Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


navi_del_lloyd:1837-1887

Le navi del Lloyd

I primi 50 anni: dal 1837 al 1887

Arciduca Lodovico 1837 in servizio fino al 1869 L'arciduca Lodovico era un fratello minore dell'imperatore Francesco I

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navi5.jpg

Piroscafo a ruote in legno 310 t.s.l. Lunghezza 42 m Cv 100 Londra, Hawsks e Co., 1837 Con il viaggio inaugurale sulla linea di Costantinopoli, il 16 maggio 1837, ha inizio l'attività marittima regolare della Società di navigazione a vapore del Lloyd austriaco. L'unità verrà demolita nel 1869.

Arciduca Giovanni 1837 fino al 1859

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_portovecchiocentrale112.jpg

Principe di Metternich 1837 fino al 1848

Arciduca Francesco Carlo del 1834, comprata nel 1837, in servizio fino al 1870

maria Dorotea del 1834 comprata nel 1845 rinominata Croatia fino al 1870

Barone Eichoff 1837 rinominata Oriente nel 1852 in servizio fino a l 1873

Mahmoudie 1837 1865

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd001mahmoudie.jpg

Conte Kolovrat 1838 ribattezzata Bosforo nel 1852 in servizio fino al 1870

Conte Mittrowsky del 1838 rinominata Istria nel 1852 fino al 1870

www.atrieste.eu_foto_a004_navi_mittrowsky.jpg

Baron Sturmer I 1838 ribattezzata Dalmata 1845 fino al 1849

Ferdinando I 1839, comprata 1845 fino 1864

Stambul I 1839 comprato 1845 fino 1859

Wien I 1839, ex Metternich, comprato 1845, fino 1855

Arciduca Federico del 1842, ribattezzata Milano nel 1852, in servizio fino al 1870

Imperatore I 1843 1849

fu la nave su cui nel 1844 il comandante Tommaso Gelcich trasportò furtivamente i fratelli Bandiera ( figli di un ammiraglio austriaco) a Corfù

Imperatrice I 1843 1849

Assieme all'Imperatore coevo venne ceduta al governo a scopi bellici nel 48-49

Baron von Kubeck 1842 rinominata Albania nel 1852 fino al 1870

Arciduchessa Sophia, del 1833 acquistata nel 1837 in servizio fino al 1866

Crescent 1834 acquistata 1845- fino al 1847

Aquila del 1844 acquistata nel 1850 fino al 1855

Conte Sturmer II 1839 nata come Seri Pervas acquistata nel 1845, rinominata Persia nel 1852 fino al 1870

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd3_mostralloydsettembre24.jpg

Cremona ex Innominato del 1846 comprata e rinominata nel 1852 fino al 1856

Padova 1846 ex Clementina,comprato 1852 - 1866

Germania 1847 1873

Italia 1847 1870

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_navi201italia1847lloyd.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd3_mostralloydsettembre178.jpg

Trieste I 1847 fino 1870

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_portovecchiocentrale104.jpg

un modellino della nave del Lloyd Trieste esposta al Museo del Risorgimento

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_p1170766.jpg

Venezia 1847 1873

Austria I 1847 fino al 1859

nel 1858 “Piroscafo Austria comandato dal Capitano Antonio Rossol pericolante nell'infortunio sul mar Neo li 24 e 25 Gennaio 1858

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd004austria1858.jpg

Danubio I 1848 1865

Europa 1848 fino 1875

Schild 1848 1875

Chioggia 1849, comprata nel 1854 fino al 1856

Zara 1849 comprato 1854 fino 1856

AFRICA I 1849 fino al 1876

Asia 1849 fino al 1859

Vorwaerts I 1849 comprato 1950 fino al 1876

Dalmata II 1850. 1872

Stadium 1850 1874

www.atrieste.eu_foto_b008_navi_stadium.jpg

STADIUM Piroscafo a ruote di legno. 830t.s.l. Lunghezza 63 m. Cv. 360 Trieste, Fratelli Poli, varato nel 1850. Radiato nel 1874, venne impiegato come stazionario portuale fino al 1911 quando venne affondato in porto dal nubifragio del 14-15 giugno 1911.

