Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


dialetto:a

Vocabolario triestino - italiano

Alla pagina indice del dialetto ci sono i collegamenti per scaricare le versioni pdf, epub, mobi e la versione cartacea del vocabolario.


Navigazione ipertestuale nel vocabolario
Premessa A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V X Z Frasi Metatesi Abbr
Si consiglia, prima di cercare una parola nel vocabolario, di leggere, nella premessa, i criteri ortografici seguiti per la scrittura. Ciò faciliterà la ricerca.

A

Termine Significato Esempi
Abàsoavv.Abbasso, in basso, in giùVien abasoVieni giù
Abasùrs.m.Abat jour
Abazùr
Abiondodìol. avv.In abbondanzaIera de magnar abiondodioC'era tantissimo da mangiare
Acamàreint.Imprecazione, derivata da “tu mare vaca” tua madre vacca, che in questa forma contratta è, però, un poco più debole e si potrebbe tradurre anche con porca miseria, accidenti,….
Àcherles.m.Uncinetto
Aciaìns.m.La più pregiata delle biglie (vedi S'cinca).
Acusàrv.Accusare in tutti i significati della lingua italiana
Nei giochi con le carte, dichiarazione formale di possesso di una determinata combinazione di carteAcuso la napoletana (la bela) de copeDichiaro di avere in mano l’asso, il due ed il tre di coppe
Adèsoavv.Adesso
Adociàrv.Adocchiare
Adòsoavv.Addosso
Afàrs.m.Affare, in tutti i significati della lingua italiana
Oggetto cui ci si riferisce senza volerlo specificare; si potrebbe tradurre con “coso”Studa quel afarSpegni quella radio (o televisione o giradischi,…)
Membro maschile
Àgos.m.AgoAgo de pomolaSpillo
Agràtisavv.Gratuitamente
A gratis
Àidaint.Suvvia
Àide
Àiloint.Guardalo! Ma guarda che roba! A seconda dell’oggetto dell’osservazione viene declinato in aila, aile, aili.
Aios.m.AglioSe no ghe xe luganighe / i magna pan e aio / do croste de formaio / ma i vol far Carneval (canzone popolare del 1892)Se non ci sono salsicce / mangiano pane ed aglio / due croste di formaggio / ma vogliono comunque divertirsi
Alcolizà[do]agg.Alcolizzato
Àleint.Orsù; si noti l'accento sulla a
Contrazione per aile (vedi Ailo)
Alè (a tut')loc.Senza limitiCol motorin i vigniva zo per la discesa a tut'alèCol motorino venivano giù per la discesa alla massima velocità
El ga meso la musica a tut'alèHa messo la musica al massimo volume
I sfriziona a tut'alèPattinano con la frizione senza ritegno (dalla canzone “Veci col capel” dei Sardoni Barcolani Vivi
Àligas.f.Alga
Àloint.Vedi Ailo
Vedi anche Ale nel primo significato
Amaròticoagg.Dal sapore amarognolo
Amblèts.m.Vedi Omlet
Amlèts.m.Vedi Omlet
Àmolos.m.Varietà di prugna
Ànaras.f.AnatraCul de anaraCulo prominente
Àncacong.Anche
Àndas.f.Andamento
Andatura, portamento
Atteggiamento superbo, spocchioso
Andàrv.Andare. Presente in molte locuzioni. La coniugazione, irregolare, è riportata in questa pagina.Andar a culatadaCadere sul didietro, ma anche andare scivolando, per esempio sulla neve, stando seduti
Andar a far tera de pipe (de bucai)Morire ed essere sepolto
Andar a musadaCadere a faccia in giù
Andar de lusoSi dice di qualcosa che va particolarmente bene, con soddisfazione di qualcuno
Andar in asedoDetto di vino che si trasforma in aceto, ma anche, figurato, perdere il ben dell'intelletto, spesso per l'età, ma non solo
Andar in cagoiaPerdere brio, vivacità, intelligenza, defedarsi; anche defecarsi
Andar in docRitirarsi dagli affari o dalle attività produttive (per curarsi la salute)
Andar in dolzePerdere il ben dell'intelletto, rimbambirsi
Andar in gnenteNon andare a buon fine; abortire (di un progetto)
Andar insiemePuò significare, a seconda del contesto, svenire oppure il coagularsi del latte
