Informazioni sulla privacy

Strumenti Utente

Strumenti Sito


dialetto:t

Vocabolario triestino - italiano

Alla pagina indice del dialetto ci sono i collegamenti per scaricare le versioni pdf, epub, mobi e la versione cartacea del vocabolario.


Navigazione ipertestuale nel vocabolario
Premessa A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V X Z Frasi Metatesi Abbr
Si consiglia, prima di cercare una parola nel vocabolario, di leggere, nella premessa, i criteri ortografici seguiti per la scrittura. Ciò faciliterà la ricerca.

T

Termine Significato Esempi
Tabacàrv.Tabaccare
Camminare a passo svelto o correre
Tabachìns.m.Tabaccaio; rivendita di tabacchiIn tabachìn no i pol venderghe de fumar ai muli.Dal tabaccaio è vietata la vendita ai ragazzi di prodotti da fumo
Tabàros.m.Cappotto; ormai in disuso, come in italianoTaiar tabari.Spettegolare su qualcuno.
Tacàdas.f.Stoccata (in senso figurato)El me ga dà una tacadaMi ha rimproverato.
Tacàrv.Attaccare, incollare
IniziareEh, el ga tacà a fumar za de muletoEh, iniziò a fumare già da piccolo
Tacadìzagg.Appiccicoso, sia in senso fisico che figuratoUn mato tacadizPersona appiccicosa, di cui non ci si libera facilmente
Tàchiteint.Va' a quel paese
Tàcos.m.TaccoNo gaver gnanche pei tachiNon tenere in alcun conto
Tacomàcos.m.Cerotto, impiastro, pezza adesiva
Persona appiccicosa
Tacòns.m.Pezzo di stoffa cucito su un'altra per chiudere un buco; toppaPezo el tacon che el busoÈ più brutta a vedere la toppa che il buco. Detto anche in senso figurato
Taconàrv.Fare sesso
Rubare
Tacuìns.m.Portamonete, portafogli
Tafanàrios.m.Deretano
Taiabunìgolis.m.Temperino a serramanico
Taiafòrfes.f.Insetto comunemente detto in italiano forbicina o forfecchia
Taiamèrdas.m.Termine gergale usato nella prima guerra mondiale per indicare la baionetta
Taiapànzes.m.Chirurgo; usato in senso scherzoso o spregiativo
Taiàrv.Tagliare
Far presa con la briscola
Taiatabàris.mf.Persona pettegola
Taièrs.m.Tagliere
Tailleur; vestito femminile composta da giacca e gonna.
Taierins.m.Diminutivo sostanzialmente sinonimo del secondo significato di taier
Taglierino, utensile composto da un manico ed una lametta appuntita in cima
Tàios.m.TaglioMeter (stivar) de taioMettere (stivare) un carico trasversalmente; l'opposto è de ponta (vedi)
Meter in taioAccantonare, risparmiare
Piccola briscola
Taiuzàrv.Tagliuzzare
Taliànagg.Italiano, usato talvolta in senso spregiativo o per sottolineare la provenienza di una persona dall'Italia centromeridionale
Tambascàrv.Dire cose incomprensibili, esprimersi in modo poco chiaroEl me ga tambascà qualcosaMi ha detto qualcosa che non ho capito
Tambùros.m.Tamburo, timpano
Pancia
Sciocco, stupidoTesta de tamburoTardo nel comprendere
Tamisàdas.f.Setacciata
Esame molto approfondito
Tamisàrv.Setacciare
Esaminare molto accuratamente
Tamìsos.m.Setaccio
Tàmpas.f.Osteria
Tampàgnos.m.Dado o bullone
Tanàias.f.TenagliaLa tanaia del granzoLa chela
Tananàis.m.Strepito
Deretano
Grullo
Organo maschile
Aggeggio ingombrante
Tanàrv.Rubare
Tandùls.m.Sciocco
Tanècos.m.Villano, zotico
agg.
Tanfàrv.Puzzare
Tànfos.m.Puzza, odore sgradevole
Tapà[do]p.p.Elegante, ben vestito
Tappato, chiuso, rinchiusoStavo mal e son sta tapà in casaStavo male e sono stato rinchiuso in casa
Tapàrv.Tappare
Tapàrsev.rifl.Vestirsi in maniera elegante
