Coronavirus

argomenti de attualità  ( ciacole de salotin: Signora mia, la ga sentido che?)
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Coronavirus

Messaggio da babatriestina » domenica 15 marzo 2020, 13:43

po xe quei che afitta i cani a chi che no li ga per poder andar a passeggiar


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3469
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Coronavirus

Messaggio da Elisa » domenica 15 marzo 2020, 18:41

Trovo, sta circolando, un "Messaggio speciale di Bruce H. Lipton, Ph.D del 10 marzo 2020". Non lo trovo in italiano, mi dispiace, ma forsi c' è!
Qui dice la sua!

"Care famiglie e ricercatori di ogni parte.
Coronavirus: Non temete l' uomo nero (o il cuco o il baubau). Attualmente il modo è dominato dalla paura al coronavirus.
...La paura ha fatto stragi....
...Se si sono riportate morti del 2%, questo numero è quasi l' 1% in più di decessi attribuiti a qualsiasi influenza convenzionale che il mondo esperimenta.
..."La conclusione é chiara: la paura al coronavirus è piú mortale del medesimo virus!"...
..."Ricorda la verità della fisica quantica, la più valida di tutte le scienze del pianeta.: ! La coscienza sta creando le tue esperienze di vita! Sei cosciente della malattia o della salute?
Desiderando a tutti Salute, Felicità e Armonia.
Bruce Lipton".

Poi...tutto vale ai tempi del corona....
""Si sospende la Settimana Santa. Salirà soltanto Pilato perchè è l' unico che si lava le mani!""

"Se muoio di dengue dite che fu da coronavirus. Che pensino che è stato per girare in Europa e...non per aver dovuto pulire il fossato davanti a casa"!


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7425
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Coronavirus

Messaggio da sono piccolo ma crescero » domenica 15 marzo 2020, 19:08

Sì Elisa, però le rianimazioni degli ospedali in Italia stanno saltando.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Coronavirus

Messaggio da babatriestina » domenica 15 marzo 2020, 21:04

sono piccolo ma crescero ha scritto:
domenica 15 marzo 2020, 19:08
Sì Elisa, però le rianimazioni degli ospedali in Italia stanno saltando.
non in tutta Italia: in Lombardia. nel friuli Venezia Giulia in rianimazione sono 12 persone. Notizia dal bollettino di stasera ore 18


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4233
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Coronavirus

Messaggio da Ciancele » martedì 17 marzo 2020, 19:22

La situazion xe sempre più caligo. I ga serà le scole, gavemo anca problemi de patus. Digo gavemo, parchè le dite no vendi e no ciapa bori e chi che lavora va in casa de integrazion. Tuti se lamenta, ma no se sa se serando i confini se gavesi ridoto el contagio. Se pol pasar el confine solo per gravi motivi. Cusì gnente magnar in Alsazia o a Praga. Morir de sede o de fame no xe grave motivo. Se pol bever aqua. I disi che la situazion xe grave, ma che no ne mancarà de magnar. Stamatina xe vignuda la fia co’le fie e col can a far marenda. Le (anca el can xe femmena) ne ga magnà tuto, anca quel poco che gavevimo. Ma mi che son astuto go nolegià giorni fa una galina. No xe un witz. Contadini nolegia galine che fa ovi. I nolegia anca porchi e cavre. Cavra dà late. Porco dà klobase. Sicome che go leto che le galine ogni tanto no fa ovi, ala mia ghe go fato veder un filmeto de come che se rosti galine. Qualchedun dirà che son cativo, mi digo solo a bona intenditrice poche parole. Le babe le xe ‘ndade via prima de mezogiorno. No so ‘deso se vignindo de fora le ne ga impestà noi o se ghe la gavemo tacada noi la corona. Ai posteri …..
In farmacia no i lasa vignir drento e i dà le medicine sula porta. El barbier ga serà, ma noi ‘ndemo che un che lavora in nero, a casa sua. Ma che Zimolo seri o no, no so se servi.
I spiegava che i gaveva studià de serar tuto per tre setimane, el tempo de incubazion dela corona, e de tignir tre metri de distanza dela gente. I microbi moriria tuti de fame, anca parchè no i riva a far tre metri. I se stanca par strada. Un poco come mi.
Come andarà avanti? I studia. Anca parchè tuto costa un ocio dela testa. Forsi i vegnerà fora col terque quaterque che no costa gnente. Ve conterò.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Coronavirus

Messaggio da babatriestina » martedì 17 marzo 2020, 20:43

De noi xe un metro, ma no se pol andar a trovar parenti, solo se i xe veci malai.. ma i supermercati xe verti, le cassiere resisti cag*** de paura e no i ga ben deciso la confin qua chi tien fora chi. ga cominciado i Sloveni serando i valichi pici e controlando chi che vien del Italia, adesso i disi che vien militari per evitar migranti.. ognidun per sè . l'Europa cominica a butarla su che no xe de sera i propri confini interni e parla de serar semai el area Schengen..e i non Schengen se rangi. Co vegneremo fora saremo tuti nela stessa....


