Campionati mondiali di atletica 2019

Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Rispondi
Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4152
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Campionati mondiali di atletica 2019

Messaggio da Ciancele » domenica 29 settembre 2019, 11:02

Ieri go vardà ala television le gare de atletica e i ga mostrà anca Tortu. Mi go corso una sola volta i 100 piani, intuna stafeta, dove come che a tresete mancava el quarto. Un altro fondista, Minut che coreva i 5 e i 10, ga fato de quarto la 4 per 4. Stropabusi se diria, ma gavemo ciapà un punto. El cavalier Marchioni, dela Giovineza, in età de nono ga fato el lancio del martelo. Anca un punto. Ma son OT. Volevo dir che i 100 xe una gara dificile. Tropo curta per riparar se se fa qualche sbalio. Tortu me ga sodisfà, parchè el ga fato el posibile. Me par che el xe ‘ndà una sola volta soto i 10 e anca là solo de un centesimo. Una volta no esisteva i centesimi e sui decimi i giudici de gara i xe meteva dacordo. Lu xe restà de poco, de qualche centesimo, sora el suo primato. Ma el xe giovine. El devi eser costante sui 10 e pol darse che el rivi a 9,9 o 9,8. L’altro centista xe restà anca lu de pochi centesimi sora el suo più bon tempo, ma el ga fato un sbalio e co’l ga zercà de coreger la gara iera za finida. Par quel mi go fato una sola volta una gara curta (mile metri). De solito corevo i tremila e marciavo i 5 e i 10. Gare curte dura poco, gare longhe dura ‘sai e se suda ‘sai. Mi me ricordo setembre 1947 campionati regionali a Udin. Son rivà secondo sui 10.000 drio Cressevich che me ga tirà. Ierimo dela stesa squadra. I ultimi tre chilometri gambe dure. Iera mezogiorno e el sol spacava piere. Dopo gavarò bevù do litri de aqua. Con qualche ioza de trapa. O do litri de trapa con qualche ioza de aqua. Xe pasà tanto tempo e no me ricordo più. Volevo dir che cola caldana che fazeva là no iera un piazer corer i zinque o i diese. E no servi gnanca bever. Ma xe una enorme diferenza tra campionati e gara locali. Ai campionati vien anca gente meio e se ga la posibilità de far bei tempi. Come mi tirà de Cressevich. Tortu gaveva tacà un american che cori soto i diese. Una ocasion par ‘ndar anca lu de novo soto i diese. Sarà par la prosima volta. Gaver un che te tira xe come un terno al loto. Un regalo.
Ve saludo e vado far anca mi i 100. Centimetri col deambulatore. :cheezy_298:
OT: Nella traduzione meccanica la parola centesimi è stata tradotta con Cent. Traduzione corretta. Chi che no capisi gnoco i diria Hundertstel, ma no ‘ste contar ‘vanti.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4152
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Campionati mondiali di atletica 2019

Messaggio da Ciancele » domenica 29 settembre 2019, 11:06

Egregi sigg. amministratori,
volevo mettere questo post sotto campionati mondiali ed appare invece sotto glorioso passato. Vi prego di fare un nuovo thread. Se causa problemi, potete anche lasciare. Grazie.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7350
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Campionati mondiali di atletica 2019

Messaggio da sono piccolo ma crescero » domenica 29 settembre 2019, 13:03

Ciancele ha scritto:
domenica 29 settembre 2019, 11:06
Egregi sigg. amministratori,
volevo mettere questo post sotto campionati mondiali ed appare invece sotto glorioso passato. Vi prego di fare un nuovo thread. Se causa problemi, potete anche lasciare. Grazie.
Va ben cusì?


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4152
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Campionati mondiali di atletica 2019

Messaggio da Ciancele » domenica 29 settembre 2019, 13:17

sono piccolo ma crescero ha scritto:
domenica 29 settembre 2019, 13:03
Ciancele ha scritto:
domenica 29 settembre 2019, 11:06
Egregi sigg. amministratori,
volevo mettere questo post sotto campionati mondiali ed appare invece sotto glorioso passato. Vi prego di fare un nuovo thread. Se causa problemi, potete anche lasciare. Grazie.
Va ben cusì?
Benissimo. Grazie. No volevo far creder che mi go vudo un glorioso passato. Iero solo una giovine promesa. De marinaio, naturalmente. Parchè no go mantignù. Ma gavevo la sielta: o vado a pranzo o vado a far alenamenti. Gavevo più ore straordinarie che normali. Xe la vita. E qua la marcia la xe vignuda circa diese ani dopo, ma mi iero za tropo vecio par far boni tempi.



Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4152
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Campionati mondiali di atletica 2019

Messaggio da Ciancele » martedì 1 ottobre 2019, 14:44

Mi devo eser masochista. Una altra spiegazion no go. Parchè vardo i campionati de atletica. Ieri, lunedi, no son rivà a vardar. Go spavà fina ale diese de sera e co’ me son sveià iera tuto finì. Son rivà a veder l’arivo dela 50 chilometri de marcia, parchè i ga mostrà de novo nele notizie, ma go perso la gara. Veramente no go perso gnente, parchè veder che un salta no xe bel veder. ‘sta gente no ga e no gavarà mai la beleza del movimento che gaveva Dordoni (Pino, no Carlo) o un gnoco de l’est a Roma nel 1960. Nela marcia bisogna marciar. Sempre con un pie par tera. I giudici de gara i ne diseva: Ciò no corer. Opur: quel no cori, el salta. E i lo butava fora (squalificavano). Mi penso che se i vedesi come che ogi i cori e i salta, i se gireria intela tomba. Ai mii tempi (1947), chi che ‘ndava soto i 25 minuti sui 5 chilometri iera bravo. Soto i 50 sui diesemila. Soto i 24 iera bravo in paese, soto i 23 in Europa e soto i 22 nel mondo. Ogi i cori soto i 20. No, no go sbalià de scriver. I cori. A marcia xe dificile far ‘sti tempi. Cressevich e Zerial (Pino anca lu, se vedi che chi che no se ciamava Pino no fazeva un tubo) i vinzeva gare internazionali con poco soto i 49 minuti sui diesemila. Mi son grando nela storia e digo anca 45 o 44. Ma 39? Bisogna corer se se vol far ‘sto tempo. Me ricordo (sempre 1947) che Cressevich se ga scalmanà (si è affaticato) e el ga fato 4’4” sul chilometro. Mi 4’14” tirà de Pino. Soto i 4 al chilometro in marcia? E par 20 chilometri? E 4 e roti sui 50? No stempo spander (rimaniamo nel seminato).
Me go sfogà? No so. No ‘steme compatir. In ogni caso me devo ‘ver stancà parchè vado a calarme, fina ale 4. Dopo television. ;--D



Rispondi

Torna a “Altri Sport”