Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


dialetto:f

Vocabolario triestino - italiano

Alla pagina indice del dialetto ci sono i collegamenti per scaricare le versioni pdf, epub, mobi e la versione cartacea del vocabolario.


Navigazione ipertestuale nel vocabolario
Premessa A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V X Z Frasi Metatesi Abbr
Si consiglia, prima di cercare una parola nel vocabolario, di leggere, nella premessa, i criteri ortografici seguiti per la scrittura. Ciò faciliterà la ricerca.

F

Termine Significato Esempi
Fachìns.m.FacchinoFachin de toleIn porto, scaricatore di legname
Fadìgas.f.Fatica
Fadigàrv.Faticare
Fadigàzas.f.Faticaccia
Faganèls.m.Fanello
Falà[do]agg.DifettosoFalà (in testa)Di persona che fa scelte incomprensibili o sragiona
Falàrv.Sbagliare
Falìscas.f.Favilla, scintillaFar falìscheFar faville, brillare; anche in senso metaforico
Falòpas.f.Grosso sbaglio
Famèas.f.Famiglia
Famèia
Fànghels.m.Ciotola di forma quasi semisferica e col manico usata, per lo più, per preparare stucco, gesso da presa o piccole quantità di malta o cemento
Fapùntes.m.Temperamatite
Farv.Fare. La sua coniugazione, irregolare, si trova in questa paginaFar el letoRifare il letto
Far la polvereSpolverare sistematicamente (una stanza, un appartamento, …
Far fora [del bucal]Darsi delle arie, esagerare
Far cuciaMettersi accucciato; usato spesso in forma imperativa come comando per i cani
Far[ghe] la tira a qualcosaSperare di ottenere qualcosa
Far miracoliDimostrare meraviglia esagerata per cose, in realtà, di ordinaria amministrazione.
Far fòraloc.AmmazzareI lo ga fato foraLo hanno ucciso
MangiareGo fato fora mezo chilo de luganigheHo mangiato mezzo chilo di salsicce
Fargnòcolas.f.Buffetto, bottarella data senza troppa violenza
Farmìgolas.f.Formica
Fàrsev.Maturare
Drogarsi
In generale compiere una qualsiasi azione a vantaggio, o danno, del soggettoFarse la mula (el mulo)
Farse la machina
Farse un panin de parsuto
Farse un de nero
Farse del malCompiere azioni che vengono a svantaggio del soggetto
Farsòras.f.Padella
Farsorìns.m.Piccola carriola usata in porto
Piccola padella
Fàsas.f.Fascia
Fasiòls.m.Vedi Fasol
Fasòls.m.FagioloCome i fasoi in pignataCome i fagioli nella pentola. Si dice di un gruppo di persone che, anziché stare ferme, si muovono in continuazione facendo brusio
Studente universitario del secondo anno
Fasolètos.m.Fagiolino dal baccello piatto di colore verde chiaro
Fastidiosèzos.m.Cosa xhe provoca fastidio
Fastidiòsoagg.Che si infastidisce facilmente
Che arreca fastidio
Fàtop.p.Ubriaco; drogato
Fàvas.f.Fava
Pallina (fava) realizzata con mandorle pelate e tritate, albumi e zucchero ed aromatizzata con vaniglia e, alternativamente, con rosolio, alchermes e cacao ed asciugata in forno. Dolce tipico del periodo intorno all'inizio di novembreFave dei mortiAltro nome del dolce che deriva dal periodo in cui si suole consumare
Fèbres.f.Febbre
Erpete che si forma sulle labbra, herpes simplex, da non confondere con l'herpes zoster che viene detto fogo de sant'Antonio (vedi Fogo)
Febrètas.f.Febbriciattola
Fedelìnis.m.Capelli d'angelo; spaghettini molto sottili mangiati in brodo
Fenòcios.m.Finocchio, in tutti i significati della lingua italiana
Feràis.m.Fanali; vedi Feral
Feràls.m.Fanale,ed, in generale, elemento di illuminazione pubblica
Fiasco di vino
Scherzoso per persona pelata
Fersòras.f.Padella
Fìas.f.Figlia; vedi Fio.
Fiàs.m.FiatoUn fià de…Un poco di…
Fiàbas.f.Persona che racconta grosse frottole
Fiàcas.f.FiaccaGo una fiaca adoso…Mi sento fiacco…
