Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


museo_storianaturale

Il civico museo di storia naturale

Pagina in costruzione

Tutte le immagini possono essere ingrandite facendo clic con il mouse su di esse

Il Museo nasce nel 1846, come Gabinetto Zoologico Zootomico, privato: donato al Comune nel 1852 nel 1855 ottenne il patronato dell'arciduca Massimiliano con nome di Civico Museo Ferdinando Massimiliano.

Dopo esser stato per molti anni in piazza Hortis, al secondo piano di palazzo Biserini,

www.atrieste.eu_foto_a002_musei_museostnataicm.jpg

il Museo, con qualche polemica, si è trasferito nella nuova sede di via dei Tominz, di fronte al nuovo museo, aperto più tardi, della collezione de Henriquez.

www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2036.jpg

Il museo è articolato su due piani e presenta un parte della sua ricca collezione, la parte più antica e la parte moderna aggiunta. Altra parte delle collezioni rimane a disposizione solo per ricercatori scientifici

Il materiale soprattutto quello fragile (disegni, erbari) è esposto a rotazione

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale047.jpgwww.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museidehscienze131.jpg
www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museidehscienze132.jpgwww.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17133.jpg

e l'esposizione prevede anche una presentazione di tipo didattico, con schede semplificate, per il pubblico più giovane.

www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museoscienzedic1583.jpgwww.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museoscienzedic1585.jpg

Sparsa per le sale è la collezione di minerali

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale002.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale038.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale039.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museoscienzedic1549.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museoscienzedic1590.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo174.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo1719.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo178.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo1783.jpg

Le prime sale vogliono ricordare l'atmosfera dei vecchi gabinetti scientifici e come era il vecchio museo, fra sale con vecchi strumenti e “Wunderkammer”, sala di esposizione di oggetti da ammirare. In particolare le bacheche con una ricca collezione di farfalle.

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale006.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale015.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale017.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_museostorianaturale032.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo1734.jpg

e il falso noto come Chimera

www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museoscienzedic159.jpg

Seguono le sale delle collezioni paleontologiche, in particolare l'originale del dinosauro Antonio trovato presso Duino (in loco una copia) e altri reperti fossili.

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale027.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museits_museostorianaturale066.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo1764.jpg

Segue la mandibola dell'uomo di Lonche

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17100.jpg

la prima otturazione dentaria della storia, dicono.

Sempre successo hanno le sale preistoriche con la ricostruzione del leone e dell'orso delle caverne, oltre agli scheletri dell'ursus spalaeus.

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale032.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museits_museostorianaturale061.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo1787.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo1780.jpg

Altre sale sono dedicate all'evoluzione umana, agli animali cittadini, alla catena alimentare,

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale046.jpg

lo scheletro di elefante

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17114.jpg

ed una zanna di avorio recentemente sequestrata

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17115.jpg

e poi alla fauna marina, inclusa Carlotta, il grande squalo bianco.

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17167.jpg www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2006.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17164.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17109.jpg

Saltuariamente ricompaiono e spariscono i tanti animali impagliati che un tempo erano uno degli interessi principali di questi musei

www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2018.jpg www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2021.jpg www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2027.jpg

www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2031.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museidehscienze129.jpg www.atrieste.eu_fotoesterne_favento_museitrieste_img_2014.jpg

Stanno riapparendo anche le collezioni di coralli e conchiglie.

www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museostorianaturale9marzo65.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museostorianaturale9marzo69.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museostorianaturale9marzo104.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museostorianaturale9marzo95.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17139.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17125.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17138.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17234.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17237.jpg

I pesci sono in parte nella vecchia versione in provette con liquidi, in parte in quella nuova che sembra “plastificata”.

www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17153.jpg

www.atrieste.eu_foto_a002_museits_storianaturale051.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museitrieste2_museoscienzedic1568.jpg www.atrieste.eu_foto_a002_museostorianaturale_storianaturalemarzo17173.jpg

Pesce palla

Non sono esposti più i feti deformi che colpivano nelle vecchie esposizioni e che sono andati a far parte delle collezioni ospedaliere, e anche le mummie del museo sonoe sposte al Museo di storia ed arte nella collezione egiziana

L'argomento è trattato nel forum alla pagina nel forum https://www.atrieste.eu/Forum3/viewtopic.php?f=90&t=3716

Dove si trova

Si trova nello stesso comprensorio del museo de Henriquez, per cui conviene, forse, programmare un'unica visita.

www.atrieste.eu_foto_a004_musei_storianaturale.jpg

(grazie a http://www.openstreetmap.org per la mappa che abbiamo personalizzato)

Visite

Per gli orari ed i costi delle visite si rimanda a questa pagina web.


museo_storianaturale.txt · Ultima modifica: 27-06-2018 07:52 (modifica esterna)