Tapiràrv.Andare veloceAra cos'che tapira quel motorin, el lo ga sicuro futizàGuarda come va veloce quel ciclomotore; lo ha sicuramente truccato
Tàras.f.Tara
Persona furba
Teppista
Tarlìss.m.Vedi Terlis
Tàrmas.f.Tarma, insetto lepidottero che rode gli indumenti di lana
Persona noiosamente insistente nelle sue richieste o pretese
Tarmàrv.Tarmare, rosicchiare (delle tarme); usato per lo più in forma passivaMe se ga tarmà la maiaLa maglia mi è stata rosicchiata dalle tarme
Tormentare insistentemente con richieste o pretese; l'uso in senso figurato è il più frequenteEl me ga tarmà che ghe presto la machina e 'deso son in pensierMi ha tormentato perché gli prestassi l'automobile ed adesso sono preoccupato
Tarocàrv.Brontolare
Contraffare
Tartaiàrv.Tartagliare, balbettare
Tartàifels.m.Di persona terribile, severa
Tasàmetros.m.Taxi
serv.Tacere
Tàtas.f.Non è, in dialetto, la bambinaia, ma la bambina
Taterìas.f.Giocattolo, trastullo ed, in generale, cosa da bambini. Per estensione cosa di poco conto o di scarsa utilità, bagatellaNo te ga più l’età de ste taterieNon hai più l’età per trastullarti come un bambino
Tatos.m.Il bambino
Tatons.m.Bambinone
Tazaànimes.m.Rompiscatole
Tazabunìgolis.m.Rompiscatole
Tazadòras.f.Tagliere
L'insieme dei denti, dentiera
Tazàrv.Tritare
Tormentare
Correre con un veicolo a grande velocitàL'autista tazava come un matoL'autista correva come un matto
Tepron.Te, ti, a te. Per qualche esempio particolare vedi Ti
Tècias.f.TegliaParola in recia no val una teciaParola sussurrata in un orecchio non vale nulla.
Tègas.f.Baccello
Tegnìrv.Vedi Tignir
Tegolìnas.f.Fagiolino dal baccello color verde scuro e di sezione rotonda, cornetto
Telàdas.f.Fuga
Telàrv.ScappareTelemo, muli!Scappiamo ragazzi!
Telèrs.m.Telaio di una finestra o porta, infisso
Tempàzs.m.Tempaccio
Tènderv.Attendere a, accudire, badare.La ga pasà sie ani a tender su mama veciaHa trascorso sei anni ad accudire sua mamma anziana
Terlìss.m.Tela blu con la quale si facevano i vestiti da lavoro
L'abito stesso
Testòns.m.Grande testa
Testardo, stupido
Testòn de gròtaloc.Ghiozzo di scoglio (il ghiozzo è un pesce povero, in dialetto noto come guato).Teston de grota!Stupido!
Tètas.f.Seno, mammella, tettaLa dote del Friul; panza tete e culProverbio che descriveva le donne friulane come molto formose, ma sostanzialmente povere.
Tipron.Tu ed anche te. Se usato come soggetto spesso viene raddoppiato col te.Quando che te go incontrà, ti te 'ndavi a scola?Quando ti ho incontrato, andavi a scuola?
A ti te…A te…
Eser ciò mi ciò tiEssere in grande confidenza
Demose del ti, dei!Diamoci del tu, dai!
Tìchete tàcheteloc.In un attimo, subito, velocementeE tichete tachete el me ga giustà la machinaEd in un attimo mi ha riparato l'automobile
Tignìrv.TenereTignir terzoAssecondare
Avere un bisogno corporaleSe me tien e la fazo in strada ris'cio zinquezento euri de multaSe mi scappa e la faccio in strada, rischio cinquecento euro di multa
Tignìrsev.rifl.TenersiIn autobus bisogna tignirseNell'autobus ci si deve tenere (agli appositi sostegni)
TrattenersiTignime che senò ghe dago un stramuson!Trattenetemi perché altrimenti gli tiro un ceffone!
Tignime che senò me butoTrattenetemi perché altrimenti mi butto (dalla finestra). Può essere la frase di un disperato, ma più spesso la sarcastica descrizione di qualcuno che minaccia sempre gesti clamorosi che però non fa mai.
