Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


gesuiti

La chiesa di Santa Maria Maggiore, nota anche come dei Gesuiti

La storia

Nel 1619 , per contrastare le tendenze protestanti che si manifestavano a Venezia e in Istria, la casa d'Asburgo, impegnata nella Controriforma, volle creare un Collegio gesuitico che fungesse da scuola ed evangelizzazione, rifiutando invece la richiesta di introdurre a Trieste l'inquisizione. Ospitato dapprima nella chiesa di san Silvestro, ottennero il fondo vicino, da livellare per la costruzione di una chiesa che continuò dal 1637 al 1722, consacrata nel 1682. Il più vistoso esempio di architettura barocca a Trieste.

Soppressa la Compagnia di Gesù a fine Settecento, la chiesa mantenne il culto affidata a diversi soggetti, fra cui i francescani. I gesuiti ritornarono a Trieste molto dopo la ricostituzione della Compagnia, nel 1905, e ottennero la chiesa del Sacro Cuore di via del Ronco. Successivamente la chiesa è stata gestita da frati francescani, con un’interruzione fra il 2001 e il 2011. Dal 2011 è stata dichiarata Santuario diocesano

l'esterno

l'interno

gli altari laterali

Le lunette con vetrate dipinte

La Madonna della Salute

la via Crucis del Wostry

altri dettagli della chiesa

la sacrestia

la leggenda nera e i sotterranei

la Madonna scomparsa

Nel forum se ne parla, con tante altre discussioni e immagini, a questa pagina https://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopic.php?t=907

Questo sito Web utilizza i cookie. Utilizzando il sito Web, l'utente accetta la memorizzazione dei cookie sul proprio computer. Inoltre riconosci di aver letto e compreso la nostra Informativa sulla privacy. Se non sei d'accordo, lascia il sito.Maggiori informazioni sui cookie
gesuiti.txt · Ultima modifica: 29-06-2021 13:16 da babats

Ad eccezione da dove è diversamente indicato, il contenuto di questo wiki è soggetto alla seguente licenza: CC Attribution-Noncommercial-Share Alike 4.0 International
CC Attribution-Noncommercial-Share Alike 4.0 International Donate Powered by PHP Valid HTML5 Valid CSS Driven by DokuWiki