Fiachìtes.f.Scarsa voglia di mettersi a lavorare, pigrizia, fiacca
Fiàpoagg.Floscio
Debole
Fiatìn (un)s.m.Appena appena un poco di
Ficàrv.Conficcare
MettereDove te ga ficà el capoto?Dove hai messo il cappotto?
Ghe la go ficadaPuò significare, a seconda del contesto, “lo ho imbrogliato”, “li ho imbrogliati”, ma anche semplicemente “ce l'ho fatta (nonostante le difficoltà o nonostante che qualcuno remasse contro)“
Ficarghela a …Imbrogliare …
Fidèlinis.m.Vedi Fedelini
Fièpas.f.Seme di zucca di solito mangiato tostato e salato. Comunemente usato al plurale
Fifàdas.f.Frignata
Fifàrv.Piangere
Fifìus.m.Paura
Fifònagg.Pauroso
Fifotàrv.Piagnucolare
Fifòtoagg.Che piange sempre, piagnucolone
Fìgas.f.Organo genitale femminile e, per estensione, bella donna
Figàs.m.Fegato
Figàdas.f.Cosa bella, piacevole, intelligente
Fìgaros.m.Anello con pietre preziose
Fighèras.f.Fico, nel senso di albero di fichi.
Fìgos.m.Fico, frutto, da non confondere con la fighera che è l'albero.Sta camisa xe tuta un figoQuesta camicia è tutta stropicciata
agg.Sorprendentemente bello
Figòns.m.Persona avvenente
Figùra pòrcas.f.Mascalzone, poco di buonoEl xe una figura porcaÈ un poco di buono
Figuràzas.f.Figuraccia
Figurìns.m.Figurino
Figuròns.m.Gran bella figuraGo fato un figuronHo fatto una gran bella figura
Figuròsoagg.Che fa bella figura
Fils.m.FiloMolighe el filLascialo andare
Farghe el fil a un cortelAffilare un coltello
Filo coriaceo che si forma nel baccello (tega) dei fagiolini e li rende sgradevoli e quindi meno pregiati
Filàdas.f.Rimprovero
Fins.f.FineAla fin de tutoAlla fine di tutto
agg.Fine, sottileFar (andar) de finPisciare; contrapposto a far (andar) de groso (vedi)
agg.Elegante, raffinatoGa sai de finsembra molto raffinato
Andar vestì de finAndare col vestito della festa
avv.Fino
Fìnferlos.m.Gialletto, galletto, gallinaccio, cantarello (una qualità di fungo commestibile).
Finòtoagg.Fine, raffinato
Fìos.m.Figlio. Mai usato nel senso di ragazzo per indicare il quale si usa mulo.
Fiòcos.m.FioccoCior pel fiocoPrendere in giro
Fiòls.m.Figlio. Vedi fio.Quel fiol d'un canQuel figlio d'un cane; vedi 'Ol
Fiolùzs.m.Bambino
Fiondàrsev.PrecipitarsiLa se ga fiondà a casa del mulo.Si è precipitata a casa del ragazzo
Fiòzas.f.Figlioccia
Fiòzos.m.Figlioccio
Fis'cetos.m.Fischietto
Fis'ciàrv.Fischiare
FaticareI ne ga fato fis'ciarCi hanno fatto faticare
Fìs'cios.m.FischioCol fis'cioCol fischio, nemmeno per sogno.
Fisètas.f.Rotolino di carta che, piegato ad L si tira con l'elastico.
Cartuccia
Ferretto ad U con due punte usato per fissare. Sentito anche per fermaglio.
Flàidas.f.Vestaglia, grembiule
s.m.Cameriere di osteriaFlàida, un rampigamuri per mi e un saltimpanza per la babaCameriere, una grappa per me e un pane dolce per la signora
Flìcas.f.Moneta, denaro
Flits.m.Insetticida
Flòcias.f.Frottola; per estensione anche chi dice una frottola
Flòndas.f.Fionda
Flonflòns.mf.Termine spregiativo per definire una donna, quindi grassa, sciatta o anche di facili costumi
Flòscas.f.Sculacciata
Flòzcas.f.Vedi Flosca
Fòdras.f.FoderaLa fodra del capotoLa fodera del cappotto
Viuzza nascosta, stretta, secondariaAndar per le fodreAndare per le vie traverse (sia figurato che letterale)
Fodràrv.FoderareGaver i oci fodrai de persutoDicesi di chi non vede le cose che gli passano sotto il naso
Fòfoagg.Grassottello, ma anche poco consistente
Fògos.m.Fuoco, in tutti i significati della lingua italianaFar fogoAccendere un fuoco
Fogo de sant'AntonioHerpes zoster
