie de spiegazion storica, magari sensa pupoli?
Caligrafia iera la mia pasion. El profesor me cioleva a mi par far le scrite de l'esposizion dela scola. Gotico, in special.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 13:50

Mi veramente Samarcanda (oltre che de Turandot: "Vi ricordate il principe real- di Samarcanda") savevo dei libri de storia de arte islamica. Comunque se te vol fazzo un poco de storia. Sa, se se vol veder ben come che te disi ti alora gavessi dovudo star un mese via..
Caligrafia me riferivo a quela araba...lori ga tanti stili, che noi no savemo leger e xe quei che i meti nele decorazioni dei monumenti, imagino sarà del tipo Allah e grande o simile. me ricordo un piatto al Louvre che iera decorado con una scritta cufica , una siora za diseva sarà scrito Morte ai infedeli, mi me spetavo che fussi Bon apetito e me par che iera una lode dela saggezza, dipendi de come che i traduseva


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 14:12

ben, comincemo cola scrittura. Go fotogrado un cartel in uzbeco ( caratteri latini) - lingua internazional- arabopersian. Podeva vegnir utile conosser in caso de necessità
Immagine

El calligrafo in piazza a Samarcanda
Immagine

Come che se scrivi Samarcanda in diverse calligrafie arabe ( o persiane- no so distinguer.. credo che el persian sia anterior e se gabi adattado ala grafia araba se me ricordo ben d e un libro pena letto sul medioevo) tute comunque se legi de destra a sinistra
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 14:15

e questo xe un panel credo dela via dei mausolei
Immagine
le parti in bianco e giallo xe scrittura.
Sti musulmani, che no podeva ( in teoria) piturar bestie e persone ga deciso de decorar in modo astratto e geometrico ma anche de trasformar la scrittura in ghirigori artistici anche bei de veder. Credo che sia qualcossa de simile anche nela caligrafia cinese, anche se adesso i dopra caratteri tipografici.
E me fa rabia de no saver leger


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » venerdì 6 luglio 2018, 14:51

E adesso te me domandi storia e gegrafia:
ben, zerco de riassumer- se no andè su google e wikipedia.
el Uzbekistan xe una dele ex repubbliche del Asia centrale sovietica, completamente separada del mar e circondada de stati che gnanche no toca el mar, in particolar a sud ghe xe Iran, Afghanista e oltre el tagikistan Pakistan. La parte ocidental xe pianeggiante anche ocn deserti e la parte sudorientale ga monti che va verso el Pamir.
Due fiumi la traversa, el Amu Darya e el Syr Daria, che va a finir tuti due nel lago de Aral, che gavemo tuti studiado a scola. adesso, grazie ai canai de irigazion fati dei russi, poca acqua riva al lago che xe ormai ridoto a una spudacia rispeto a quel che iera. I Russi ga puntado sula coltivazion del coton per esportazion. Ma ghe xe anche gas natural e miniere...
Iera Neanderthal, po altri nele caverne, po primi pastori e coltivatori, xe passai i Sciti e Ciro el Grande ga conquistado la zona per la Persia nel 530 a C.. La religion iera principalmente zoroastrismo con un poco de buddismo.
Alessando Magno ga conquistado la region ,nota anche coma Bactriana, ga sposado Roxane la fia de un satrapo local, ga fondado Alessandria eschata ( ultima) e po ga continuado per le sue, lassando governatori , greci e locali.
Fra regni ellenistici dei diadochi e po conquiste sassanidi ( ghe xe monete sassanidi nei musei) i ga tirado avanti fin al invasion araba nel 649 che ga sovraposto la religion islamica e la cultura arabi persiana. I dipendeva del califfato abbasside de Baghdad, xe de là che xe vegnudo Ibn Sina ossia Avicenna.
un poche detribù varie e se ga formado dei ricchi regni, in particolar i Samanidi anche grazie ala via dela seta ( via terra) con la Cina. Al epoca xe passado per Samarcanda anche Omar Khayam, che xe più famoso in Occidente per via dele traduzioni inglesi, che de lori, anche se el se ga presto trasferido a Isfahan.
Nel XIII secolo xe passado Gengis khan e ga distrutto regni civiltà e città stesse, lassando cumuli de teschi.
Po i se ga ripreso e invece Tamerlano ( Amir Temur o Timur i Lenk Timur el zoto) ga ricostruido la zona e ga fato de Samarcanda la sua capital. per un poco i Timuridi ga regnado (XIV e XV secolo) nela zona, poi xe andai a zercar fortun più a est e.. i ga fondado el impero Moghul in India! lassando perder le terre native

