Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


itinerari:asburgica

Questa è una vecchia versione del documento!


Le memorie asburgiche

(pagina in costruzione)

In questa pagina si fa riferimento alle più significative testimonianze della presenza degli Asburgo e che sono stati trattate nel forum. Trieste, infatti, fu sotto la signoria degli Asburgo , quasi ininterrottamente, dal 1382 al 1918.

Memorie asburgiche si trovano:

Al Castello, fatto costruire del sec XV in poi, in particolare gli stemmi dell'imperatore Federico III all'esterno e nella cappella (https://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopic.php?f=9&t=2691)

e anche qua più sinteticamente https://www.atrieste.eu/Wiki/doku.php?id=monumenti:castel

www.atrieste.eu_foto_a002_castel_img_7255.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_castel_img_1051.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_castel_sangiusto087.jpg

castellapidariomuseo211.jpg

davanti a san Giusto, la colonna col “melone” ed alabarda sosteneva in origine un'aquila imperiale memoria di una visita dell'imperatore Ferdinando I

Le due colonne con gli imperatori Leopoldo I e Carlo VI in piazza della Borsa e piazza Grande ( ora dell'Unità d'Italia)

Al Canale una targa recente plurilingue ricorda Maria Teresa

il molo Audace aveva nome san Carlo da una nave affondata lì di una prima flotta da guerra di Carlo VI

La Lanterna era il primo faro del porto sette-ottocentesco

Molte memorie lasciò Massimiliano, dal suo castello di Miramare alla statua a lui dedicata a quadri e stendardi in alcune chiese triestine alla sua residenza privata di villa Lazarovich; un suo bel ritratto nelle sale storiche del museo Revoltella

il Ferdinandeo, villa donata dall'imperatore Ferdinando I alla città

La stazione della ferrovia meridionale con il monumento in memoria dell'imperatrice Elisabetta

La stazione delle ferrovia Transalpina col museo ferroviario

ritratti e statue di personaggi vari, dagli Asburgo ai re e dittatori, alla Gipsoteca del Museo Sartorio

lapidi staccate e conservate all'Orto lapidario

Oggetti offerti in dono in chiese con dediche, a Montuzza, al sacro Cuore, a san Giacomo..

Il Porto Vecchio

il forte Kressich e gli edifici delle batterie

il museo del Mare su un vecchio lazzaretto poi caserma di artiglieria

il Lazzaretto al confine di Muggia

i cimiteri di guerra austroungarici a Prosecco ed Aurisina

singole lapidi ed aquile bicipiti ancora riconoscibili in città

Mappa

Mappa interattiva dei luoghi simbolo della presenza degli Asburgo a Trieste con i riferimenti agli interventi che li riguardano sul forum

Collegamenti ad altre pagine

Queste pagine web fanno uso dei cookies. Usando queste pagine tu accetti che alcuni cookies siano memorizzati sul tuo computer. Usando queste pagine, inoltre, tu accetti di aver letto e compreso le nostre regole sulla privacy. Se non condividi queste regole ti chiediamo di lasciare questa pagina. In questa pagina trovi maggiori informazioni sul nostro uso dei cookies e la nostra gestione della privacy.
itinerari/asburgica.1456762261.txt.gz · Ultima modifica: 21-03-2020 04:28 (modifica esterna)