Fogo de san GiovaniFuoco che si accende, nella periferia o nelle campagne, la notte di san Giovanni Battista
Fogolèrs.m.Focolare
Fòias.f.FogliaDisi foia [e fate pasar la voia]Risposta data a chi, di solito un bambino, fa una richiesta che non si intende esaudire
Fòibas.f.Caverna carsica ad ingresso verticale, inghiottitoio
Fòlos.M.Mantice
Soffietto del calesse
Fòlpos.m.PolipoAra che folpo de babaGuarda che brutta donna
Donna molto brutta
Fondàcis.m.plur.Fondi di caffè
Fòraavv.FuoriFora per foraDa parte a parte
Manicomio xe scrito de foraNon tutti i matti sono in manicomio
Foravìa (de)l.avv.Al di fuori dell'ufficialità
Che viene dall'estero
Forbìrv.PulireForbime la tavola che go spanto el vin.Puliscimi la tavola che ho versato del vino
Forbite el naso!Pulisciti il naso.
Forbirse el culPulirsi il culo
AsciugareForbime i piati co la canovaza.Asciugami i piatti col canovaccio.
LucidareForbir l'arzgentariaLucidare l'argenteria
Forèstoagg.Straniero, esotico
Fòrfes.f.Forbici
Forfesètas.f.Forbicina, nel senso di piccola forbice, ma anche riferito all'insetto
Forfèta
Formàgios.m.Formaggio. Sta sostituendo sempre più spesso la parola formaio
Formàios.m.FormaggioTe troverà quel del formaioTroverai una persona che ti farà stare al tuo posto
Smegma
Formentòns.m.Granturco
Formìgolas.f.Formica
Fornàsas.f.Fornace
Fornèrs.m.Fornaio
Fòrsiavv.Forse
Fòrticint.Richiesta di sospensione del gioco, nel gergo infantile.
FortitàcointVedi Fortic.Fortitaco chi me toca xe un macacoFilastrocca usata per interrompere il gioco dela sesa (vedi).
Fortunàzas.f.Fortuna sfacciata
Fortunèlas.m.Persona sempre fortunata
Fòsineagg.FossileCarbon fosineCarbone fossile
Fòtas.f.Rabbia
Fotìos.m.Grande abbondanza
Fracagnàrv.Comprimere disordinatamente, alla buona
Ammaccare
Fracanàpas.f.Persona dal naso grosso e schiacciato
Fracàrv.Pigiare, spingere, premere
Fracàrsev.rifl.Riflessivo di fracar (vedi)I se ga fracà in zinque in una zinquezentoSi sono pigiati in cinque in una cinquecento (automobile molto piccola e con soli quattro posti)
Darsi da fare per raggiungere una posizione, una visibilità, un prestigio che altrimenti non si sarebbero potuti avere
Frachignàrv.Vedi Fracagnar
Fracos.m.Mucchio
Mucchio di botteGo ciapà un fracoHo preso un mucchio di botte
Fracòns.m.L'atto di una forte compressione.Per far star la roba in valigia ghe go dà un fraconPer stivare le cose nella valigia ho dovuto comprimerle
Gran mucchio di botte, ma anche batosta
Fradèls.m.Fratello
Fragnòcolas.f.Buffetto, bottarella data senza troppa violenza
Fràias.f.BisbocciaFazèmo fràiaFacciamo bisboccia
Fraiàrv.Festeggiare
Fràmbuas.f.Lampone
Frànzas.f.Frangia
Frànzelen.pr.Diminutivo di Francesco
Franzètas.f.Frangetta
Fràscos.m.Rivendita stagionale di vino prodotto in proprio e segnalata con l'esposizione all'esterno di una frasca. Viene detta anche osmiza
Fregàdas.f.Strofinata, grattata, ripulita con mezzi meccaniciGhe go dà una fregada per tirar via el ruzineHo strofinato [l'oggetto] per pulirlo dalla ruggine
Fregatura
p.p.Forma femminile del participio passato di fregar (vedi)
Fregadùras.f.Fregatura
Fregàrv.Strofinare, fregare
Importare, interessareNo me frega gnente de tiNon mi importa nulla di te.
Imbrogliare, rubare
Fregnòcolas.f.Buffetto, bottarella data senza troppa violenza
Frègolas.f.Briciola, anche figuratoNo 'l ga un fregola de sal in zucaNon ha una briciola di sale in zucca
Frenadòrs.m.Manovratore del tram
Frèschis.m.Usato nella locuzione andar fora dei freschi, togliersi di torno.
agg.Plurale di fresco che ha in dialetto gli stessi significati della lingua italiana