Darsi un tonoTignirse benVestire elegante
StimarsiSai 'l se tigniva per le scarpe nove che 'l gavevaSi stimava molto per le sue scarpe nuove
Tigòrs.m.Casupola rustica. La via cittadina identificata dal toponimo viene detta accentando il nome sulla lettera i
Timestùfis.mf.Scansafatiche
Rompiscatole
Tìra (far la)loc.Fare la posta, corteggiare, sperare di ottenereEl ghe fa la tira ai soldi de su nono Spera di riuscire ad ottenere i soldi di suo nonno
Tiràagg.Teso
Tirchio
Tiràcas.f.Bretella
Avaro
Tìra pàra mòlaloc.
s.m.
A suon di dai e daiDopo sto tira para e molaDopo queste lungaggini diversive
Tirapìes.m.Tirapiedi
Tiràrv.Tirare, attrarreTirar suCostruire, erigere, ma anche raccogliere
Tirar zoAbbassare, ammainare, ma anche distruggere
Tirar a zimentoProvocare
Tirar el cul indrioRinunciare ad impegnarsi
RitirareTirar la pagaRitirare lo stipendio
Si dice quando il membro maschile è in erezione
Aver voglia diNo me tira de far sta robaNon ho voglia di fare questa cosa
Sparare
Lanciare, buttare e, quindi, anche colpire con qualcosa che si possiedeGhe go tirà un canotogli ho dato un pugno
Ghe go tirà un scoio e lo go becà int'un ocioGli ho lanciato un sasso e lo ho colpito in un occhio
Tìros.m.Tiro
ScoppioCome che 'l ga impizà el forno ga fato un tiroQuando ha acceso il forno, c'è stato uno scoppio.
Ghe ga ciapà un tiro de matoHa fatto gesti inconsulti, ha dato in escandescenze
UrtoGo ciapà un tiro e go el brazo bluHo preso un colpo ed ho un ematoma sul braccio.
TirataGo fato de Trieste a Marsiglia tut'un tiroSono andato da Trieste a Marsiglia senza fermarmi mai.
Il tratto che, in cordata, si può percorrere usando al massimo la lunghezza della corda.
Tìtolas.f.Dolce pasquale che racchiude in una treccia di pasta lievitata un uovo sodo tinto di rosso
Tocs.m.Bagno di mare molto rapido
Tochetìns.m.Pezzettino
Tochètos.m.Pezzetto
Bel pezzo di ragazza
Tociàdas.f.Inzuppata
Breve bagno di mare
L'azione di spingere sott'acqua un bagnante
Tociàrv.Inzuppare, intingere
Spingere sott'acqua la testa di qualcuno, contro la sua volontàTocemo la mula?Tiriamo sott'acqua la ragazza?
Tociàrsev.Immergersi nell'acqua
Tòcios.m.Sugo, intingolo
Tòcos.m.PezzoLa xe un bel toco!È un bel pezzo di ragazza
Toco de monaPezzo di cretino
Toco de musPezzo d'asino
Tògnas.f.Lenza composta da un lungo filo (di nylon) avvolto attorno ad un galleggiante che ha ad un'estremità un peso (piombo) e ad una certa distanza dal peso, legati gli ami mediante degli spezzoni di nylon (vedi Bragola)No romper le togne!Non seccare!
Tòios.m.Nome proprio: Vittorio
Tòlas.f.TavolaQuela mula la xe lisa come una tolaQuella ragazza è priva di petto
Tombola, capitombolo
Tolàrsev.TombolarsiMe son tolà vignido zo per le scaleMi sono tombolato scendendo le scale
Tombolàrv.Far cadere
Tombolàrsev.Cadere, ruzzolare
Tombolòns.m.Ruzzolone, capitombolo
Tòmica (la)s.f.Pentola a pressione; vedi Atomica
Tònceles.m.Diminutivo per Antonio
Tònis.m.Nome proprio, diminutivo di Antonio
Tonìnas.f.Tonnetto
Tonizàrv.TuonareToniza. Vegnerà zo un slavazon.Tuona. Verrà un acquazzone
Tornacamìns.m.Tendina messa attorno alla cappa per decorarne il bordo
Tornàrv.RitornareTorna indrio dei!Ritrona indietro, dai!
