Ponte Trieste- Argentina (passando per Trento, forse)

Seccion del foro en la cual podreis hablar de todo aquello que querais
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy in italiano.
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
cavalier del forum
cavalier del forum
Messaggi: 8755
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Ponte Trieste- Argentina (passando per Trento, forse)

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Leggo un articolo su un'esperienza sperimentale nella gestione dei malati di mente avviata a Rosario che si ispira alle esperienze fatte a Trieste.

https://www.triesteallnews.it/2023/11/c ... triestino/

Chissà se la nostra corrispondente dall'Argentina ha qualche notizia a riguardo?


Allora s’accorse che le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi; e prese un po’ più d’abitudine d’ascoltar di dentro le sue, prima di proferirle. (A. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII)
Avatar utente
Elisa
Eximio
Eximio
Messaggi: 3751
Iscritto il: dom 10 feb 2008, 17:27
Località: Argentina

Re: Ponte Trieste- Argentina (passando per Trento, forse)

Messaggio da Elisa »

ARGENTINA. Sí, ROSARIO -nuestra ciudad vecina-.
La ciudad más poblada de la provincia de Santa Fe con 1.334.636 habitantes, considerada el núcleo de una región de gran importancia económica, la tercera ciudad más poblada del país luego de Buenos Aires y Córdoba, con una situación política muy inestable y una fuerte inseguridad social alimentada por situación de violencia frecuente como los robos y asediada por el narcotráfico.
El gobierno provincial de Santa Fe inauguró el Centro Territorial de Salud Mental POSTA NORTE en Rosario, espacio integrado a la red de salud. Funcionará las 24 horas.
Una visita desde Italia para impulsar el cierre de hospitales psiquiátricos en Argentina.
"El encierro nunca cura" a las personas con trastornos mentales. La presidenta de la Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo, Giovana Del Giudice, que participó desde 1971 en la experiencia de Franco Basaglia en Trieste, estuvo en la provincia de Santa Fe para acompañar la transformación de la atención en Salud Mental. Una propuesta comunitaria, en territorio, que también es el camino trazado por el plan "Buenos Aires sin manicomios". Giovanna Del Giudice es Doctora en Psiquiatría. Comenzó a trabajar en el hospital psiquiátrico de Trieste en diciembre de 1971, bajo la dirección de Franco Basaglia. Directora del Departamento de Salud Mental de ASL Caserta 2 desde 2002, en 2006 se convirtió en directora del Distrito de Salud Social de Cagliari. Fue profesora en las universidades de Trieste y Cagliari.
Giovanna Del Giudice preside la Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo. Fue parte de la revolución de la salud mental que significó el proyecto de Franco Basaglia en Trieste desde 1971.
El psiquiatra italiano que cerró los manicomios -depósitos de personas- para construir un modelo de atención y cuidado comunitario murió poco después de la aprobación de la ley en Italia, un país que cerró todos sus hospitales psiquiátricos. Su colega hoy es presidenta de la Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo y estuvo en la provincia de Santa Fe este mes, para un intercambio que incluyó la inauguración del Centro Territorial de Salud Mental La Posta Norte.
Finalmente, Celina Pochettino, , DIRECTORA PROVINCIAL DE SALUD MENTAL, agradeció “el acompañamiento y la presencia de la Conferencia Basaglia, representada por la presidenta Giovanna del Giudice, quienes vinieron a transmitir su experiencia y acompañar la puesta en funcionamiento del Centro Territorial de Salud Mental La Posta Norte”.


"Todo lo bueno me ha sido dado"
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
cavalier del forum
cavalier del forum
Messaggi: 8755
Iscritto il: ven 11 mag 2007, 14:08
Località: Trieste

Re: Ponte Trieste- Argentina (passando per Trento, forse)

Messaggio da sono piccolo ma crescero »

Grazie Elisa. Il ponte ha funzionato! Riporto, per comodità di chi legge, la traduzione (di Google) dell'articolo:
ARGENTINA. Sì, ROSARIO, la nostra città vicina.
La città più popolata della provincia di Santa Fe con 1.334.636 abitanti, considerata il nucleo di una regione di grande importanza economica, la terza città più popolata del paese dopo Buenos Aires e Córdoba, con una situazione politica molto instabile e una forte insicurezza sociale alimentata da situazioni di violenza frequente come le rapine e assediata dal traffico di droga.
Il governo provinciale di Santa Fe ha inaugurato il Centro Territoriale di Salute Mentale POSTA NORTE a Rosario, uno spazio integrato nella rete sanitaria. Funzionerà 24 ore su 24.
Una visita dall'Italia per promuovere la chiusura degli ospedali psichiatrici in Argentina.
“La reclusione non cura mai” le persone con disturbi mentali. La presidente della Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo, Giovana Del Giudice, che ha partecipato dal 1971 all'esperienza di Franco Basaglia a Trieste, è stata in provincia di Santa Fe per accompagnare la trasformazione della Salute Mentale. Una proposta comunitaria, nel territorio, che è anche la strada tracciata dal piano “Buenos Aires senza asili”. Giovanna Del Giudice è Dottore in Psichiatria. Inizia a lavorare all'ospedale psichiatrico di Trieste nel dicembre 1971, sotto la direzione di Franco Basaglia. Direttrice del Dipartimento di Salute Mentale dell'ASL Caserta 2 dal 2002, nel 2006 diventa direttrice del Distretto Socio Sanitario di Cagliari. Fu professore nelle università di Trieste e Cagliari.
Giovanna Del Giudice presiede la Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo. Fa parte della rivoluzione della salute mentale che il progetto di Franco Basaglia a Trieste ha significato a partire dal 1971.
Lo psichiatra italiano che ha chiuso i manicomi – magazzini per le persone – per costruire un modello di assistenza e cura comunitaria è morto poco dopo l’approvazione della legge in Italia, un Paese che ha chiuso tutti i suoi ospedali psichiatrici. La sua collega oggi è presidente della Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo e questo mese era nella provincia di Santa Fe, per uno scambio che prevedeva l'inaugurazione del Centro Territoriale di Salute Mentale La Posta Norte.
Infine, Celina Pochettino, DIRETTORE PROVINCIALE DELLA SALUTE MENTALE, ha ringraziato “il sostegno e la presenza della Conferenza Basaglia, rappresentata dalla Presidente Giovanna del Giudice, venuta a trasmettere la propria esperienza e ad accompagnare la realizzazione del Centro Territoriale di Salute Mentale “The North Post. "


Allora s’accorse che le parole fanno un effetto in bocca, e un altro negli orecchi; e prese un po’ più d’abitudine d’ascoltar di dentro le sue, prima di proferirle. (A. Manzoni, I promessi sposi, cap. XXXVIII)

Torna a “Sección española”