Freschìnv.Odore sgradevole che hanno i recipienti non ben lavati
Frignòtos.m.Piagnucolone
Frìnzoli frònzoliloc.Rafforza, con la ripetizione il termine italiano fronzolo, addobbo pacchiano ed eccessivo, evidenziandone l'aspetto negativoIn frinzoli fronzoliIn abito inusualmente elegante
Frisàdas.f.Frittura
Friselìns.m.Viene detto così a Muggia il verzellino, un piccolo uccello che a Trieste è detto menegrin (vedi)
Fritàias.f.Frittata, anche in senso figurato di gaffe.Go fato una fritaiaHo combinato un pasticcio
Frìtolas.f.Versione locale della castagnole, fatte con pasta lievitata e fritta
In senso figurato dicesi di persona col vestito macchiato di grasso, o anche il vestito stesso
Fritolìns.m.Frigittoria, e per estensione, locale caratterizzato da forte odore di frittura
Frìzas.f.Cicciolo, cosa sgualcita ed unta
Frìzerv.Friggere, anche in senso figuratoVa' a farte frizerVa' a quel paese
s.m.Frigorifero
Frontàrsev.rifl.Puntellarsi, porre controFrontite co le manPuntellati con le mani
Frontìns.m.VisieraBareta col frontinBerretto con la visiera
Frufrùagg.In ghingheri
Frugà[do]agg.Consunto, liso
Frugàrv.Consumare
Frutariòls.m.Fruttivendolo
Fucavv.Parola usata nel gioco delle carte detto sette e mezzo per indicare il superamento della soglia di 7 punti e mezzo; in italiano dovrebbe tradursi con sballoAndar (eser) fucNel gioco della carte detto sette e mezzo, andare oltre il punteggio massimo, sballare
Andar [a] fucAndare in malora, perdere
Eser fucEssere distrutto, privo di energia
Fufas.f.Collera
Fufignà[do]p.p.ImbrogliatoSon sta fufignàMi hanno imbrogliato
Rubato con frodeI me ga fufignà el motorinMi hanno rubato il motorino
Pasticciato
Stropicciato, sgualcitoEl va in giro co la giacheta tuta fufignadaVa in giro con la giacca tutta sgualcita
Fufignàrv.Imbrogliare, carpire con la frode, rubare
Pasticciare
Stropicciare, sgualcire
Fufignèzs.m.Imbroglio
Fufùavv.Di frettaFar tuto [in] fufuFare tutto di fretta
Fugòns.m.Grande fugaPer no ciaparle go fato un fugonPer non prenderle sono scappato a gambe levate.
Fulagg.Pieno zeppo. Usato nell'espressione un ful de …Iera un ful de gente che no te digoEra pieno di gente all'inverosimile
Fuligàrv.Attizzare il fuoco
Girare attorno ad una donna
Fulminàntes.m.Fiammifero
Fumàrv.Fumare
RubareI me ga fumà 'l telefoninMi hanno rubato il telefonino
Fumèras.f.Luogo pieno di fumo
Fumigàrv.Affumicare
Funziàrv.Funzionare
Fùrias.f.Ha gli stessi significati della lingua italiana, ma è molto più comune che nella lingua italiana, il significato di frettaGo furiaSono di fretta
Furlànagg.FriulanoDio no xe furlan, se no 'l paga ogi el pagherà domanCorrisponde in italiano a “Dio non paga il sabato”, la punizione divina arriverà, ma non sai quando
Aperitivo a base di vino bianco, con aggiunta di bitter ed altri aromi
Furlanìas.f.Friuli
Furminàntes.m.Fiammifero
Fur par furloc. avv.Oltre per oltre
Fùters.m.RabbiaGhe xe vegnù el fùterGli è montata la rabbia
Futìos.m.Grande abbondanza
Futìzs.m.Imbroglio
Futizàrv.Imbrogliare, truccareAra cos'che tapira quel motorin, lo ga sicuro futizàGuarda come va veloce quel ciclomotore; lo ha sicuramente truccato
Fare un lavoro buttandolo su
Futizòns.m.Pasticcione
Futràdas.f.Scorpacciata
Futràrsev.Rimpinzarsi in maniera smodataEl se ga futrà fin le receSi è riempito di cibo fino agli orecchi

Navigazione ipertestuale nel vocabolario
Premessa A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V X Z Frasi Metatesi Abbr
dialetto/f.txt · Ultima modifica: 05-12-2018 06:35 da sono_piccolo_ma_crescero