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2048
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Coronavirus

Messaggio da Piereto » sabato 21 marzo 2020, 14:35

Col senno di poi poiché ci troviamo di fronte ad un virus che si diffonde per via aerea, la soluzione logica senza dover bloccare la vita sociale della comunità era quella di produrre ogni giorno 50 milioni di mascherine e tassativamente indossarle sia che si sia sani sia che si sia malati.



Avatar utente
Amministrazione
Site Admin
Messaggi: 115
Iscritto il: sabato 7 agosto 2010, 9:10

Re: Coronavirus

Messaggio da Amministrazione » sabato 21 marzo 2020, 15:08

A causa di alcuni lavori abbiamo perso alcuni interventi che erano presenti su questo topic. Se volete che vengano conservati dovete ricaricarli.

Ci scusiamo per il disagio.



Avatar utente
Elisa
notabile
notabile
Messaggi: 3469
Iscritto il: domenica 10 febbraio 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Coronavirus

Messaggio da Elisa » domenica 22 marzo 2020, 4:10

Qualcós da pensarghe su....gaven tant temp!

Scritto da qualche pensatore:

""E mentre noi siamo rinchiusi, le acque tornano a cristallizzarsi, l' aria si schiarisce, gli alberi smettoni di essere abbattuti e gli animali potranno abitare in pace per un tempo. Non so se sarà il miglior momento per dirlo, ma la natura è cosí magica che essa medesima sta pulendosi dal male che le abbiamo fatto. Stiamo vivendo qualcosa di storico: l' anno che la Terra sola soletta ha obbligato il mondo a soffermarsi.""


"Todo lo bueno me ha sido dado"

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Coronavirus

Messaggio da babatriestina » domenica 22 marzo 2020, 8:05

Vi confesso che non ne capisco nulla e sono abbastanza confusa.
le notizie che si accumulano da un mese a questa parte sono a volte contraddittorie e a volte mi sembra che si brancoli nel buio.
Riassumendo: c'è in giro in tutto il mondo- girando grazie alla globalizzazione, agli scambi intercontinentali- una malattia, di cui non esiste metodo di cura e per cui non esiste vaccino. Si manifesta con sintomi che sembrano quasi influenzali, ma non è influenza. Sembra proprio essere contagiosissima, principalmente per particelle nei liquidi emessi con tosse e starnuti, ma anche rimanendo per un po' sulle superfici. Su qualcuno i sintomi sono leggeri, su altri peggiorano e su altri degenerano in polmoniti che si aggravano e diventano in gran parte letali. la differenza fra i decorsi di pende dallo stato fisico del malato, che a sua volta dipende da altre malattie e dall'età. Ma non basta: ci sono gli asintomatici, quelli che un tempo a scuola ci insegnavano essere i "portatori sani" , che stanno benissimo, non hanno alcun disturbo, ma se fanno il test del tampone, risultano infetti e possono infettare altri. E poichè non possono- per ora-fare il tampone a tutti , rimane la minaccia fantasma " sto bene, ma mica sarò infetto senza saperlo?" che si traduce anche in "occhio, quell'altro sta bene, ma potrebbe infettarti!" Nemmeno è certo che una volta contratta la malattia e guariti, si sia immuni o si possa ricadere. Ancora non è determinato il periodo di incubazione, altro periodo in cui non si sta male ma si è già malati: chi dice due settimane, chi dice massimo due settimane ma in media 5-6 giorni.. .
Piereto suggerisce mascherina per tutti e bon: leggete sulle mascherine quel che gira: la stragrande maggioranza delle mascherine che si vede in giro è quella chirurgica, che serve solo ad evitare che l'infettato trasmetta il virus, ossia dall'interno verso l'esterno, ma non a proteggere dall'esterno. Poi dipende da come vengono usate, quanto durano... siamo suggestionati dalle immagini dei cinesi in mascherina, ma se ben ricordo loro ci sono abituati, le portano anche con il loro smog da molti anni... la distanza di sicurezza ( 1 o 3 metri) sembra essere una barriera. E ovviamente il ripetuto lavarsi le mani e non portarle al viso. Da cui no agli assembramenti e alle riunioni di persone, sì al telelavoro.
Epicentro in Italia, la Lombardia. regione di scambi, di viaggi, di industrie, di lavoro... e per questo duramente colpita. Con quella misteriosa Codogno di cui finora io nulla sapevo, superata ora dal dramma di Bergamo . La nostra regione, in confronto al resto del Nord, è meno colpita. Le Cassandre dicono Aspettate e toccherà anche a voi!
I provvedimenti che si susseguono di continuo e si riassumono in #restateacasa cercano di bloccare i contatti umani senza bloccare la vita, per cui rimangono aperti i servizi essenziali e così ci troviamo davanti a diverse categorie di persone:
i lavoratori dei servizi essenziali , dai medici ai supermercati, che lavorano ocn mascherina, soprattutto quelli del commercio dicono " restate a casa" perché loreo non possono farlo e si sentono esposti
quelli che stanno a casa e guardano dalla finestra di brutto chi esce,- che sia per il cane che sia un aboccata d'aria o addirittura escono per fotografare...c hi è uscito o chi una casa non ce l'ha
Dicono Chiudete tutto- come il decreto di oggi, ma ovviamente se chiudessero tutto davvero moriremmo in breve per l'assenza di servizi essenziali.
Un pensiero soprattutto ai vecchietti dlele case di riposo: già se ti ci mettono, sano o per lo meno indipendente non sei più, per le dimensioni e l'affollamento poche possono garantire le distanze, loro non escono, ma se il virus arriva dall'esterno.. :-(
I grafici che ci rportano ci stanno insegnando il concetto di esponenziale, di scala logaritmica, di curva gaussiana ( senz a il nome quella) e ci spiegano soprattutto che è importante rallentare il contagio per non saturare gli ospedali.
Mi fermo qua... avrei anche qualcosa da dire sul comportamento umano..