Andar insieme aCome nella lingua italiana, andare accompagnandosi a
Andar insieme con
Andar in monaAndare a farsi fottere, andare a quel paese
Andar in ocaRimminchionirsi
Andar in semenzaDetto di pianta che ha prodotto semi (e della quale, altre parti più pregiate, come fiori o frutti, non sono state colte in anticipo), ma anche, più spesso, rimbambirsi
Andar in vacaRovinarsi, ammalorarsi, deteriorarsi
Andar in vitaAndare in giro senza soprabito
Ànditos.m.Corridoio, locale di un appartamento con la porta di ingresso all'appartamento stesso e non adibito al soggiorno, ma solo ad accedere alle altre stanze
Andòveavv.Dove
Andrònas.f.Strada a fondo cieco. Usato anche nella toponomastica ufficiale: androna Campo Marzio
Anèls.m.Anello
Ànemas.f.Vedi Anima
Àneras.f.Vedi Anara
Àngars.m.Nel porto, magazzino basso ad un piano, da non confondere col magazin, magazzino a più piani
Angùrias.f.Cocomero
Angusìgolos.m.Aguglia, pesce dalla forma lunga e sottile, la caratteristica lisca azzurra e che si pesca, tipicamente, con una candela che, fungendo da galleggiante, tiene l'amo in superficie.
Àni anòrumloc.Da anni e anni
Ànimas.f.Anima. Compare in molte espressioni gergaliAnima longaSpilungone
Anima in penaPersona in perenne agitazione
Tazar l'animaTormentare
Volerghe un ben de l'animaAmare tantissimo
Che Dio ghe brazi l'animaChe Dio lo abbia in gloria
Butar fora anche l'animaVomitare tutto
Fio de animaFiglio adottivo
Ànos.m.Anno
Antìcoagg.Oltre a tutti i significati della lingua italiana, tra i giovani sta a significare persona dai comportamenti difformi da quelli giovanili
Anunciàrsev.In gergo scolastico, proporsi volontariamente per un'interrogazione.
Apàltos.m.Rivendita di tabacchi
Apanàrv.Appannare
Panare; vedi Impanar
Àpiss.m.Matita
Apisìnzios.m.Assenzio
Àquas.f.AcquaSon tuta un'aquaSono madida di sudore
Aquadìz[o]agg.Acquoso
Aquaràsas.f.Acquaragia
Aquarelas.f.Pioggerella
Bevanda o cibo liquido fortemente diluito con l'acqua
Àrav.GuardaÀra che se no te la pianti te le dagoGuarda che se non la smetti te le do
Àrdav.Vedi Ara
Àrdiloint.Guardalo! Declinato in ardila, ardile, ardili a seconda dell'oggetto dell'osservazione
Arènteavv.Vicino
Argentarìas.f.Argenteria
Argènto vìvoloc.Originariamente il mercurio; ormai usato solo in una frase idiomaticaEl ga l'argento vivoÈ molto vivace
Àriint.Vedi Èri
Arias.f.AriaDarse arieDarsi importanza
Gaver l'aria de … Aver l'atteggiamento di uno che…
Darghe aria a un localNel gergo dei portuali sta per rubare la mercanzia contenuta in un locale
int.Vattene, gira al largo
Arivàrv.Vedi Rivar
Armelìns.m.Albicocca
Armèntas.f.Mucca
Armèrs.m.Armadio, cassettone
ArmerònUn armeron de omoUn uomo molto imponente
Articiòcos.m.Carciofo
Artìcolos.m.Articolo
Tipo originaleEl xe un articoloÈ un tipo originale
Arzentarias.f.Argenteria
Arzèntos.m.ArgentoArzento vivoVedi Argento vivo
Asèdos.m.Aceto
LSD (dietilamide dell'acido lisergico)
Asènsas.f.Ascensione, festa liturgicaCo piovi per l'Asènsa, quaranta giorni no semo senzaSe piove per l'Ascensione, piove per quaranta giorni (proverbio)
Asiàs.m.Spinarolo, pesce
Asinèls.m.Nasello
Asprìzagg.Asprigno
Àsticos.m.Elastico. Parola usata un questa forma dopo l’articolo indeterminativo un, viene sostituita da lastico dopo l’articolo determinativo el. Quindi un astico e el lastico. Bisogna riconoscere che viene sempre più frequentemente sostituita dalla parola “elastico”
Àstises.m.Astice
Asùrs.m.Orlo a giorno
Atòmicas.f.Pentola a pressione
Avèrv.Vedi Gaver

Navigazione ipertestuale nel vocabolario
Premessa A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V X Z Frasi Metatesi Abbr
dialetto/a.txt · Ultima modifica: 24-09-2018 16:44 da sono_piccolo_ma_crescero