La fondazione di Trieste

dei omini preistorici, i castellieri, fin ala Tergeste romana, inclusa
Regole del forum
Collegamenti al regolamento del forum in varie lingue ed alle norme sulla privacy. in italiano.
Rispondi
Avatar utente
sono piccolo ma crescero
Cavalier del Forum
Cavalier del Forum
Messaggi: 6978
Iscritto il: venerdì 11 maggio 2007, 14:08
Località: Trieste

La fondazione di Trieste

Messaggio da sono piccolo ma crescero » lunedì 12 novembre 2018, 8:36

Ho guardato in giro e non ho trovato niente sul forum. Ma sapete che si sa esattamente ;-) in che anno Trieste è stata fondata e da chi? E che fondatori illustri! Non proprio illustrissimi, ma abbastanza. Basta leggere la cronistoria dello Scussa http://www.bsb-muenchen-digital.de/~web ... 7&seite=19 che siccome viene da una biblioteca tedesca è corretta di sicuro ;-) :D
Trieste, da'Greci Tergesta, da'Romani Tergeste, ora Tergestum detta; citlà episcopale dell'Europa, ai confini d'flalia, nel più remoto seno dell'Adriatico, tra i fiumi Timavo e Formione, quindici miglia discosta, ebbe la sua origine dai pronipoti di Noè, figli di Jafetl, cioè Corner, che abitò la Francia, e Javan, che abitò la Grecia, come attestano un manoscritto episcopale, e Pietro Leo Casella parlando dei primi coloni d'Italia.

Ciò avvenne l'anno terzo dopo la confusione delle lìngue nella torre di Babele, che fu 278 anni dopo il diluvio, dalla creazione del mondo 1934, l'anno 56 di Terah, padre di Àbramo, avanti questo nascesse anni 14, avanti la morte di Noè 72, avanti li Colchi venissero in Istria 885, avanti la rovina di Troja 937, avanti l'edificazione di Roma 1368, avanti la nascita di Cristo 2118. Quindi StIrabone la chiamò contrada de'Carni, volendo inferire, che i suoi primi abitanti fossero discendenti di Carnia, ovvero da luogo sito nel paese de' Carni, e che i pronipoti di Noè, venuti, come sopra, in queste parli, dove ora è Trieste, vi si fermassero. Per asserto di Giustino Istorico vuoisi credere che il luogo di Trieste e suo territorio fosse abitato e coltivato, per essere al fine dell'Adriatico, d'aria salubre, ameno di colli, proprio per la cultura delle viti, inventata dal loro bisavo Noè.
Avete capito quant'è antica questa città: 4136 anni, l'anno prossimo 4137 che si ottiene moltiplicando 3 (numero perfetto) per 7 (che rappresenta ogni forma di scoperta e conoscenza: Trieste città della scienza insomma!) per 197 (che è un bel numero primo)

197 fa parte di due terne pitagoriche: (28, 195, 197) e (197, 19404, 19405), in base 6 è un numero palindromo; è anche un numero malvagio (niente paura, in matematica, secondo una certa teoria, i numeri si dividono in odiosi e malvagi).


Non sono abbastanza giovane da sapere tutto. (J.M. Barrie - The admirable Crichton)

Avatar utente
babatriestina
Capo postin
Capo postin
Messaggi: 34753
Iscritto il: domenica 25 dicembre 2005, 19:29
Località: Trieste, Borgo Teresiano

Re: La fondazione di Trieste

Messaggio da babatriestina » lunedì 12 novembre 2018, 9:11

e questo per coloro che basano le loro conoscenze sullo Scussa ( diamine! più un libro è vecchio e più è affidabile) e sulla numerologia.
Lo Scussa però non ci mette l'eroe eponimo Tergestum? ci sono anche quelli nei vecchi libri.


"mi credo che i scrivi sta roba per insempiar la gente" ( La Cittadella)

Rispondi

Torna a “De la preistoria a la Trieste romana”