Dopole 1500 se ga formado khanati e emirati in zona, e i ga scelto come capital Bukhara, altri piccoli khanati col tempo iera in tante città..
El Emirato de Bukhara ga durado del 1785 al 1920..

e intanto più de un vizin se ga interessado: Nadir Shah dela Persia e Pietro il grande nel 1717 ga fato una prima spedizion contro Khiva, finida mal. i li ga copai tuti.

Ma intanto nel otocento i Inglesi butava el ocio sula via per el India e i russi sula via per el mar...e cussì i russi pian pianin ga stabilido protettorati a Taskhent Bukhara e Samarcanda nel ani 60 del otocento e po i ga costruido la ferovia transcaspiana.

Ribalton fra rivoluzion russa e guera civil dopo, fra el 1917 e el 1920 i sovietici se ga pappado tuta la zona. el ultimo emiro de Bukhara xe scampado in Afghanistan

E po xe la solita storia: sovietizazion, desovietizazion...
xe esposte le foto dei ultimi Emiri de Bukhara:
Immagine

Immagine

Immagine

( nei musei ghe devi esser anche cartine storiche ma no le go fotografade tute)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 3804
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Uzbekistan

Messaggio da Ciancele » martedì 10 luglio 2018, 9:15

Go leto (e rileto) la lezion de storia de Baba Triestina. Confondevo un poco i Unni con Gengis Can (noi diseimo Gengis Gat) e Tamerlano. Go visto anca internet e Google e adeso capiso un poco de più. Anca qua le babe va col velo, che scondi più i cavei. Qualche volta xe bel de veder. Come qualche bela baba indiana. Purtropo xe altre che tien bassa la media. Ma se ga l’impresion che con ‘sti veli i voli stuzigar parchè i sa che no xe proibido ma visto de cativo ocio. Paese che vai usanze che trovi. No voio ‘ndar OT. Penso che se se sa qualcosa sula storia se riva a capir meio el paese.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » martedì 10 luglio 2018, 9:58

Credo che in Uzbekistan in tempi sovietici el velo no lo portava assai, po adesso che i se sta reislamizando se lo vedi de più: molte lo porta come le nostre vece, in campagna, un fazoleton e basta ligà drio. Me ga colpido che el velo più serado, che coverzi anche la gola, lo go visto nela capitale, come se fussi una nova moda. Ma per adesso le mi par una minoranza.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » sabato 11 agosto 2018, 21:21

Go visto che gavevo messo da parte ancora un per de foto del Uzbekistan per el forum:
piantine storiche fotografade qua e là..
questo xe el impero de Alessandro Magno e el Uzbekistan xe in canton in alto a destra
Immagine

questo se go ben capido xe el impero de Tamerlano
Immagine

e questi xe i itinerari dela via dela Seta- no quela che adesso vol rilanciar i cinesi
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34760
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Uzbekistan

Messaggio da babatriestina » sabato 11 agosto 2018, 21:26

queste xe copie otocentesche de moente russe settecentesche che go comprado ala mercatin, Caterina la Grande e Pietro il grande
Immagine

Immagine

questo xe el pan, fatto tondo

Immagine

e per finir se no ve go messo questo xe el pilaf ala uzbeca
Immagine

Go provado a farlo a casa: se meti su a disfrizer le solite zivole e carota, po la carne e se cusina el sguazeto che vegni ben tenero; sora se zonta risi crudi, ceci, due teste de aio intiere , kuemmel e acqua calda e senza missiar se converzi e se continua a cusinar a fogo basso fin che i risi xe cotti. lori oviamente dopra speciali forni, ma in tecia a fogo basso va ben istesso. prima de magnar, se cava e teste de aio!


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “Triestini nel mondo”