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4233
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Coronavirus

Messaggio da Ciancele » domenica 22 marzo 2020, 8:51

In qualche paeseto dela Baviera e de l’est i ga meso el coprifuoco par evitare de tocarse e de impestarse (contagiarsi). Le tratorie xe serade. Qualcheduna ga fato una specie de toboga (piano inclinato) e la gente pasa in auto davanti, ordina e i porta via el piato col toboga. Noi semo veci, ma mi porta la putela in machina e in qualche botega vado solo drento. Gavemo de magnar par una setimana e se se contentemo de bevanda (vino allungato con acqua) anca de bever par una setimana. Iera sera go fato caramai e scampi. Bevù vin bianco. Go caramai e scampi, surgelai, ancora par do magnari. Ogi carne lesa e cren (rafano). Solo vin nero. De domani in avanti gavemo roba in frigo. Profito dele visite del dotor par andar a cior vin. Tra oto giorni zigo cafè. Speremo che qualchedun me senti. :cheezy_298: :cheezy_298:



Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2770
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: Coronavirus

Messaggio da mandi_ » domenica 22 marzo 2020, 9:50

Le mascherine sono introvabili. Anche su internet le consegnano minimo a giugno. Sono scarse anche nelle cliniche. In Trentino i maggiori decessi sono nelle Case di riposo. Poveri vecchietti, già trovarsi lì è orrendo, figurarsi non poter ricevere visite o addirittura morire senza un parente vicino...Mia suocera è deceduta verso la fine di gennaio, per cause naturali dovute all'età avanzata. Per fortuna le visite non le mancavano, così come ha avuto un degno funerale. Ci pensavo ieri, vedendo i camion militari che portavano via da Bergamo i deceduti.
Il maggior numero dei contagiati è nelle valli dove c'è stato assembramento per le piste da sci.
Qui da noi in Trentino la situazione è ancora sostenibile, ma hanno iniziato a spostare ammalati comuni da alcuni ospedali civici (Trento e Rovereto per ora che io sappia) per metterli in cliniche private, così da lasciar posto ai malati di Coronavirus e alle terapie intensive. Hanno portato a Rovereto anche 4 malati di Bergamo, che è al collasso. Altri malati di Bergamo ho letto che sono stati trasferiti in Puglia.
Sono inoltre indignata per le parole di Sgarbi, pubblicate 9.3. 2020 sul suo sito, su video dei giornali e su Youtube (ora rimosso). Sgarbi è stato eletto recentemente dalla Provincia di Trento Presidente del Mart.
Ho trovato il testo del suo "discorso" (sparito dal web )qui:

https://www.senigallianotizie.it/132750 ... ta-esposto

Un pensiero particolare mio va a questo ragazzo che lavorava facendo la stagione sciistica a Canazei, ora ricoverato a Rovereto. Forza Matteo!