Imperatore II 1850 1868

Imperatrice II 1850 1868

America 1850 comprata nel 1856 fino al 1875

www.atrieste.eu_foto_b008_navi_800america.jpg

Era un piroscafo di legno, appartenente al Lloyd. Stazzava 1420 tonnellate, era lungo 68 m e aveva motore a ruote.

Adria 1851 fino al 1871

Elleno 1851 1868

Egitto I 1851, affondata nel 1859, recuperata e venduta alla marina austroungarica nel 1860 col nome Gargano

Australia 1852 fino al 1877

Arciduchessa Carolina del 1857, ribattezzata nel 1863 Arciduchessa Carlotta in servizio fino al 1901

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_navi312arccarlotta.jpg

Bombay 1852 fino al 1871

BOMBAY Piroscafo a ruote di legno 950 t.s.l. Lunghezza 73 m Cv.400 2 fumaioli Londra, 1852 Demolito nel 1870

Calcutta 1852 fino al 1871

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_navi31.jpg

Ferrara 1852 1864

Modena 1852 1858

Parma 1852 1858

Pavia 1852 1864

Smirne 1852 1891

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd002smirne.jpg

SMIRNE Piroscafo in ferro 635 t.s.l. Lunghezza 66 m Cv. 225 Londra, Miller Ravenhill e Saked, 1853 Demolito nel 1891

Piacenza 1852 1862

Fiume 1853 1892

costruito in Inghilterra

Roma 1853 1859

Benaco I 1853-1865

Ionio 1853 1894

Csotruito in Inghilterra

Lario I 1853 1865

San Giusto 1853

San Marco 1853

San Carlo 1853

Verbano 1853

Malta 1854 1896

Messina 1854 1894

Ticino 1854 comprato 1856 fino 1859

Verona 1854

Vicenza 1854

Ferdinando Massimiliano 1856 1901

Jupiter I 1856/7 fino al 1859

Neptun 1856 fino al 1876

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_piroscafoneptun.jpg

piroscafo Neptun. Fu acquistato in Inghilterra dal Lloyd nel 1856. Stazzava 1100 tonnellate, era lungo 71 metri e aveva motore a ruote.Gemello del Pluto, del Vulcan, dello Jupiter I. Rimasto in servizio per 20 anni, nel 1876 fu demolito.

Vulcan 1856 o 1857 fino al 1875

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd3_mostralloydsettembre179.jpg

Aquila imperiale I 1856 1864

Progresso I 1856 fino al 1864

Wien II 1856 fino 1877

Pluto 1857 fino al 1870

www.atrieste.eu_foto_b008_navi_800pluto.jpg

il piroscafo Pluto è celebre perchè assieme ai piroscafi Vulcan e America del Lloyd fu tra i primi ad attraversare il Canale di Suez( 17-20 novembre 1869).I tre vapori percorsero solennemente il Canale alla presenza dell'imperatrice Eugenia, dell'imperatore d'Austria , della regina d'Olanda. Essi , destinati al corteggio dell'Imperatore, sventolavano accanto alla bandiera AU quella del Lloyd. Il Pluto era gemello dei piroscafi Neptun( 1100 tonnellate, lungo 71 metri e con motore a ruote), del Vulcan, e dello Jupiter I.

