Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


interno

L'interno

La struttura è quella tipicamente controriformistica, il cui esempio più noto è il Gesù di Roma, a tre navate separate da pilastri ma comunicanti in modo da unificare lo spazio e l'unità dei presenti, con transetto leggermente sporgente

la cupola: i pennacchi sono dipinti a chiaroscuro da Bernardino Bison e rappresentano gli Evangelisti
san Marco col leone
san Giovanni con l'aquila
san Luca col bue

www.atrieste.eu_foto_a002_gesuiti_9aprilerenagesuitimercatocasa40.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_gesuiti_9aprilerenagesuitimercatocasa22.jpg

san Matteo con l'angelo

L'altar maggiore

l'abside è appena del 1842 con affreschi del muranese Srbastiano santi l'autore dell'abside di s Antonio taumaturgo
le statue dell'altare rappresentano Santi gesuiti, è dell'ultimo quarto del Seicento

Il transetto

i due sontuosi altari sono dedicati a s Ignazio di Loyola e san Francesco Saverio

www.atrieste.eu_foto_a002_fotoaltruiperse_262263copia5rq.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_chiesagesuiti_img95667zh.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_chiesagesuiti_p1150813.jpg

l'altare di S Ignazio di Loyola del 1689 dono della famiglia Conti racchiude una pala restaurata di recente che è stata attribuita anche al Guercino raffigura l'Apparizione di Cristo a S Ignazio

www.atrieste.eu_foto_a002_gesuiti_img_0838.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_gesuiti_img_0839.jpg

l'altare di s Francesco Saverio
la reliquia del Beato Monaldo da Capodistria

[www.atrieste.eu_foto_a002_chiesagesuiti_madonnasalute2017_15.jpg

Queste pagine web fanno uso dei cookies. Usando queste pagine tu accetti che alcuni cookies siano memorizzati sul tuo computer. Usando queste pagine, inoltre, tu accetti di aver letto e compreso le nostre regole sulla privacy. Se non condividi queste regole ti chiediamo di lasciare questa pagina. In questa pagina trovi maggiori informazioni sul nostro uso dei cookies e la nostra gestione della privacy.
interno.txt · Ultima modifica: 29-06-2021 12:34 da babats