https://www.ildolomiti.it/cronaca/2020/ ... sponsabili


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4233
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Coronavirus

Messaggio da Ciancele » lunedì 23 marzo 2020, 10:41

Sai, Mandi, qui si prende molto sul serio il virus. Il governo dice di aver preso dei provvedimenti, ma che saprà solo tra una o due settimane se questi provvedimenti hanno avuto successo. Un effetto immediato non mi sembra serio. Ora il governo ha pregato i cittadini di evitare per quanto possibile il contatto rimanendo a casa. Persone molto anziane hanno problemi e si cerca di aiutarle. A mali estremi, estremi rimedi. Hanno pregato di non formare con estranei gruppetti di più di due persone. I cosiddetti responsabili chiedono il parere a medici specialisti. Chi non è medico e si esprime con parolacce non può essere preso sul serio. Se poi è anche titolare di una carica, peggio ancora.
Ricordo che da twen, per far vedere come parlo bene l’inglese, usavo certe espressioni che a scuola non si imparano. I miei amici inglesi mi dicevano: Language. Anche in croato, quando parlo, dicono di sentire un accento. Quando dico parolacce, sono senza accento. Ma mi dicono che per dimostrare di parlare bene una lingua, bisogna parlare senza parolacce. Forse chi ha scritto quel post dovrebbe imparare a scrivere in un italiano corretto.
La stagione fredda è la più terribile, perché approfitta dell’indebolimento del sistema immunitario. Gli anziani sono quelli che muoiono per primi, ma dire che sarebbero morti anche senza il virus mi sembra esagerato. Qui si usa dire che l’unica cosa certa è la morte. Naturalmente sarebbero morti anche senza il virus, ma non adesso, non subito.
Ripeto che qui si prende la cosa sul serio, anche leggendo cosa succede in Italia, Francia e Spagna.



Avatar utente
mandi_
notabile
notabile
Messaggi: 2770
Iscritto il: sabato 22 maggio 2010, 18:47

Re: Coronavirus

Messaggio da mandi_ » lunedì 23 marzo 2020, 11:41

Guarda Ciancele che la persona di cui parli (quello delle parolacce) è credo un politico e un critico d'arte. E' famoso in Italia perchè viene chiamato spesso in tv in trasmissioni di opinione ecc e sempre va a finire che litiga con qualcuno, urlando. Non aggiungo altro per prudenza
Ma l'Italia non è così. Ieri per esempio sono stati invitati dei medici ulteriori nelle zone a forte contagio, circa 300 persone, dalla Protezione civile ed han risposto positivamente più di 6000 persone. Questi sono eroi, per me.
C'è gente che aiuta i senza tetto, gente che volontariamente porta la spesa agli anziani, gente come tante sartine che cuciono mascherine gratis ecc.
Un mio parente oggi mi ha raccontato che suo genero, medico, e sua figlia con responsabilità forti nelle Case di riposo, hanno lasciato dai nonni i due figli, da circa un mese non possono vedere i figli se non in videotelefono. Questo perchè quando tornano a casa, per poche ore, verso notte, non vogliono portare "pericoli" in casa.
Dal canto mio ora posso vedere i miei nipoti solo con videochiamate, anche se abitano vicini.
Ieri, domenica, in Trentino, Friuli Venezia Giulia, Veneto supermercati chiusi, In Lombardia supermercati aperti, per evitare assembramenti. Ma ho visto in tv che gli assembramenti e le file interminabili c'erano ugualmente. Noi andiamo a far la spesa ogni 3 giorni. Circa 30 minuti tra coda e spesa.


"E’ il tempo che hai perduto per la tua rosa, che ha fatto la tua rosa così importante"

Antoine de Saint-Exupéry

Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7425
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Coronavirus

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 24 marzo 2020, 8:11

In tempi di teatri chiusi, le orchestre si organizzano. Queste sono esecuzioni in cui ogni componente suona a casa sua e i risultati vengono mixati assieme. Potete vedere i filmatini all'interno del forum, ma sono migliori se fate clic sui link e li vedete in grande.