Miramar 1857 1880

Arciduca Carlo 1857

Trebisonda 1857

Lucifer 1858 1889

Mercur 1858 1890

Stambul II 1859 fino 1889

Baron Burger 1863 comprata nel 1864, rinominata Laerte nel 1874 fino al 1885

Baron Mamula 1863 comprata 1874 ribattezzata Eolus attornoa l 1874 fino al 1883

Egitto II 1863 1866

Primo varo all'Arsenale

Said 1863 acquistato 1866 fino 1888

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre296.jpg

Jupiter II 1864 fino al 1906

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre286.jpg

Aquila imperiale II 1864 - 1888

Juno I 1864 o 65 fino al 1897

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd2_mostralloyd161.jpg

Nil 1864 1893

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre287.jpg

Sultan 1864 1910

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre288.jpg

Progresso II 1864 1891

Minerva 1865 fino al 1901

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre290.jpg

Benaco II 1865 1887

Lario II 1865 1889

Pan 1865 ex Albion fino al 1890

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre330.jpg

Apollo 1866 fino al 1908

Apollo e Galatea col rimorchiatore Pluto foto di tre navi, una in difficoltà, soccorsa da altre due navi: il rimorchiatore Pluto e l'Apollo. Si tratta del recupero a Sebenico (29 aprile 1908) della nave Galatea

www.atrieste.eu_foto_b008_navi_800galateaplutoapollo.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre295.jpg

Diana 1866 fino al 1897

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre292.jpg

Danubio II 1866- 1910

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre294.jpg

Tibisco 1866 1896

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre293.jpg

Emo 1866 comprata 1871 fino al 1873

Austria ( II) 1865 ribattezzata Juno ( II) nel 1901 fino al 1906

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd015austria.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_portovecchio047.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre289.jpg

prima nave costruita completamente all'Arsenale 1865

Mars 1868 fino al 1888

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre291.jpg

Hungaria (I) 1869 fino al 1912

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd2_mostralloyd156.jpg

Caeres 1867 fino al 1902

Oreste 1867 1897 Primo piroscafo con motori costruiti allo Stabilimento Tecnico tRiestino

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd005oreste.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre297.jpg

Pilade 1868 1881

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre298.jpg

Saturno 1868 fino al 1910

Vesta 1868 fino al 1907

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd006vesta.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd2_mostralloyd162.jpg

Venus 1869 fino al 1899

VENUS Piroscafo in ferro 1819 t.s.l. Lunghezza 85 m Cv. 1506 nodi 12 Dumbarton (G.B), W.Denny e Bros., 1869 Nel 1903 passa al piccolo cabotaggio e viene demolito nel 1909

Aurora 1869 fino al 1907

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd3_mostralloydsettembre33aurora.jpg

Vespero o Espero 1869 fino al 1908

Urano ( I) 1869 fino al 1899

Sphinx 1869 1878

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_spinx.jpg

Apis 1869 fino al 1894

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd2_mostralloyd149.jpg

Aretusa 1870 fino al 1879

Iris 1870 1898

Thetis 1870 fin 1910

Milano II 1870 1893

Trieste II 1870 1892

Flora 1871 1903

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd008flora.jpg

Galatea 1871 1908

Timavo 1871 comprato 1878 fino 1900

Narenta 1871 nato Mary lamont, comprato 1878 rinominato nel 1879 Triestino fino al 1908

Memfi 1872 Venduta all'Uruguay nel 1902

Tebe 1873 1912

Delfino 1874 1890

Achille 1874 demolita nel 1912

Ettore 1874 fino al 1910

Castore 1874 fino al 1910

Polluce 1874 demolito 1908

Tritone 1875 1899

Delfino 1875

Najade 1876 1897

Hebe 1877 1897

Narenta 1877

Argo 1877 fino al 1897

Jole 1877 1890

Timavo 1877

Vorvaerts (II) 1878 fino al 1903

Medea 1878 demolita 1908

Aglaia 1879 demolita nel 1910

Danae 1879 1898

Niobe 1879 1900

Clio 1880 fino al 1889

Leda 1880 1910

Daphne 1881 1907

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd010dahne.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd2_mostralloyd159.jpg

Helios 1881 1909

Selene 1881 1905

Berenice 1882 rinominata Urano (II) nel 1900 fino al 1915

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navi4_04.jpg

Orion 1882 fino al 1907

Pandora 1882 venduta nel 1900 a Khedivian Mail e ribattezzata Persia

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_navi4_02.jpg

Medusa 1882 fino al 1898

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd3_mostralloydsettembre37medusa.jpg

