Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


dialetto:itad

A Trieste non si dice ...

Piccola guida per non usare nel dialetto alcune parole tipiche della lingua italiana ma inesistenti in triestino

D

In italiano si dice In dialetto si dice Esempi in lingua italiana o comunque sbagliati Esempi giusti
DabbeneUn tipo in ordine. Se maschio bon omo, se femmina dona bona, brava dona
DagliDaghe
DaglieloDaghelo
DaglieneDaghene
DaiDei
DamerinoMandriol
DanaroBori, schei, soldi, bezi, pila, zvanziche
DanarosoChe ga soldi, batù de pila, batù de bori
DandyMandriol
DanzaBalo
DanzareBalar
DanzatoreBalerin
DanzatriceBalerina
DardoSaeta
DatatoVecio
DatteroDatolo
DattilografareScriver a machina
DattornoIntorno
DavveroPer bon, veramente, sul serio
DeambulareCaminar
DebacleBatosta
DebilitareButar zo, sfibrar
DebitoPuf
DecagrammoDeca
DecalitroDiese litri
DecantareParlar ben de…
DecapitareTaiar la testa
DecelerareRalentar, andar più pian
DecenneChe ga diese ani
DecennioDiese ani
DecessoMorte
DecisionismoVoler far te testa ^sua
DecisionistaUn che vol far de testa sua, un che no scolta nisun
DecolorareCavarghe el color, smarir
DecomporreSe di un oggetto fatto di più parti, smontar
Se di qualcosa di commestibile che si deteriora: 'ndar de mal
DeconcentratoChe pensa a altro, che xe sorapensier
DeconficcareTirar fora
DecongelareSgelar
Decontaminare
Decorrenza Decorrenza da… A cominciar de /
Data di decorrenzaA cominciar dela data
DecorrereCominciar
DecrementareFar diventar più picio
DecrescereDiventar più picio
DecuplicareMoltiplicar per diese
DecuplicatoVolte diese
DecurtatoTaiàMi hanno decurtato lo stipendioI me ga taià la paga
DecurtazioneTaio
DefecareCagar
DefenestrareButar zo dela finestra
DeflagrareS'ciopar
DeflagrazioneTiro
DeflorareSverginar
DeforestareDisboscar
Deiezione Le deiezioni dei volatiliLe merde dei usei
DelatoreSpion
DeliquioSvenimentoE' andato in deliquioEl xe svenù
DelirareGirar i bacoli, eser fora, dar i numeri
DelocalizzarePortar de un'altra parte
DeludereFar restar mal
DelusioneDelusion, ma si può usare anche, in senso figurato, la parola Slavazada
DelusoDeluso, ma si può usare anche slavazà
DemolireButar zo
DemoneDiavolo, cudic
DemonioDiavolo, cudic
DemoralizzareButar zo
DemoralizzatoSlavazà
DemotivatoChe no ga voia
DenaroVedi Danaro
DenicotinizzareCavarghe la nicotina
DenigrareDir mal de un
DenominatoDito
DentaruoloDentariol
DepauperareImpoverir
Deperire'Ndar zo, diventar pele e osi
DepistareMandar de un'altra parte con informazioni sbagliade
DepostoSe si parla di un re o di un governante: butà zo
DepravatoPorco
DeprecareNo eser dacordo
DepredarePortar via
DepredatoreLadro
DepressoPer l'umore: zo de bala, zo de corda
DepressurizzareCavar la presion, far perder la presion
DepressurizzatoChe ga perso la presion
DeprezzareFar valer de meno
DeprimereButar zo
DeprivareCavar
DequalificareButar zo
Deragliare'Ndar fora dei binari
DeregolamentareLasarghe far quel che i vol
DerelittoSolo come un can
DeretanoBofice, brenta, dadrio, darè, tafanario
DeridereRemenar, cior pel cul
DerrataRoba de magnar
DerubareBlangiar, cistar, ciular
DesalinizzareCavarghe el sal
DescoTavolo de cusina
DeselezionareDisnotar
DesinareSe verbo:pranzar
Se sotantivo: prozo
DesioDesiderio. La parola desio o disio in dialetto ha altri significati.
DesistereRinunciar, far a meno
DesolazionePer rovina, distruzione: desio
DesquamarePer il pesce: netar
DestareSveiar
DestituireButar zo
DesuetoChe no se dopra (disi) più
