La Valle delle Candele

Muggia, Istria slovena ed Istria croata
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37229
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

La Valle delle Candele

Messaggio da babatriestina »

la Valle delle Candele, o Valle delle Meraviglie, è una valle simile un po' alla val Rosandra, che si trova in Istria, nella parte croata, sotto il Monte Maggiore. in croato Vela Draga. E' parco protetto ed è stata pure scoperta dai rocciatori, anche da comici come ricordano le targhe sul sentiero.
la sua caratteristica è non solo di essere una fenditura rocciosa calcarea, ma di avere soprattutto su un versante, dei pinnacoli di pietra su cui sono tracciate vie di roccia attrezzate a spit.
La si raggiunge per comodo sentiero fino ad un belvedere, da qua... ghiaione e roccette, a proprio rischio e pericolo, come ricorda un cartello all'inizio! si scende per circa 100 metri fino ad un ponte ferroviario di una ferovia disattivata da cui si ha il colpo d'occhio più bello
Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37229
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37229
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37229
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37229
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37229
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine

" sentiero de cavre"
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2781
Iscritto il: sab 22 mag 2010, 18:47

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da mandi_ »

Ma che meraviglia!


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2132
Iscritto il: ven 24 set 2010, 19:38

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da Piereto »

Bel paesaggio selvaggio. La ferrovia intravista devi esser quela che andava da Lupogliano a Arsa. L'uscita della galleria devi esser vizin de Baricevici castel Vrania.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4274
Iscritto il: gio 28 lug 2011, 22:30

Re: La Valle delle Candele

Messaggio da Ciancele »

babatriestina ha scritto:
mer 27 mar 2019, 19:15
la Valle delle Candele, o Valle delle Meraviglie, è una valle simile un po' alla val Rosandra, che si trova in Istria, nella parte croata, sotto il Monte Maggiore. in croato Vela Draga. E' parco protetto ed è stata pure scoperta dai rocciatori, anche da comici come ricordano le targhe sul sentiero.
la sua caratteristica è non solo di essere una fenditura rocciosa calcarea, ma di avere soprattutto su un versante, dei pinnacoli di pietra su cui sono tracciate vie di roccia attrezzate a spit.
La si raggiunge per comodo sentiero fino ad un belvedere, da qua... ghiaione e roccette, a proprio rischio e pericolo, come ricorda un cartello all'inizio! si scende per circa 100 metri fino ad un ponte ferroviario di una ferovia disattivata da cui si ha il colpo d'occhio più bello. .....
Monte Maggiore. In croato Ucka. Me vien inamente el 1945: Ucka, Morava e Drava. Tre zigarete che vigniva dela zona B. I le vendeva nere drio el cine Adua. Mi gavevo el mio fornitor privato che vigniva de Piran. Le iera per omini. Le milit e le popolari, conosude anca come spacapeti e spudaplucia, iera al confronto ciche legere per signorine.
Baba Triestina sa quel che me piasi e par quel la meti in post roba bela, roba che fa pianser el povaro Ciancele. Ani fa son ‘ndà cola putela a Bolunz, al rifugio. Po, no so parchè e parcome, semo ‘ndai avanti a Botazo. Iera ancora el confin. Ma confin par modo de dir. Una zaia de muli fazeva bagno in tun patoc e sula strada iera tante piere stivade. Co le go viste, go subito ciamà un camion a ciorle. Villetta unifamiliare con pietre a vista. Adeso savè parchè trovo le foto cusì interesanti par mi. Quele colone (pinnacoli) le go viste anca in Francia, Provenza, e in Germania dove che iera arenaria: Elba e Palatinato. Le sta in pie par miracolo, come la tore de Pisa.
OT: Comici scrivaria maiuscolo, par via che se se capisi. ;--D



Torna a “Istria”