Pandora e Medusa primi piroscafi costruiti in acciaio

Pan 1883

Titania 1883 poi Maria Teresa fino al 1918

Melpomene 1883 dal 1919 al Lloyd Triestino

Psyche 1883 1901

Thisbe 1883 naufragato 1895

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd3_mostralloydsettembre35.jpg

Reka 1883 1894

Elektra 1884 fino al 1918

Amphitrite 1886 fino al 1918

Pluto ( II?) 1886

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre306.jpg

Poseidon 1887 fino al 1903

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navi4_05.jpg

Thalia 1886 modificata nel 1907 e poi passata al Lloyd Triestino

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd019thalia.jpg

THALIA Piroscafo da passeggeri in acciaio 2330 t.s.l.(all'entrata in servizio nel 1886) Lunghezza 97 m Cv. 2554 nodi 14 E' la prima nave bianca sociale, entrata in servizio nel 1866. Adibita dal 1907 ad attività crocieristica: passata nel 1922 alla Tripcovich S.A.N. Rimorchi e salvataggi col nome di Dalia. Demolita nel 1925

www.atrieste.eu_foto_a002_monetemedaie_thakia1907.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd_thalia2.jpg

cartolina col Thalia

Euterpe 1886 affondata da un sottomarino italiano nel 1918 mentre trasportava truppe, con oltre 1000 morti

file.php?id=6495

PIROSCAFO EUTERPE La nave fu costruita per conto del Lloyd Österreich. Anno costruzione: 1886 Cantiere: J.L.Thompson, Sunderland Compagnia: Lloyd Austriaco - Porto di appartenenza Trieste Scafo: in ferro; Dimensioni: lunghezza 96 m, larghezza 11.6 m Dislocamento: 2270 tsl Motore: 2633 cv, triplice espansione, 1 elica, 14 nd Prima nave del Lloyd Austriaco a montare caldaie a triplice espansione. Aveva due alberi e tre grossi boccaporti di carico. Equipaggio: 42 persone Prima della prima guerra mondiale, la EUTERPE era una nave grande e molto bella e viaggiava verso il Vicino Oriente ed il Mediterraneo su più linee. Faceva servizio sulle rotte per l'oriente. Verso l'inizio della prima guerra mondiale, la nave fu tirata fuori dal mare e fu ferma fino al 1918. Nel 1918 Euterpe fu riutilizzata nell'Adriatico come nave d'armi per il trasporto di materiali e formazioni dell'esercito. Nella notte dell’11.07.1918, il sommergibile italiano F-16 torpedinò ed affondò la nave. A bordo vi era una sola scialuppa e qualche zattera; morirono 555 persone e furono tratte in salvo 500 persone circa. La nave Euterpe iniziò ad affondare e finì ad 85 metri di profondità. La sua carcassa giace su un fondo paludoso nei pressi dell'isola di Pago (attuale Croazia). La cima dell'albero si trova ad una profondità di 69 metri, mentre la chiglia si trova a 85 metri.

Imperator 1887 fino al 1909

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd009imperator.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre324.jpg

Imperatrix 1888 fino al 1907

www.atrieste.eu_foto_a002_naviebarche_navilloyd021imperatrix.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_lloyd4_mostralloydsettembre323.jpg

Astraea 1888

Queste pagine web fanno uso dei cookies. Usando queste pagine tu accetti che alcuni cookies siano memorizzati sul tuo computer. Usando queste pagine, inoltre, tu accetti di aver letto e compreso le nostre regole sulla privacy. Se non condividi queste regole ti chiediamo di lasciare questa pagina. In questa pagina trovi maggiori informazioni sul nostro uso dei cookies e la nostra gestione della privacy.
navi_del_lloyd/1837-1887.txt · Ultima modifica: 03-04-2019 14:44 da babats