DetassareCavar le tase
DetenereEser paron, tignir
DeteriorabileChe se rovina
DeteriorareA seconda del tipo di deterioramento avremo danegiar, rovinar (danneggiare), smagnar (corrodere), frugar (consumare)
DeterrenteChe tien lontan
DetestareNo poder sofrir (veder)
DetrarreCavar via
DetritoSe risultati dall'abbattimento di un'opera edile: rudinazi
DetronizzareButar zo
DettaglianteChe vene al dettaglio: botegher
DettaglioParticolarÈ uno sempre molto attento ai dettagliXe un che ghe fa la punta al stonzo
DeturpareSporcar, rovinar
DevotoSe religioso e spregiativo: basabanchi
Devozione Ha una grande devozione per'Sai el ghe tien a
DiabeteMal del zuchero
DiademaCorona
DiafanoChe se vedi oltre, malamente però
DiamineOrpo [de baco]
DiarreaScagarela
DiatribaDiscusion
DibattitoDiscusion
DiboscareTaiar i alberi
DiceriaCiacola
DielettricoIsolante
DifettareMancar
Diffamare
DifformeChe no xe quel che doveria eser
DifteriteCrup o grup
DilapidareSpender e spander
DileggiareCior pel cul, remenar
DileggiatoreSfotidor, un che sfoti
DileguarsiDarghela, sparir, scampar
DilettareFar piazer
DiluireSlongar
DilungareTirar per le longhe
DiluviareVegnir zo strangolini
DimagrireSmagrir, 'ndar zo de peso
DimenareScasarIl cane dimena la codaEl can scasa la coda
DimettereMandar via, mandar a casa
DimezzareSmezar
DiminuireCalar
DimissioneRinuncia
DimorareStar
DimoraCasa
DinnanziDavanti
DintornoIntorno
DipartireMorir, darghela, andar
DipingerePiturar
DipintoQuadro
DiradareSfoltir
DiramareSe detto in un contesto non formale: contarghe a tuti
Disaffezionato Disaffezionato a Slavazà de
DisarcionareButar zo de caval
DiscendereVignir zo
DisciogliereSquaiar
DiscordiaBarufa
DiscorrereCiacolar
DiscostareMeter più in là
DiscreditareSputanar
DisdireRinunciar, ciamarse fora
DiseducatoSenza educazion
DisgelareSgelar, squaiar
DisgiungereStacar
DisilludereCavarghe la speranza
DisimparareDimenticarse come che se fa
DisincrostareScrostar
DisintasareDistropar
DismettereButar via
DisopraDesora
DisorientatoChe no'l sa dove che'l xe
DisormeggiareMolar la barca
DisottoDe soto
DisperdereSparnizar
DispiacereDispiazer
DisputaBarufa
DisquisireDiscuter
DissalareCavarghe el sal
DisseminareSparnizar
DissennatoFora de testa
DissentireNo eser dacordo
DisseppellireTirar fora dela tomba
DissimulareFar finta
DissimulatoreUn che fa finta
DissuadereFarghe pasar la voia (l'intenzion)
DistareEser lontan
DistendereDistirar
Distogliere Distogliere lo sguardo daNo vardar, no ver el coragio de vardar
DistrattoDistrato, che no pensa a quel che fa
DisubbidireDisobedir, no far quel che vol …
DisunireStacar
DitaDiti
DitaleDital, sisial (ormai raro)
DiureticoCha fa pisar
DivaricareSlargar
DivarioDiferenza
DivellereTirar (cavar) fora
DivenireDiventar
DiverbioDiscusion
DivorareSe riferito ad un uomo, far fora, slapar, sbafar
DivorziareLasarse
DivulgareContar in giro
DolereFar mal
DolersiLamentarse
DonareRegalar
DonazioneRegalo
DonzellettaMula
DrizzareTirar su
DuecentoDozento
DuodecimoDodicesimo
DuomoDomo
Queste pagine web fanno uso dei cookies. Usando queste pagine tu accetti che alcuni cookies siano memorizzati sul tuo computer. Usando queste pagine, inoltre, tu accetti di aver letto e compreso le nostre regole sulla privacy. Se non condividi queste regole ti chiediamo di lasciare questa pagina. In questa pagina trovi maggiori informazioni sul nostro uso dei cookies e la nostra gestione della privacy.
dialetto/itad.txt · Ultima modifica: 14-12-2018 18:22 da sono_piccolo_ma_crescero