RestituireTornime i soldi che te go dà!Restituiscimi i soldi che ti ho prestato!
Tornidòrs.m.TornitoreTornidor in pieraDisoccupato
Tòrnoavv.AttornoVardarse tornoGuardarsi attorno
prep.Girar torno la tavolaGirare attorno alla tavola
Tòrsigos.m.Torsolo
Tòrsos.m.Torsolo; persona insulsa
Tòrsolos.m.Torsolo
Tòrzio (a)loc.In giro
Torziolòns.m.Bighellone, perditempoMulo torziolonRagazzo che se ne va in giro a perder tempo
Torziolòn (a)loc.BighellonandoEl xe 'ndà a torziolon tuta la matinaHa bighellonato tutta la mattina
Tòserv.Vedi Tosìr.
Tosìrv.Tossire
Tovàias.f.Tovaglia
Tovaiòls.m.Tovagliolo
Trabàcolos.m.Barca adriatica a due alberi
Trabìcolos.m.Veicolo vecchio e sgangherato
Tràibers.m.Pasticcione, arruffone, ciarlatano
Tramacàrv.Spostare
Tramàcos.m.Trasloco, spostamento di oggetti che richiede fatica
Tràpas.f.Grappa, acquavite di vinaccia
Trapètas.f.Grappino
Trapolàrv.Darsi da fare, trafficare
Fare lavori di poco conto.El xe de là che el trapolaÈ di là che sta facendo qualcosa
Trapolèrs.m.Trafficante, imbroglione, affarista
Travèrsas.f.Grembiule
Traversàrv.Attraversare
Traversòns.m.Grembiule, per lo più di scuola
Tràvos.m.Trave
T'rdoagg.Duro di comprendonio (si è messo l'apostrofo tra la t e la r per evidenziare l'esistenza di una separazione tra le due).
Tremariòlas.f.Tremarella
Tremàzs.m.Brivido, spaventoSon tuto un tremazSono tutto un brivido
Me ga ciapà un tremaz che no te digoHo preso uno spavento indicibile
Trèsos.m.Traversa, traversinaSe le careghe ga quatro tresi che ghe liga le gambe, le xe più stagneSe le sedie hanno quattro traverse che legano le loro gambe, sono più solide
Per tresoDi traverso
Triestinàzagg.Alterazione peggiorativa di Triestin sta a significare triestino autentico, triestin patoco (vedi) e potrebbe assumere, a seconda di chi lo usa, un significato spregio o di vanagloria.Il dialetto parlato dalle classi popolari
s.m.Forma del dialetto parlata dalle classi più popolari
Trìpas.f.TrippaChe tripa che te ga, ara!Ma che pancia hai!
Una de tripeUn piatto di trippe
Trombìns.m.Stivalone di gomma
Tròsos.m.Sentiero di campagna, scorciatoia
Tròtos.m.Trotto e per estensione passo sveltoAndar de trotoCamminare di buon passo
Tròzos.m.Sentiero di campagna, scorciatoia
Trùcos.m.Trucco, imbroglio, avventuraEser in trucoAvere una tresca
Trus Usata per far rima con mus (vedi) nel modo di dire qui a fiancoSenza dir nè trus nè musSenza dire una parola, senza dire né ai né bai
Trusas.f.Borsa usata dal sagrestano per raccogliere l'elemosinaBater [la] trusaBatter cassa
Tùbos.m.Tubo
In molte frasi sta per “niente”No go capì un tuboNon ho capito niente
No go visto un tuboNon ho visto niente
Vigile urbanoSiora guardia la me dà un cerin che no vedo un tuboFrase scherzosa che dietro al significato “Signora guardia, mi dà un fiammifero che non vedo niente?” ricorrendo a tre termini usati per definire la guardia (guardia, cerin e tubo) potrebbe essere tradotta: “Signora guardia mi dà una guardia che non vedo una guardia?”
Tululùs.m.Un poco stupido
Tùmbanos.m.Stupido
Tunchiàrv.Picchiare
Tùnels.m.Galleria
Tuss.m.Inchiostro di china
Tutintùnavv.All'improvviso

Navigazione ipertestuale nel vocabolario
Premessa A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V X Z Frasi Metatesi Abbr
dialetto/t.txt · Ultima modifica: 14-12-2018 10:32 da sono_piccolo_ma_crescero