Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

dei omini preistorici, i castellieri, fin ala Tergeste romana, inclusa
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Una interessante mostra ( fino a luglio..) al Museo di scienze naturali presenta Karl Moser e la sua rivalità con Marchesetti.
L'occasione è data dalla riscoperta dei quaderni di Karl Moser presso il Museo.
Tabelloni, reperto,e un simpatico video che vuol ricreare l'ambiente suggestivo di allora.
Per cominciare, la vita di Moser ( in italiano e inglese- il museo si internazionalizza)
Ludwig Karl Moser nasce a Teschen, nella Slesia austriaca, li 5 novembre 1845, si laurea in Scienze a Vienna nel 1871 , si sposa a Vienne nel 1875 e nel 1876 viene a Trieste come insegnante nel Ginnasio statale austriaco- il tabellone non lo dice ma immagini che la materia sia stata scienze naturali--
inizia a fare scavi e ricerche fra il carso triestino e istriano, come riporto da alcuni cartelloni

Immagine

Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Immagine

farà scavi presso la Grotta Moser e poi un a monografia in tedesco sul Carso, nel 1902 si interessa alla necropoli li di san Servolo, di cui abbiamo parlato in forum in due occasioni- oltre che parlando dei civici musei:
viewtopic.php?f=29&t=4794

ed un cenno più specifico

viewtopic.php?f=5&t=4586

nel 1904 va in pensione dla Ginnasio, esporrà i suoi ritrovamenti con alterne fortune a causa di una disputa su alcuni manufatti ritenuti dei falsi
I ritrovamenti andranno in parte ai Museui civici, in parte a Vienna e in parte a Postumia.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine


Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Immagine

Immagine


Immagine
( continua)


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Nb chi era il club turisti triestini: è stato rifondato di recente, per cui posso ricopiare da un a pagina a loro dedicata
per celebrare degnamente il 631° anniversario della Dedizione di Trieste all’Austria, è stato ricostituito il Club Touristi Triestini. Fondata nel 1884, è stata la più grande associazione escursionistico-speleologico- naturalistica della città, formata da persone di ogni estrazione sociale, leali cittadini austriaci.

Tra i soci più noti del Club ricorderemo Moser, Perko, Müller, Konvizca; patrono ne fu l’arciduca Lodovico Salvatore.

Il CTT acquistò nel 1905 la Grotta Gigante e la aprì alla fruizione turistica nel 1908.

Il CTT fu soppresso nel 1922
a questo riguardo, riportano il testo di 2000 grotte
scrive il “2000 grotte” :

Nel ’21, e più ancora nel ’22, l’Alpenverein e il Club Touristi Triestini (nome italiano di una filiazione prettamente straniera e antiitaliana) tentano di riprendere una attività nefasta per la Nazione col netto scopo di svisare il carattere italiano della Venezia Giulia … Dopo una campagna serrata per lo scioglimento di quei circoli e la redenzione di tutte le grotte ancora in loro mani: San Canziano, Gigante, Sotto Corona, l’Alpina riesce, coll’avvento del Governo di Mussolini, a ottenere in forma legale l’acquisto, ed a raggiungere praticamente la cessazione di ogni opera delle due società antiitaliane.

Negli anni ’20 la sede del CTT fu devastata dai nazionalisti italiani e i resti dei suoi archivi passarono all’Alpina delle Giulie.
nb non ho capito se Moser si fosse pure iscritto all'Alpenverein ( Österreichischer Alpenverein (OeAV)) che era l'associazione austriaca di montagna e che sembra fosse pure molto attiva a Trieste


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Alternando pannelli s torici, vediamo le su e ricerche nelle grotte, che come spesso dalle nostre parti vengono indicate don diversi nomi
Da ammirare la su a precisione nel disegno
Immagine

Immagine


Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Immagine



questa immagine poi mostra un quaderno in cui Moser ha disegnato.. la torre di Barcola!
Immagine

Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Dalla sua pubblicazione qualche pezzo coincide con la foto
Immagine

l'ambientazione della mostra con foto di grotte attuali
Immagine
ancora grotte in Carso
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

il problema dei falsi, che gli crearono problemi nell'ambiente scientifico austriaco

Immagine

il disegno dei reperti non riconosciuti autentici
Immagine

il collaboratore Perko
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Perko s e non erro
Immagine

una sintesi su Moser
Immagine

le ricerche a san Servolo
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

La spada piegata ritualmente, che di solito era esposta al Museo
Immagine


un torques
Immagine

e disegni di vasi. A me ricordanoq uelli che ci facevao disegnare a scuola
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Immagine

questi credo siano alcuni dei vetri romani esposti al museo
Immagine


Immagine

per finire, come sempre... una lucerna romana!
Immagine


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7527
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

babatriestina ha scritto:
mar 14 gen 2020, 21:02
e disegni di vasi. A me ricordanoq uelli che ci facevao disegnare a scuola
Immagine
Sì, però i mii no iera cusì bei!


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

Notizia di oggi, hanno aperto tre sale rifatte nuove al Museo di storia e arte, dedicate ala preistoria
http://museoantichitawinckelmann.it/antiche-tracce/
"Il Civico Museo d’Antichità “J.J. Winckelmann” inaugura le prime tre sale nell’ambito del progetto generale di riapertura della Sezione Preistorica al primo piano
In occasione del 170esimo anniversario della nascita di Carlo Marchesetti il Civico Museo d’Antichità “J.J. Winckelmann” inaugura, venerdì 17 gennaio alle ore 16, le prime tre sale del progetto generale di riallestimento della Sezione Preistorica che coinvolgerà l’intero primo piano con le sue nove sale. In questa fase sono state riallestite le prime tre, ma tutte le altre sono state coinvolte da una riorganizzazione (anche se utilizzando le vetrine antiche e in attesa dei lavori di adeguamento). Viene così presentata la ricchezza dei materiali custoditi dal Museo attraverso un percorso circolare, che si può visitare sia in senso orario, a iniziare, come ci hanno abituato i libri di scuola, dai periodi più antichi per arrivare all’epoca romana; sia in senso antiorario, procedendo come l’archeologo durante lo scavo, che “sfoglia” le epoche più recenti per arrivare in fondo, a quelle più antiche. All’interno di questo percorso però le sale riescono a presentare separatamente i diversi siti: da San Servolo con la doppia necropoli romana e protostorica, a Santa Lucia con i favolosi corredi, ai quali fanno riscontro quelli di Caporetto, alle necropoli di Pizzughi in Istria ricche di vasellame, al sito spettacolare di San Canziano dove il Timavo precipita nel grande inghiottitoio, ai castellieri dell’altopiano triestino e dell’Istria, per arrivare alle Grotte carsiche; senza dimenticare di rendere omaggio alla figura di Carlo Marchesetti, colui che con determinazione e tenacia fece luce sulla storia della regione in epoca preromana, storia che fino ad allora era del tutto sconosciuta e ignorata."


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

per l'esattezza, ieri era la presentazione e oggi pomeriggio l'inaugurazione. stamattina sono a ndata speranzosa, tutto chiuso!


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 37366
Iscritto il: dom 25 dic 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Moser e Marchesetti: rivalità fra archeologi

Messaggio da babatriestina »

in effetti adesso si capisce un po' di più e sono esporti più materiali. Cartelli bilingui italiano e inglese per i visitatori Appena riordinerò vi metterò foto


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Torna a “De la preistoria a la Trieste romana”