Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


le_navi_del_lloyd

Le navi del Lloyd

Pagina in costruzione

vogliamo pure scusarci se ci sono errori, molte navi cambiarono nomi nel passaggio da una società all'altra e i medesimi nomi vennero usati per navi diverse, il che è a volte fonte di equivoci

Il Lloyd: cenni storici

Nel 1833 un gruppo di sottoscrittori crea una Società di nome Lloyd Austriaco in Trieste per gestire notizie ed assicurazioni relative al commercio marittimo della città. Dalla nota società assicurativa di Londra prende il nome di Lloyd. Questa era detta pure la Prima Sezione del Lloyd.

Nel 1836 nasce la Seconda Sezione di navi a vapore per gestire i collegamenti e pure un servizio postale.

Nel 1844 viene iniziata la costruzione di un arsenale come cantiere per la nuova società.

La terza Sezione nasce nel 1849 come sezione letteraria- artistica, con propria tipografia

Al termine della prima guerra mondiale 3 gennaio 1919 la Società muta nome in Lloyd triestino.

Nel 1936 vengono create Le Flotte Riunite: Italia-Cosulich Lloyd Triestino Tirrenia Adriatica gestite dalla Finmare con scambi fra flotte di navi, per cui passano al Lloyd navi come la Duilio, la Giulio Cesare..

La seconda guerra vede la perdita di 68 navi…

Dopo la guerra il Lloyd triestino riprende la navigazione successivamente prende il nome di Italia Marittima (2006) ed ora fa parte del gruppo Evergreen

Tutte le navi del Lloyd

Le navi sono elencate per anno di entrata in servizio. Di alcune ci sono anche notizie storiche e/o immagini. Per ragioni pratiche sono state divise in gruppi in ordine storico:

Gli inizi: dal 1837 al 1887
Dal 1888 al 1918, anno della fine della prima guerra mondiale
Tra le due guerre: dal 1919 al 1945
L'ultimo dopoguerra: dal 1945 al 2003

Ancora immagini delle navi

I modellini delle navi

I manifesti e i bozzetti

Gli arredi interni

le_navi_del_lloyd.txt · Ultima modifica: 12-04-2019 13:16 da babats