Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


altroegizio
lpettorale di epoca saitica
i vasi canopi di alabastro sono di epoca saitica XXVI dinastia
mummia di gatto (sacro?)
una stele: il defunto Imen-em-inet rende omaggio ad Osiride, XIX dinastia
rilievo di epoca tarda
il pyramidion UNA PIRAMIDE FA SEMPRE EGITTO Nella Collezione egizia triestina c’è questo pyramidion, cioè una piccola piramide in pietra un simbolo solare, che formava la punta di un obelisco o di una piramide. Si tratta di un piccolo monumento funerario (alto 35 centimetri), commemorativo del nome e dei titoli di un defunto, in particolar modo di un sacerdote, con funzione simile a una stele, che fu molto apprezzato nel sito sacro di Abido in Epoca Tolemaica (periodo tra 332 e 30 a.C. durante il quale l’Egitto fu dominato dai Greci). Il proprietario di questo monumento fu, come dicono i geroglifici, Nes-nebu-hotep, sacerdote del culto funerario. È attualmente esposto alla mostra “Sotto il cielo di Nut. Egitto divino” a Milano, al Civico Museo Archeologico; ma è stato molto richiesto in passato.( dappe pagine del Museo)
il pyramidion dettaglio con Horus
ci sono 4 pagine di papiro col Libro dei Morti erano dello scriba Imen hetep contabile dei buoi a Tebe XVIII dinastia
dettaglio del Libro dei Morti erano dello scriba Imen hetep contabile dei buoi a Tebe XVIII dinastia
dettaglio del Libro dei Morti erano dello scriba Imen hetep contabile dei buoi a Tebe XVIII dinastia
Queste pagine web fanno uso dei cookies. Usando queste pagine tu accetti che alcuni cookies siano memorizzati sul tuo computer. Usando queste pagine, inoltre, tu accetti di aver letto e compreso le nostre regole sulla privacy. Se non condividi queste regole ti chiediamo di lasciare questa pagina. In questa pagina trovi maggiori informazioni sul nostro uso dei cookies e la nostra gestione della privacy.
altroegizio.txt · Ultima modifica: 12-06-2020 21:42 da babats