Il Va pensiero dedicato ai medici dall International Opera Choir

https://www.youtube.com/watch?v=VubAWDQ3gco



L'inno alla gioia della Rotterdam Philarmonisch Orkest

https://www.youtube.com/watch?v=3eXT60rbBVk



Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2048
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Coronavirus

Messaggio da Piereto » martedì 24 marzo 2020, 8:24

Anche mi sono a casa, ma no son malado de esebizionismo. Cosa i dimostra sonando fora de la finestra o fazendose veder per YouTube, quanto bravi che i xe? Xe solo dei selfi musicali. Una altra moda.



Piereto
eximio
eximio
Messaggi: 2048
Iscritto il: venerdì 24 settembre 2010, 19:38

Re: Coronavirus

Messaggio da Piereto » martedì 24 marzo 2020, 8:48

Save che per poder circolar co l'auto xe de impignir un modulo de autocertificazion che in ultima analisi no servi tanto per voi ma per el funzionario che ve ferma, in modo che se el ve lasa pasar no ricadi su de lu eventuali colpe. Anche i moduli cambia nella forma ad ogni novo decreto e xe de impignir sempre più dati. Vivemo in un paese dove nisun se fida dell'altro da tantissimi secoli.



Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 36948
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: Coronavirus

Messaggio da babatriestina » martedì 24 marzo 2020, 9:10

anche andando a pie i ga domandado el autocertificazion a chi che me gaveva portado la spesa a casa


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Ciancele
no montar in scagno
no montar in scagno
Messaggi: 4233
Iscritto il: giovedì 28 luglio 2011, 22:30

Re: Coronavirus

Messaggio da Ciancele » martedì 24 marzo 2020, 10:12

Ieri sera abbiamo avuto alla televisione un servizio di carattere più politico sul virus. È stata posta anche la domanda se è possibile costringere la comunità a rinchiudersi in casa, quindi a pesanti sacrifici, a favore di una categoria ben definita di persone: Quella degli anziani che sono facilmente contagiabiIi. Cioè se non si esagera, se la proporzionalità è stata considerata. In particolare ristoranti, pasticcerie e caffè, saloni manicure e centri fitness, attività sportive in generale sono colpiti da queste misure e fanno presente le loro difficoltà.
A me non sembra una domanda ben posta, per il fatto che in questo caso è difficile stabilire correttamente questa categoria. Una volta si proibiva l’ingresso a persone di colore. Nulla di più facile vedere chi era di colore. Ma in pericolo di contagio non sono solo i vecchi, bensì anche i giovani. Naturalmente molti hanno avuto malattie pregresse e questo tipo di influenza, come qualsiasi altro malanno, colpisce le persone che hanno il sistema immunitario imperfetto. Da quanto ho letto, molti medicinali, in particolare quelli impiegati contro tumori e l’ipertonia, hanno come effetto collaterale l’indebolimento del sistema immunitario. Papabili, cioè in pericolo di essere contagiate, sono dunque anche queste persone.
Chi è sano e solo al mondo non ha problemi, ma chi ha famigliari con problemi di immunità la pensa in modo diverso, è disposto a fare sacrifici se ciò può essere di aiuto ai suoi cari. Qualsiasi proposta fatta, troverà antagonisti, proprio per i motivi sopra indicati. Anche se questo virus facesse milioni di vittime, bisogna pensare che siamo in molti miliardi, che la perdita sarebbe come numero immensa, ma in ultima analisi forse dell’1 per mille. Nemmeno una goccia d’acqua sulla pietra rovente. Rimaniamo dunque nel seminato.
Più informazioni si hanno su questo virus, meno si sa, perché è molto complesso. Penso non sia possibile che tutti sbaglino nel dare consigli per la lotta contro il virus. Considerando gli sviluppi della situazione e gli sforzi che si fanno, io mi astengo da osservazioni su argomenti che non conosco perfettamente.



Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 7425
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Coronavirus

Messaggio da sono piccolo ma crescero » martedì 24 marzo 2020, 10:39

Ciancele ha scritto:
martedì 24 marzo 2020, 10:12
Più informazioni si hanno su questo virus, meno si sa
Ecco Ciancele, me par che te ga riassunto perfettamente la situazion. La television xe tuto el giorno che manda dibatti su sta roba, i frizi e rifrizi le stese notizie, le stese polemiche, le stesse presunte certezze e la stessa ignoranza. No me resta che vardar i canai de cusina, quei che vendi case e quei che ripara auti.

Oltre che darghe un cuc al forum, naturalmente. Go fato anche qualche statistica coi dati dela protezion civil (ufficiali), ma prima de sbilanciarme speterò ancora qualche giorno.


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Rispondi

Torna a “Atualità non triestine”